Sabato 16 Novembre 2019 | 00:35

NEWS DALLA SEZIONE

codice rosso
Maltrattamenti e stalking nei confronti di 3 donne: 3 arresti nel Foggiano e Nordbarese

Maltrattamenti e stalking nei confronti di 3 donne: 3 arresti nel Foggiano e Nordbarese

 
nel Foggiano
San Severo, nascondevano l'eroina in un albero cavo: 2 pregiudicati in carcere

San Severo, nascondevano l'eroina in un albero cavo: 2 pregiudicati in carcere

 
nel Foggiano
Borgo Mezzanone, lite fra migranti: 24enne preso a bastonate

Borgo Mezzanone, lite fra migranti: 24enne preso a bastonate

 
nel Foggiano
Mattinata, in casa ha due fucili e un revolver, denunciato imprenditore

Mattinata, in casa ha due fucili e un revolver, denunciato imprenditore

 
A poggio imperiale
Foggia, anziani picchiati con mazze e rapinati in casa per 200 euro

Foggia, anziani picchiati con mazze e rapinati in casa per 200 euro

 
Pensioni
Poggio Imperiale, dopo 5 anni Inps riconosce pensione di reversibilità a vedovo 83enne

Poggio Imperiale, dopo 5 anni Inps riconosce pensione di reversibilità a vedovo 83enne

 
In zona Asi
Foggia, armati di fucile rapinano camionista e fuggono con un carico di 76 motori

Foggia, armati di fucile rapinano camionista e fuggono con un carico di 76 motori

 
Lotta alla droga
Vieste, in auto con 1 kg di cocaina purissima e 20mila euro: arrestato

Vieste, in auto con 1 kg di cocaina purissima e 20mila euro: arrestato

 
In ospedale
Shock a Manfredonia, arrestato medico: accusato di violenza sessuale su 5 pazienti

Manfredonia, violenza sessuale su 5 pazienti: arrestato dirigente di radiologia

 
In località Posta Aucello
Cerignola, 69enne uccide una donna e si ammazza: grave una vicina di casa

Cerignola, dopo lite uccide la vicina, ferisce la moglie e poi si ammazza
Donna lotta tra la vita e la morte

 
In campagna
Foggia, Polizia recupera rimorchio carico di sanitari rubati

Foggia, Polizia recupera rimorchio carico di sanitari rubati

 

Il Biancorosso

L'intervista
Bari, l'ex direttore sportivo Angelozzi: «Credo nella promozione»

Bari, l'ex direttore sportivo Angelozzi: «Credo nella promozione»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccei DISAGI
Maltempo in Puglia, danni per 6 mln di euro a Porto Cesareo

Maltempo in Puglia, danni per 6 mln di euro a Porto Cesareo

 
BrindisiIl caso
Riconversione Enel Brindisi, 50 aziende al governo chiedono tavolo per crisi

Riconversione Enel Brindisi, 50 aziende al governo chiedono tavolo per crisi

 
TarantoCinema
Six Underground: ecco la locandina del film Netflix girato a Taranto

Six Underground: ecco la locandina del film Netflix girato a Taranto

 
BatLa sentenza
Giro di droga ad Andria: 23 condanne, confiscati campi da calcio e case

Giro di droga ad Andria: 23 condanne, confiscati campi da calcio e case

 
Potenzal'indagine
Potenza, parrucchiere 58enne violenta giovane dipendente: ai domiciliari

Potenza, parrucchiere 58enne violenta giovane dipendente: ai domiciliari

 
Foggiacodice rosso
Maltrattamenti e stalking nei confronti di 3 donne: 3 arresti nel Foggiano e Nordbarese

Maltrattamenti e stalking nei confronti di 3 donne: 3 arresti nel Foggiano e Nordbarese

 
Materasolidarietà
Maltempo a Matera: Piccolo Teatro di Milano devolve incassi Falstaff alle popolazioni colpite

Maltempo a Matera: Piccolo Teatro di Milano devolve incassi Falstaff alle popolazioni colpite

 

i più letti

Una 79enne

Serracapriola, anziana morta dopo la caduta: sotto accusa i soccorsi, indaga la Procura

La Procura apre un'inchiesta, indagati 4 sanitari tra cui i soccorritori del 118

Serracapriola, anziana morta dopo la caduta: sotto accusa i soccorsi

La Procura di Foggia ha aperto un'inchiesta sulla morte di una 79enne di Serracapriola, Carolina M., deceduta due settimane dopo il ricovero avvenuto il 14 maggio scorso, dopo una caduta in casa. Il pubblico ministero Alessandra Fini ha iscritto (atto dovuto) nel registro degli indagati quattro sanitari, un uomo e tre donne: D. P., 52 anni, di Colletorto, P. D. C., 39 anni, di Serracapriola, V. B., 33 anni, anche lui di Serracapriola, ed S. N., 43 anni, di San Severo. 

L'indagine è partita dopo la denuncia presentata dai familiari della vittima, assistiti dallo Studio 3A-Valore (società specializzata nel risarcimento danni e nella tutela dei diritti dei cittadini), puntando l'indice contro il ritardo e il tipo dei soccorsi.

Il fatto è accaduto il 17 maggio quando l’anziana, salendo le scale del palazzo dove abitava, appesantita dalle buste della spesa, ha perso l'equilibrio ed è caduta battendo violentemente il capo. Una vicina, sentito il tonfo, e vedendo C. M. riversa a terra, priva di sensi, con la bava alla bocca e sanguinante, ha dato subito l’allarme chiamando il 118, ma la centrale operativa ha risposto che l’ambulanza in dotazione al vicino presidio sanitario di Serracapriola era impegnata in un altro intervento e che bisognava attendere il mezzo di soccorso proveniente dal presidio di Lesina, distante 25 chilometri.

Alle 19.35 è arrivato una nipote della donna anziana che, rendendosi conto della gravità della situazione, corre personalmente al presidio di Serracapriola dove trova l’ambulanza (nel frattempo rientrata) in sede e il personale medico e paramedico intento a soccorrere una paziente che però non appariva in gravi condizioni. La giovane donna - secondo quanto denunciato - ha segnalato le condizioni dell'anziana implorando i sanitari di correre a casa sua.

L'ambulanza parte e, una volta sul posto, gli operatori avrebbero misurato la pressione, ma poi, come riferito dai familiari della vittima, non avrebbero effettuato altre manovre ritenute indispensabili per una paziente che respirava a fatica, emettendo rantoli, verosimilmente a causa della lingua che ostruiva le vie aeree.

I minuti sono passati inesorabilmente, quindi la donna anziana è stata messa sulla barella mentre continuava a perdere sangue dalla bocca. L’anziana è arrivata agli Ospedali Riuniti di Foggia in condizioni disperate, in coma: ricoverata in prognosi riservata in Rianimazione, è morta dopo due settimane di agonia, il 31 maggio, spira. Da qui la denuncia alla magistratura e l'autopsia effettuata l'11 giugno scorso: le risposte della perizia chiariranno eventuali responsabilità da parte dei sanitari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie