Giovedì 22 Agosto 2019 | 08:45

NEWS DALLA SEZIONE

L'idea di due gelatai
Zapponeta, per preparare gelati usano la bava di lumaca invece dell’acqua

Zapponeta, per preparare gelati bava di lumaca al posto dell’acqua

 
Il ritrovamento
Ex macello di Cerignola nascondiglio per bombe e per droga

Ex macello di Cerignola nascondiglio per bombe e per droga

 
Il caso
Foggia, fiamme lungo i binari: traffico ferroviario sospeso e ritardi

Foggia, fiamme lungo i binari: traffico treni a singhiozzo. 
Uomo travolto da Lecce-Milano

 
L'INGV
Manfredonia, piccola scossa di terremoto sul Gargano

Manfredonia, piccola scossa di terremoto sul Gargano

 
Politica
Foggia, centrodestra a rischio: Landella si fa i conti

Foggia, centrodestra a rischio: Landella si fa i conti

 
Giovani e la musica
La leggenda del pianista di Apricena: dalla Puglia a Morricone e alla Tv

La leggenda del pianista di Apricena: dalla Puglia a Morricone e alla Tv

 
Nel paesino Foggiano
Roseto Valfortore, il sindaco: «Cercasi disperatamente segretario comunale»

«AAA cercasi segretario comunale a Roseto Valfortore»

 
RICETTAZIONE
Foggia, rubano armature e le rivendono in mercatino di Manfredonia: denunciati

Foggia, rubano armature e le rivendono in mercatino di Manfredonia: denunciati

 
Boom di turisti
Estate nel Foggiano: le spiagge del Gargano fanno il «pienone»

Estate nel Foggiano: le spiagge del Gargano fanno il «pienone»

 
La polemica
Lega, scoppia il bubbone a Foggia: espulsioni e «sassolini». Arriva il nuovo segretario

Lega, scoppia il bubbone a Foggia: espulsioni e «sassolini». Arriva il nuovo segretario

 
Bottino 10mila euro
Cerignola, in 5 assaltano market: via con il denaro della cassaforte

Cerignola, in 5 assaltano market: via con il denaro della cassaforte

 

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, Antenucci il punto fermochi lo affiancherà domenica?

Bari, Antenucci il punto fermo, chi lo affiancherà domenica?

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaI controlli
Laghi di Monticchio, chiuso ristorante: aveva lavoratore in nero

Laghi di Monticchio, chiuso ristorante: aveva lavoratore in nero

 
TarantoDomenico Bello
Mottola, trovato morto dopo 9 giorni 32enne scomparso

Mottola, trovato morto dopo 9 giorni 32enne scomparso

 
MateraLe fiamme
Montescaglioso, incendio nei boschi domato con 20 lanci dei Canadair

Montescaglioso, incendio nei boschi domato con 20 lanci dei Canadair

 
BariTrasportato in codice rosso
Bari, bimbo di 3 anni scivola da scoglio e rischia di annegare: è grave

Bari, bimbo di 3 anni scivola da scoglio e rischia di annegare: è grave

 
LecceMusica
Notte Taranta, domani a Martano l'ultima tappa del festival itinerante

Notte Taranta, con Aqp il Concertone sarà più green e plastic free

 
BrindisiPoi donato in beneficienza
Brindisi, pesce troppo piccolo: sequestrati 120 kg dalla Guardia Costiera

Brindisi, pesce troppo piccolo: sequestrati 120 kg dalla Guardia Costiera

 
BatL'operazione dei cc
Trani, trovato con una pistola e 1,5 grammi di cocaina: arrestato

Trani, trovato con una pistola e 1,5 grammi di cocaina: arrestato

 
FoggiaL'idea di due gelatai
Zapponeta, per preparare gelati usano la bava di lumaca invece dell’acqua

Zapponeta, per preparare gelati bava di lumaca al posto dell’acqua

 

i più letti

Il caso

Apricena, scarcerato sindaco leghista Potenza: “Nessun indizio di colpevolezza"

Il sindaco è rimasto coinvolto nell’operazione “Madrepietra”

Apricena, nuova intimidazioneal sindaco: bomba sotto casa

FOGGIA - I giudici del Tribunale del Riesame di Bari hanno annullato l’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal gip del Tribunale di Foggia il 17 luglio scorso a carico di Antonio Potenza, sindaco (sospeso) di Apricena (Foggia), per assenza dei gravi indizi di colpevolezza e delle esigenze cautelari.

I giudici hanno quindi disposto l'immediata scarcerazione dell’indagato. Potenza venne arrestato e posto ai domiciliari con l’accusa di peculato, abuso d’ufficio e concussione. La Procura di Foggia sostiene che il sindaco abbia costretto una sua collaboratrice, vincitrice di un concorso pubblico, a cedere il posto in graduatoria ad un suo conoscente, risultato vincitore della selezione.

A Potenza veniva contestato anche l’utilizzo dell’auto del Comune per svolgere commissioni private. Infine - secondo l'accusa - avrebbe affidato verbalmente, senza passare da gara pubblica, ad un imprenditore a lui vicino la fornitura e l'installazione delle telecamere di sorveglianza alla sede comunale. Imprenditore che, tra le altre cose, avrebbe bonificato l’ufficio del sindaco scovando due microspie.

«Con il massimo rispetto per ogni interlocutore, qualche volta la giustizia penale cautelare corre il rischio di apparire un 'fuor d’operà - affermano i legali del primo cittadino, Francesco Paolo Sisto e Paola Tortorella -. Il Tribunale del Riesame ha neutralizzato, per il Sindaco di Apricena Antonio Potenza, questa eventualità, annullando radicalmente l’ordinanza che lo aveva posto ai domiciliari».

Nel procedimento sono coinvolti anche l’assessore comunale al verde pubblico e ai servizi cimiteriali, Ivan Augelli, e l’imprenditore Matteo Bianchi. Per Augelli il 'Tribunale della Libertà' si pronuncerà il prossimo 22 agosto ma già da venerdì - fanno sapere i legali - sarà depositata istanza di scarcerazione, mentre Bianchi è già tornato in libertà da alcuni giorni. 

“Con immensa gioia e amore vi comunico che il collegio di giudici (3 giudici) ha annullato in toto l’ordinanza del gip di Foggia. Non esistono indizi di colpevolezza, ordinando l’immediata scarcerazione di Antonio Potenza“. Così è riportato sulla pagina social ufficiale del sindaco di Apricena Antonio Potenza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie