Domenica 02 Ottobre 2022 | 12:52

In Puglia e Basilicata

Il caso

Sequestra in casa la ex compagna, ambulante arrestato nel Foggiano

violenza donna, stalking

La donna è riuscita a scappare approfittando del fatto che l'uomo si fosse addormentato

21 Settembre 2022

Redazione online

SAN SEVERO - Avrebbe sequestrato in casa la compagna intenzionata ad interrompere la relazione sentimentale. È quanto avrebbero accertato i carabinieri di San Severo (Foggia) che hanno arrestato, sulla base di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Foggia, un 30enne venditore ambulante accusato di sequestro di persona e maltrattamenti in famiglia.

A quanto si apprende la donna, una 28enne di San Severo, dopo anni di maltrattamenti dovuti - così come ricostruiscono i militari - alla morbosa gelosia di lui, aveva deciso di interrompere la relazione. A quel punto l’uomo l'ha dapprima aggredita e poi le ha sottratto le chiavi di casa, impedendole di uscire. Grazie ad un momento di distrazione del 30enne, addormentatosi sul divano, la vittima è riuscita a scappare e ad allertare i militari. La donna ha poi denunciato che da anni veniva picchiata dall’uomo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725