Mercoledì 18 Settembre 2019 | 01:21

NEWS DALLA SEZIONE

Mafia, interdette due società a Foggia: parentela con il boss

Mafia, interdette due società a Foggia: parentela con il boss

 
Serie D
Scontri Nocerina-Foggia: arrestati tre tifosi dalla Polizia

Scontri Nocerina-Foggia: arrestati tre tifosi dalla Polizia

 
Nella notte
Foggia, danneggiata auto assessore: terza intimidazione al Comune

Foggia, danneggiata auto assessore: terza intimidazione, disposta tutela

 
L'inchiesta
Foggia, truffa fondi Ue: sequestrati beni, interdetti 5 imprenditori

Foggia, truffa fondi Ue: sequestrati beni, interdetti 5 imprenditori

 
L'inchiesta
Cerignola, olio di semi spacciato per extra vergine: arresti e sequestri in Puglia e Toscana

Cerignola, olio di semi spacciato per extra vergine: arresti e sequestri. «Una ciofeca»

 
Lotta alla droga
Cagnano Varano, spunta piantagione di 100 piante di marijuana: arrestato 56enne

Cagnano Varano, spunta piantagione di 100 piante di marijuana: arrestato 56enne

 
Incidente stradale
San Severo, scontro tra auto e camion su SS16: morto un 60enne

San Severo, scontro tra auto e camion su SS16: morto un 60enne

 
tragedia nel Foggiano
Tremiti, cade dal tetto mentre monta grondaia: muore operaio

Tremiti, cade dal tetto mentre monta grondaia: muore operaio

 
i roghi
Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto

Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto. Fiamme anche a Torre Colimena, nel Tarantino

 
Nel foggiano
Cerignola, in casa hashish e una targa clonata: arrestato 26enne

Cerignola, in casa hashish e una targa clonata: arrestato 26enne

 

Il Biancorosso

Dopo Bari Reggina
Bari non vince al San Nicola, Cornacchini: nessun tabù

Bari non vince al San Nicola, Cornacchini: nessun tabù

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiDai Cc
Mesagne, una coltellata vicino all'occhio: preso l'aggressore

Mesagne, una coltellata vicino all'occhio: preso l'aggressore

 
BatIl personaggio
Luigi, il super ingegnere di Barletta che fa «volare» la McLaren

Luigi, il super ingegnere di Barletta che fa «volare» la McLaren

 
Foggia
Mafia, interdette due società a Foggia: parentela con il boss

Mafia, interdette due società a Foggia: parentela con il boss

 
MateraSasso Caveoso
Matera, la conferma di due rabbini: qui la sinagoga più antica d'Europa

Matera, la conferma di due rabbini: qui la sinagoga più antica d'Europa

 
BariPolis-Deloitte
toghe, avvocati

Bari, Finanza e diritto penale: alleanza tra studi legali barese e milanese

 
PotenzaA Sant'Arcangelo
Piante di marijuana sul terrazzo, arrestato 46enne

Piante di marijuana sul terrazzo, arrestato 46enne

 
TarantoIn centro
Taranto, si barrica in casa e minaccia d far saltare in aria lo stabile

Taranto, si barrica in casa e minaccia d far saltare in aria lo stabile

 
LecceIl duello
Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

 

i più letti

Atti vandalici

Foggia, bus Ataf presi a sassate da baby gang

Danneggiati due mezzi mentre transitavano in via Imperiale

Assenteismo all'Ataf«Media di 19 giorni l'anno»

FOGGIA - In passato sono stati presi di mira i vigili urbani che facevano rispettare le ordinanze sull’accensione delle fanoje. Ora tocca ai bus dell’Ataf. In mezzo una banda di ragazzini (ma i servizi sociali del Comune che cosa fanno) che prende a sassate il prossimo ed anche il patrimonio pubblico della città. A rendere nota l’ultima bravata proprio l’Ataf che fa sapere che «nei giorni 18 e 20 Febbraio, due autobus in Via Imperiale (Linea 7) e in Viale Europa (Linea 16) sono stati bersaglio di atti vandalici da parte di ignoti con lancio di sassi che hanno provocato la rottura dei vetri dei mezzi e la conseguente soppressione delle due linee.»

«Tali atti vandalici, oltre a mettere fuori uso il mezzo, con conseguente interruzione del servizio pubblico, possono compromettere, l’incolumità dei conducenti e dei passeggeri», prosegue la nota dell’Ataf che aggiunge: «Il danno provocato graverà in parte su Ataf SpA per l’aspetto economico ma anche sull’utenza in quanto i mezzi dovranno restare fermi, a causa dei pesanti danneggiamenti subiti, prima di poter procedere alla reimmissione in servizio.»
«Se questi gesti sconsiderati continueranno a verificarsi, a nulla serviranno i sacrifici e gli sforzi compiuti da Ataf SpA che, seppure tra tante difficoltà, continua a mantenere l’impegno di garantire un servizio di trasporto pubblico adeguato alle aspettative della collettività e l’Azienda si vedrà costretta a modificare i percorsi delle Linee di collegamento tra il centro cittadino e il quartiere CEP con conseguenti disservizi per gli abitanti della suddetta zona», conclude la nota di Ataf.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie