Giovedì 21 Marzo 2019 | 08:29

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Foggiano
Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

 
Di Lucera
Operazione antidroga a Isernia: in carcere anche 3 foggiani

Operazione antidroga a Isernia: in carcere anche 3 foggiani

 
Dopo il restyling
Foggia, riapre il museo di storia naturale

Foggia, riapre il museo di storia naturale

 
Dalla Toscana alla Puglia
Frode olio, inchiesta di Grosseto tocca anche Foggia

Frode olio, inchiesta di Grosseto tocca anche Foggia

 
Ha 40 anni
Foggia, arrestato pakistano: dal 2014 era ricercato per omicidio

Foggia, arrestato pakistano: dal 2014 era ricercato per omicidio

 
Nel Foggiano
Emiliano a Carpino per inaugurare nuovo ponte dopo dissesto idrogeologico

Emiliano a Carpino per inaugurare nuovo ponte dopo dissesto idrogeologico

 
nel Foggiano
Serracapriola: ispezione cc nel Comune, sospetti reati contro Pubblica Amministrazione

Serracapriola: ispezione cc nel Comune, sospetti reati contro P.A.

 
Il caso
Foggia, fratello ragazza uccisa 26 anni fa offre 100mila euro a chi darà informazioni

Foggia, fratello ragazza uccisa 26 anni fa offre 100mila euro a chi darà informazioni

 
Dovrebbero essere 360
Foggia, il carcere scoppia: in 12 mesi da 468 a 620 detenuti

Foggia, il carcere scoppia: in 12 mesi da 468 a 620 detenuti

 
Nel Foggiano
Lucera, giornalista minacciato su Facebook, solidarietà OdG e Assostampa

Lucera, giornalista minacciato su Facebook, solidarietà OdG e Assostampa

 

Il Biancorosso

IL PERSONAGGIO
La signora Francesca colpisce ancoraPizze e focacce per gli auguri a Brienza

La signora Francesca colpisce ancora
Pizze e focacce per gli auguri a Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraInfortunio sul lavoro
Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

 
LecceIl fatto nel 2015
Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

 
BariCassazione
BARI, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

Bari, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

 
BatNel nordbarese
Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

 
FoggiaNel Foggiano
Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

 
BrindisiCentrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
PotenzaLe previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 

Arrestato dai Cc

Manfredonia, spacciatore picchia
e rapina donna lasciandola per strada

L'aggressione è avvenuta alle porta di Zapponeta

Manfredonia, spacciatore picchiae rapina donna lasciandola per strada

Ha picchiato e rapinato una donna, lasciandola sanguinante per strada. Un 45enne, Michele Castrignano, di Manfredonia, è stato arrestato dai Carabinieri per rapina aggravata, violenza privata e lesioni personali aggravate ai danni di una donna, anch’essa manfredoniana, oltre che per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Secondo quanto accertato dai militari, dopo un litigio con una donna, l'uomo avrebbe strattonata e abbandonata sanguinante a un braccio sulla strada provinciale 141 dopo averle trattenuto la borsa, fuori del centro abitato di Zapponeta. La donna, che appariva instato di shock, è stata soccorsa e ha denunciato l'accaduto.

I Carabiieri sono risaliti a Castrignano che è stato rintracciato e fermato dopo un breve inseguimento in una strada poderale in viale dei Pini, in località Siponto. La successiva perquisizione, estesa anche all’abitazione dell’uomo, ha consentito di recuperare la borsa della donna, contenente i suoi documenti, gli effetti personali e tutto il denaro, oltre a 15 grammi di hashish, due bilancini di precisione e materiale da confezionamento e da taglio in dosi di stupefacente, tra cui mannitolo, sostanza questa notoriamente usata nel "taglio" della cocaina, nonché la somma di 850 euro circa, ritenuta essere il provento dell’illecita attività di spaccio di stupefacenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400