Martedì 23 Ottobre 2018 | 16:14

NEWS DALLA SEZIONE

Tutela ambientale
Il ministro Costa «laurea» l'Ateneo di Foggia: è il primo «plastic free»

Il ministro Costa «laurea» l'Ateneo di Foggia: è il pri...

 
Il caso
Lucera, tenta di estorcere 5500 euro a una suora della Caritas: arrestato

Lucera, tenta di estorcere 5500 euro a una suora della ...

 
A Foggia
Blogger e influencer raccontano il cibo: ecco la social dinner

Blogger e influencer raccontano il cibo: ecco la social...

 
Indaga la Polizia
Foggia, grave un ragazzo 18 anni«Pestato da buttafuori discoteca»

Foggia, grave un ragazzo 18 anni: «Pestato da buttafuor...

 
A Cerignola
Rigenerazione urbana: street art nel rione Torricelli

Rigenerazione urbana: street art nel rione Torricelli

 
Blitz della Polizia
Foggia, catturata banda di rapinatori: colpi in negozi e gioiellerie, 5 arresti

Cerignola, catturata banda di rapinatori con la «mazzuo...

 
Sanità
Foggia, stabilizzati 105 precariall'Asl dopo più di 10 anni

Foggia, stabilizzati 105 precari all'Asl dopo più di 10...

 
A Foggia
Perseguitava l'ex compagna e i suoi genitori: non potrà più avvicinarsi

Perseguitava l'ex compagna e i suoi genitori: non potrà...

 
Trasporti
Foggia, seconda stazione, per il sindaco: «Si farà»

Foggia, seconda stazione, per il sindaco: «Si farà»

 
L'inchiesta
Lucera, sequestrata sede giudice di pace: «È pericolosa per la pubblica incolumità»

Lucera, sequestrata sede giudice di pace: «È pericolosa...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

L'iniziativa

Riabilitango, musica e danza per curare Parkinson e ictus

Da Libertango a Foggia lezioni anche per prevenire malattie cardiovascolari e invecchiamento cerebrale

tango

Il tango come terapia? Quest’anno sarà possibile praticarlo anche a Foggia. Si chiama "Riabilitango" ed è il metodo che sfruttando un mix di passi, figure, tecniche e musiche del tango argentino, riesce a migliorare il parkinsonismo, quella fastidiosa malattia fatta di tremori e di incertezze che affligge molte persone, non soltanto anziane, ma lo stesso metodo è straordinario per superare anche gli esiti dell'ictus, o per vincere insicurezza e timidezza. E' il tango argentino la medicina che interviene su equilibrio, postura, controllo, qualità del movimento e umore e, grazie all'esercizio ripetuto, consente di raggiungere maggiore sicurezza nel movimento e nella vita di relazione.
E' Libertango di Foggia a proporre quest'anno in città il tango come riabilitazione, la tangoterapia basata, come detto, sul tango argentino, che è stata illustrata per la prima volta nel 2006 in un libro di Federico Trossero, medico specializzato in psicoterapia e psichiatria clinica, ma anche ballerino e insegnante di tango.
La tangoterapia, spiegano da Libertango, opera su due livelli: migliora la conoscenza di sé grazie alla precisione con cui sono stabiliti i ruoli nella danza e attraverso il ballo di coppia aiuta a comprendere come potersi relazionare meglio con l’altro, lasciandosi guidare dalle emozioni della musica.
E’ un metodo che ha trovato da tempo applicazione anche nel campo della prevenzione sanitaria, come aiuto per giocare d’anticipo sulle malattie cardiovascolari, rallentare l’invecchiamento cerebrale, tenere in allenamento l’apparato locomotore e respiratorio, migliorare la risposta immunologica del corpo. Si fa tangoterapia in molti nosocomi italiani: nel reparto di Riabilitazione Specialistica dell’Ospedale San Giuseppe di Milano, per pazienti affetti da diverse malattie (morbo di Parkinson, sclerosi multipla, disturbi neurologici, patologie respiratorie croniche), mentre all'Ospedale Sant’Andrea di Roma la tangoterapia viene utilizzata come terapia complementare, affiancata alle terapie mediche tradizionali, per aiutare i pazienti nella lotta contro il cancro. Il tango può aiutare infatti a rivivere sensazioni profonde come la passione, la nostalgia e la sensualità, non mediate razionalmente e quindi più... immediate. In questo modo la mente allontana i pensieri negativi e rilascia sensazioni di benessere. La tangoterapia è praticata per Libertango dalla maestra Antonella Salerno, che ha ricevuto l’abilitazione dalla fondatrice stessa del metodo, ottenendo anche l’esclusiva per il territorio delle province di Foggia, Barletta-Andria-Trani e di Bari. Libertango è in via Carlo Ciampitti 38 a Foggia, risponde al telefono 389-8710100; indirizzo e-mail: info@libertangofoggia.it

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400