Domenica 21 Aprile 2019 | 04:12

NEWS DALLA SEZIONE

Operazione Ultimo Avamposto
Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

 
Contratto di sviluppo
Distretto agroindustria, Foggia vuole 100 milioni

Distretto agroindustria, Foggia vuole 100 milioni

 
L’operazione della Dia
Mafia e droga, maxi blitz della polizia: arrestati boss del Gargano

Blitz antidroga della polizia: 10 arresti tra cui boss del Gargano

 
Il caso
Cerignola, beccato mentre smontava delle auto: arrestato 41enne

Cerignola, beccato mentre smontava delle auto: arrestato 41enne

 
Il 4 maggio
Conte torna in Puglia per 100 anni Bcc di San Giovanni Rotondo

Conte torna in Puglia per 100 anni Bcc di San Giovanni Rotondo

 
Accoglienza
Borgo Mezzanone, migranti cercano un altro ghetto

Borgo Mezzanone, migranti cercano un altro ghetto

 
Criminalità
Tentata estorsione a imprenditori agricoli nel Foggiano: arrestati padre e figlio

Tentata estorsione a imprenditori agricoli: arrestati padre e figlio

 
Operazione dei cc
Monte S.Angelo, pregiudicato morì per faida tra clan: 2 arresti

Monte S.Angelo, pregiudicato morì per faida tra clan: 2 arresti. A indagini collaborò anche carabiniere ucciso

 
Dopo la sparatoria
Cagnano Varano, il carabiniere ferito lascia la terapia intensiva

Cagnano Varano, carabiniere ferito lascia la terapia intensiva: «Perdonare? Non so»

 
Incidente sulla Lucera - Biccari
Foggia, carambola tra 5 auto: sul posto arriva l'elisoccorso, 10 feriti

Foggia, carambola tra 5 auto: 10 feriti, interviene l'elisoccorso 

 
I fondi
Il Miur dovrà liquidare 7 mln all'Università di Foggia

Il Miur dovrà liquidare 7 mln all'Università di Foggia

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariVerso il voto
Europee, i derby tutti pugliesi per Bruxelles

Europee, i derby tutti pugliesi per Bruxelles

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, ambientalisti Taranto: «Il 24 aprile presidio per arrivo Di Maio»

Ex Ilva, ambientalisti Taranto: «Il 24 aprile presidio per arrivo Di Maio»

 
BrindisiL'incidente
Moto contro auto sulla Monopoli-Alberobello: muore un 54enne

Moto contro auto sulla Monopoli-Alberobello: muore un 54enne

 
LecceNel Salento
Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

 
HomeLe festività pasquali
Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

 
BatLotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
GdM.TVOperazione Ultimo Avamposto
Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

 
PotenzaElezioni del 26 maggio
Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

 

traffico intenso sulla statale 16

Scontro nel Foggiano, muore
bimba 5 anni, tre feriti Ft
Lecce, perde la vita 28enne

Altro incidente ad Andria: ferite due persone

Pasquetta, tutti fuori in gitaScontro ad Andria: due feriti

SAN NICANDRO GARGANICO - Una bambina di otto anni è morta e cinque persone, tra le quali il padre e il fratello, sono rimaste ferite in un incidente che ha coinvolto tre automezzi avvenuto oggi sulla statale garganica 693 a scorrimento veloce Vico del Gargano-Lesina, vicino a San Nicandro Garganico. La vittima è Melissa Stoduto della quale non si è appresa la città di residenza. Era a bordo di una Fiat Punto con il padre e il fratello rimasti gravemente feriti.

La loro auto, secondo la prima ricostruzione dei soccorritori - polizia stradale e vigili del fuoco - sarebbe stata centrata dal carrello di una Jeep Cherokee qualche attimo dopo che il Suv aveva avuto una collisione con una Volkswagen Polo che procedeva in senso opposto.

Oltre ai familiari della bambina, gli altri feriti sono una donna e due bambini che erano sulla Jeep; illeso è rimasto il conducente della Polo. I feriti sono stati ricoverati nell’ospedale Casa sollievo della sofferenza di San Giovanni Rotondo, alcuni dei quali trasportati con l’Elisoccorso.

ALTRO INCIDENTE ALLA PERIFERIA DI ANDRIA - Da segnalare, a Montegrosso, alla periferia di Andria, uno scontro fra tre auto avvenuto questa mattina poco dopo le 9. Tre i mezzi coinvolti (una Seicento, una Stilo e una Multipla): due persone sono rimaste ferite, di cui una è stata trasportata in codice rosso in ospedale. Le autorità raccomandano la massima prudenza soprattutto per il rientro previsto in serata. Ieri sera, sempre nel Nord barese, altro incidente sulla Trani-Andria: grave una 39enne finita in un fossato con la sua auto.

MUORE CENTAURO A LECCE - Un giovane di 28 anni di Lecce , Marco Scarnera, è morto nel pomeriggio in un incidente stradale sulla litoranea che collega le marine leccesi di Frigole e San Cataldo. Viaggiava in sella alla sua motocicletta quando per cause ancora da chiarire da parte della polizia locale, si è scontrato con una Hyndai X 35. Nell’impatto il centauro é morto sul colpo. Illese le tre persone che viaggiavano a bordo del suv.

La Polizia stradale ha mobilitato numerose pattuglie lungo i percorsi più gettonati.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------

PASQUETTA - Un cielo prevalentemente nuvoloso, con ampie schiarite, sta caratterizzando la Pasquetta in Puglia e invogliando alla tradizionali gite fuoriporta e alla scoperta delle città più caratteristiche da parte dei numerosi turisti. Le temperature gradevoli hanno spinto sin dalle prime ore a mettersi in auto per raggiungere le mete preferite per le scampagnate determinando un traffico intenso, ma scorrevole, in particolare sulle statali 16 a sud di Bari, 89 garganica e 106 jonica che collega la provincia di Taranto alla Basilicata.
Tra le mete preferite il territorio della valle d’Itria, la zona di Castel del Monte (file agli ingressi), i boschi di Mercadante, la Foresta umbra, la costa adriatica (tra Polignano a mare e Villanova di Ostuni) e tutto il Salento.

Traffico intenso su tutte le arterie che conducono alle località preferite: statale 16 con flusso superiore alla media verso il Sud e il Salento. Idem per le località della Murgia barese dove la Foresta di Mercadante ogni anno si conferma meta privilegiata per intere famiglie con barbecue al seguito. C'è chi ha preferito restare in città (a Bari in tanti hanno trascorso una mattinata a Parco 2 Giugno) e chi ne ha approfittato - ad esempio nel Tarantino - per stendersi sulla spiaggia approfittando di un tiepido sole.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400