Martedì 11 Agosto 2020 | 17:35

NEWS DALLA SEZIONE

RIQUALIFICAZIONE
San Severo, immobili confiscati alle cosche mafiose destinati al Comune

San Severo, immobili confiscati alle cosche mafiose destinati al Comune

 
Le immagini
Foggia, il video dell'assalto al portavalori tra sparatorie e auto in fiamme: A14 bloccata

Foggia, il video dell'assalto al portavalori tra sparatorie e auto in fiamme: A14 bloccata

 
Vip in Puglia
Bocelli alle Isole Tremiti: armato di fisarmonica per un concerto improvvisato

Bocelli alle Isole Tremiti: armato di fisarmonica per un concerto improvvisato

 
Nuovi contagi
Foggia, 4 migranti di Borgo Mezzaone sono positivi al Coronavirus

Foggia, 4 migranti di Borgo Mezzanone sono positivi al Coronavirus

 
ECONOMIA
Foggia, Imprese agricole in rosso ma si continua a investire

Foggia, Imprese agricole in rosso ma si continua a investire

 
a borgo mezzanone
Foggia, rapinano auto ad agricoltore e la incendiano

Foggia, rapinano auto ad agricoltore e la incendiano

 
tragedia
Biccari, perde controllo auto e si schianta contro muro: muore 55enne

Biccari, perde controllo auto e si schianta contro muro: muore 55enne

 
quest notte
Foggia, abbandonano auto rubata alla vista delle forze dell'ordine

Foggia, abbandonano auto rubata alla vista delle forze dell'ordine

 
Dopo 3 anni
Strage san Marco in Lamis, ricordati fratelli Luciani vittime innocenti della criminalità

Strage San Marco in Lamis, ricordati fratelli Luciani vittime innocenti
Emiliano: «La Puglia non dimentica»

 
Sanità
Foggia, l’Asl porta l'ospedale a domicilio

Foggia, la Asl porta l'ospedale a domicilio per chi non può muoversi

 

Il Biancorosso

LEGA PRO
Fatti il Napoli, tocca al Bari. Vivarini più fuori che dentro

Fatto il Napoli, tocca al Bari. Vivarini più fuori che dentro

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariEmergenza al Policlinico
Coronavirus Bari, partoriente positiva i neo genitori: «Non possiamo vedere il nostro piccolo»

Coronavirus Bari, partoriente positiva i neo genitori: «Non possiamo vedere il nostro piccolo»

 
MateraIl caso
Matera, donna lancia una pietra contro un'auto: denunciata

Matera, donna lancia una pietra contro un'auto: denunciata

 
Leccel'emergenza
Coronavirus, sale a 7 il numero di salentini positivi dopo vacanza in Grecia

Coronavirus, sale a 7 il numero di salentini positivi dopo vacanza in Grecia

 
Batnella Bat
Spinazzola, braccianti sfruttati a 3,80 euro all'ora: 3 arresti in un'azienda

Spinazzola, braccianti sfruttati a 3,80 euro all'ora: 3 arresti in un'azienda

 
PotenzaPOLITICA
Basilicata, si spacca la Lega: chiesta espulsione di Zullino

Basilicata, si spacca la Lega: chiesta espulsione di Zullino

 
Tarantonel Tarantino
«Combustioni Sonore»: a Manduria la musica non si ferma

«Combustioni Sonore»: a Manduria la musica non si ferma

 
FoggiaRIQUALIFICAZIONE
San Severo, immobili confiscati alle cosche mafiose destinati al Comune

San Severo, immobili confiscati alle cosche mafiose destinati al Comune

 

i più letti

L'operazione della Gdf

Cerignola, spaccio di droga «Take away»: 5 arresti

Gli arrestati avevano messo a punto, nel quartiere Torricelli, una vera e propria consegna “porta a porta” degli stupefacenti, garantendo, nell'intero arco della giornata, la fornitura di cocaina, hashish e marijuana agli abituali “consumatori”

Guardia di Finanza

FOGGIA - La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Foggia ha arrestato 5 persone (ai domiciliari), residenti a Cerignola, ritenute responsabili di aver organizzato un vasto traffico di sostanze stupefacenti spacciate nella città di Cerignola e nelle zone limitrofe.

In particolare le indagini hanno svelato una incessante ed organizzata attività di spaccio: gli arrestati avevano messo a punto, nel quartiere Torricelli di Cerignola, un vero e proprio modus operandi finalizzato alla consegna “porta a porta” degli stupefacenti, garantendo, nell'intero arco della giornata, la fornitura di cocaina, hashish e marijuana agli abituali “consumatori”.

In un caso è stato accertato che uno degli arrestati aveva ceduto la sostanza stupefacente direttamente dal balcone della propria abitazione, utilizzando un “paniere” legato ad una cordicella che veniva lasciato cadere fino alla strada, dove l’acquirente, una volta prelevata la droga ordinata, aveva lasciato all’interno dello stesso il relativo costo d’acquisto.

Al termine delle indagini sono stati sequestrati 1,5 kg tra marijuana, hashish, cocaina e una pistola calibro 9, con matricola abrasa, completa del relativo munizionamento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie