Giovedì 13 Dicembre 2018 | 11:36

NEWS DALLA SEZIONE

Di Jean-Marie Benjamin
Ragazzi sulle tracce di Padre Pio: stasera la prima del film

Ragazzi sulle tracce di Padre Pio: stasera la prima del film

 
Nel foggiano
San Severo: barista nasconde un chilo di cocaina tra le cialde del caffè, arrestato

San Severo: barista nasconde un chilo di cocaina tra le cialde del caffè, arrestato

 
Sequestrate 48 piante
Foggia, aveva in casa una piantagione di marijuana: arrestato

Foggia, aveva in casa una piantagione di marijuana: arrestato

 
Presidente per altri 5 anni
Foggia, camera commercio: rimane Porreca, lo vogliono tutti

Foggia, camera commercio: rimane Porreca, lo vogliono tutti

 
Nel foggiano
Incendio in appartamento a S.Giovanni Rotondo: muore 26enne disabile

Incendio in appartamento a S.Giovanni Rotondo: muore 26enne disabile

 
La cerimonia
Peschici: premio al Senato per la qualità turistica

Peschici: premio al Senato per la qualità turistica

 
Lago di Varano
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il caso
Foggia, minaccia la moglie e molesta la figlia minorenne: arrestato

Foggia, minaccia moglie e molesta figlia: arrestato

 
Anche un disabile
Cerignola, maltrattava bambini a scuola: arrestato maestro 60enne

Cerignola, maltrattava bambini a scuola: arrestato maestro 60enne

 

Arrestato dai Cc

Manfredonia, spacciatore picchia
e rapina donna lasciandola per strada

L'aggressione è avvenuta alle porta di Zapponeta

Manfredonia, spacciatore picchiae rapina donna lasciandola per strada

Ha picchiato e rapinato una donna, lasciandola sanguinante per strada. Un 45enne, Michele Castrignano, di Manfredonia, è stato arrestato dai Carabinieri per rapina aggravata, violenza privata e lesioni personali aggravate ai danni di una donna, anch’essa manfredoniana, oltre che per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Secondo quanto accertato dai militari, dopo un litigio con una donna, l'uomo avrebbe strattonata e abbandonata sanguinante a un braccio sulla strada provinciale 141 dopo averle trattenuto la borsa, fuori del centro abitato di Zapponeta. La donna, che appariva instato di shock, è stata soccorsa e ha denunciato l'accaduto.

I Carabiieri sono risaliti a Castrignano che è stato rintracciato e fermato dopo un breve inseguimento in una strada poderale in viale dei Pini, in località Siponto. La successiva perquisizione, estesa anche all’abitazione dell’uomo, ha consentito di recuperare la borsa della donna, contenente i suoi documenti, gli effetti personali e tutto il denaro, oltre a 15 grammi di hashish, due bilancini di precisione e materiale da confezionamento e da taglio in dosi di stupefacente, tra cui mannitolo, sostanza questa notoriamente usata nel "taglio" della cocaina, nonché la somma di 850 euro circa, ritenuta essere il provento dell’illecita attività di spaccio di stupefacenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400