Domenica 09 Agosto 2020 | 22:38

NEWS DALLA SEZIONE

Dopo 3 anni
Strage san Marco in Lamis, ricordati fratelli Luciani vittime innocenti della criminalità

Strage San Marco in Lamis, ricordati fratelli Luciani vittime innocenti
Emiliano: «La Puglia non dimentica»

 
Sanità
Foggia, l’Asl porta l'ospedale a domicilio

Foggia, la Asl porta l'ospedale a domicilio per chi non può muoversi

 
Tragedia sfiorata
Foggia, travolto ciclista sulla pista ciclabile: finisce in ospedale

Foggia, travolto ciclista sulla pista ciclabile: finisce in ospedale

 
CAPITANATA
San Severo, come combattere la leucemia ora c’è anche un video-gioco

San Severo ecco il videogioco per combattere la leucemia

 
MALTEMPO
Sulla Capitanata la pioggia di 8 mesi

Sulla Capitanata la pioggia di 8 mesi: pomodori compromessi, agricoltori stremati

 
a tratturo camporeale
Simulano incidente e rapinano benzinaio dell'incasso di giornata: indagini nel Foggiano

Simulano incidente e rapinano benzinaio dell'incasso di giornata: indagini nel Foggiano

 
il bollettino
Lesina, auto con 4 persone a bordo si ribalta all'alba: feriti

Lesina, auto con 4 persone a bordo si ribalta all'alba: feriti

 
nel foggiano
Cagnano Varano, spaccia cocaina dal garage di casa: arrestato 42enne

Cagnano Varano, spaccia cocaina dal garage di casa: arrestato 42enne

 
la denuncia
Sa Severo, abbattuti 5 ettari di tendoni di uva: «Atto criminale»

Sa Severo, abbattuti 5 ettari di tendoni di uva: «Atto criminale»

 
OCCUPAZIONE
Centri impiego «barricati, colpa del Covid: non si entra

Foggia, centri impiego «barricati», colpa del Covid: non si entra

 

Il Biancorosso

serie c
Troppi over, il Bari col bisturi  taglio chirurgico a ogni arrivo

Troppi over: il Bari col bisturi, taglio chirurgico a ogni arrivo

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaDopo 3 anni
Strage san Marco in Lamis, ricordati fratelli Luciani vittime innocenti della criminalità

Strage San Marco in Lamis, ricordati fratelli Luciani vittime innocenti
Emiliano: «La Puglia non dimentica»

 
TarantoOccupazione
Taranto, approvato piano straordinario di 315 assunzioni per Arsenale: l'impegno del Governo

Taranto, approvato piano straordinario di 315 assunzioni per Arsenale: l'impegno del Governo

 
Leccenel basso salento
Cade da scogliera a Santa Maria di Leuca: ferito 61enne

Cade da scogliera a Santa Maria di Leuca: ferito 61enne

 
MateraIl caso
Matera, questione Ztl: «Beffati ancora una volta i B&B»

Matera, questione Ztl: «Beffati ancora una volta i B&B»

 
PotenzaIl caso
Potenza, il Consorzio verso il crac. Stop a stipendi e servizi?

Potenza, il Consorzio verso il crac. Stop a stipendi e servizi?

 
Batverso il voto
Barletta, manifesti abusivi. È già polemica

Barletta, manifesti abusivi in spazi non ancora assegnati: è già polemica

 
Brindisil'appuntamento
Ceglie Messapica, domani sera il premier Conte ospite de «La Piazza»

Ceglie Messapica, il premier Conte ospite de «La Piazza»

 

i più letti

Atti vandalici

Foggia, bus Ataf presi a sassate da baby gang

Danneggiati due mezzi mentre transitavano in via Imperiale

Assenteismo all'Ataf«Media di 19 giorni l'anno»

FOGGIA - In passato sono stati presi di mira i vigili urbani che facevano rispettare le ordinanze sull’accensione delle fanoje. Ora tocca ai bus dell’Ataf. In mezzo una banda di ragazzini (ma i servizi sociali del Comune che cosa fanno) che prende a sassate il prossimo ed anche il patrimonio pubblico della città. A rendere nota l’ultima bravata proprio l’Ataf che fa sapere che «nei giorni 18 e 20 Febbraio, due autobus in Via Imperiale (Linea 7) e in Viale Europa (Linea 16) sono stati bersaglio di atti vandalici da parte di ignoti con lancio di sassi che hanno provocato la rottura dei vetri dei mezzi e la conseguente soppressione delle due linee.»

«Tali atti vandalici, oltre a mettere fuori uso il mezzo, con conseguente interruzione del servizio pubblico, possono compromettere, l’incolumità dei conducenti e dei passeggeri», prosegue la nota dell’Ataf che aggiunge: «Il danno provocato graverà in parte su Ataf SpA per l’aspetto economico ma anche sull’utenza in quanto i mezzi dovranno restare fermi, a causa dei pesanti danneggiamenti subiti, prima di poter procedere alla reimmissione in servizio.»
«Se questi gesti sconsiderati continueranno a verificarsi, a nulla serviranno i sacrifici e gli sforzi compiuti da Ataf SpA che, seppure tra tante difficoltà, continua a mantenere l’impegno di garantire un servizio di trasporto pubblico adeguato alle aspettative della collettività e l’Azienda si vedrà costretta a modificare i percorsi delle Linee di collegamento tra il centro cittadino e il quartiere CEP con conseguenti disservizi per gli abitanti della suddetta zona», conclude la nota di Ataf.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie