Lunedì 25 Maggio 2020 | 23:57

NEWS DALLA SEZIONE

A Borgo Mezzanone
Covid 19, a Foggia distribuiti 1200 kit anticontagio ai migranti

Covid 19, a Foggia distribuiti 1200 kit anticontagio ai migranti

 
I risultati
Covid 19 a Foggia, pazienti dializzati e positivi ricoverati al Policlinico: dimessi con mortalità azzerata

Covid 19 a Foggia, pazienti dializzati e positivi ricoverati al Policlinico: dimessi con mortalità azzerata

 
nel foggiano
Lucera, minaccia di pubblicare foto osé della ex sul web: stalker arrestato

Lucera, minaccia di pubblicare foto osé della ex sul web: stalker arrestato

 
Aeronautica
Frecce tricolori, nuovo aereo testato da ingegnere foggiano

Frecce tricolori, il nuovo aereo testato da ingegnere foggiano

 
sequestrati 1000 pezzi
Foggia, vende mascherine per bambini di supereroi e personaggi Disney, ma sono tarocche: denunciato

Foggia, vende mascherine per bambini di supereroi e personaggi Disney, ma sono tarocche: denunciato

 
Il caso
Coronavirus Puglia, intera famiglia positiva nel Foggiano

Coronavirus Puglia, intera famiglia positiva nel Foggiano

 
L'incidente
Tremiti, nave Tirrenia si incaglia sugli scogli durante l'ormeggio: nessun ferito

Tremiti, nave Tirrenia si incaglia sugli scogli durante l'ormeggio: nessun ferito

 
I controlli
Fase 2 a Foggia, movida affollata: troppi assembramenti

Fase 2 a Foggia, movida affollata: troppi assembramenti. Anche sulle spiagge

 
Fase 2
Foggia, trasporto pubblico dal Covid la mazzata: stop alla riforma

Foggia, trasporto pubblico: dal Covid la mazzata, ora stop alla riforma

 
Sul ponte di Ponente
Manfredonia, mamma e figlio finiscono con l'auto in mare: lei muore, bimbo è grave

Manfredonia, dal molo auto cade in mare: donna di 51 anni muore affogata. Il video dei soccorsi

 
Tragedia sfiorata
Vieste, spara alla gamba del fratellastro dopo diverbio: 26enne ricercato

Vieste, spara alla gamba del fratellastro dopo diverbio: 26enne arrestato per tentato omicidio

 

Il Biancorosso

SERIE C

Il Bari vuole e prepara lo sprint. L’eventuale stop fa meno paura

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaL'ordinanza
Coronavirus in Basilicata, Bardi riapre da domani palestre e piscine

Coronavirus in Basilicata, Bardi riapre da domani palestre e piscine

 
TarantoLa provocazione
Taranto, i vucumprà si attrezzano contro il Coronavirus e vendono mascherine in spiaggia

Taranto, i vucumprà si attrezzano contro il Coronavirus e vendono mascherine in spiaggia

 
BrindisiSanità
Ospedale Ostuni, finiti i lavori a Chirurgia generale: restyling prosegue

Ospedale Ostuni, finiti i lavori a Chirurgia generale: restyling prosegue

 
BariLa richiesta
Penalisti Bari e il «Requiem della Giustizia», l'appello a Bonafede: «Dia segno che lo Stato c'è»

Penalisti Bari e il «Requiem della Giustizia», l'appello a Bonafede: «Dia segno che lo Stato c'è»

 
FoggiaA Borgo Mezzanone
Covid 19, a Foggia distribuiti 1200 kit anticontagio ai migranti

Covid 19, a Foggia distribuiti 1200 kit anticontagio ai migranti

 
LecceIl rilancio del turismo
OTRANTO

La bellezza di Otranto d'estate in totale sicurezza: lo spot con Lele Spedicato

 
Batnella bat
Bisceglie, la polizia lo pizzica mentre nasconde tre kg di marijuana in garage: arrestato 26enne

Bisceglie, la polizia lo pizzica mentre nasconde tre kg di marijuana in garage: arrestato 26enne

 

i più letti

Nel Foggiano

Prese due zingare mentre tentano furto in casa: una deve scontare 18 anni carcere

Prese due zingare mentre tentano furto in casa: una deve scontare 18 anni carcere

I Carabinieri della Stazione di Margherita di Savoia hanno arrestato in flagranza del reato di tentato furto in abitazione due donne, nomadi senza fissa dimora, di 26 e 34 anni.

I militari, allertati da alcuni cittadini che avevano notato le due donne accedere con fare sospetto in un condominio di via Barletta a Margherita di Savoia, sono immediatamente intervenuti proprio subito dopo che le due avevano tentato di forzare le porte di ingresso di due abitazioni, con all’interno persone anziane.

Una volta bloccate nella palazzina, le due donne sono state trovate in possesso di un grosso cacciavite e di un strumento in plastica verosimilmente utilizzato per agevolare l’apertura delle porte. Entrambe sono state accompagnate negli uffici della Compagnia Carabinieri di Cerignola per la loro compiuta identificazione. È quindi così emerso che le stesse erano già note alle forze di polizia per analoghe vicende penali. Quindi, sono state arrestate.

Dagli accertamenti dei Carabinieri è emerso anche che una delle due, la 34enne, in passato aveva fornito alle forze dell’ordine numerosi diversi alias e che con uno di essi era ricercata da oltre un anno perché destinataria di un ordine di carcerazione,
emesso dal Tribunale di Brindisi il 19 novembre 2018, per espiare una pena di addirittura 18 anni, 6 mesi e 20 giorni di reclusione per unificazione di pene concorrenti per reati contro il patrimonio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie