Venerdì 14 Dicembre 2018 | 13:33

NEWS DALLA SEZIONE

Record negativo
Cerignola: cinque rapine in poche ore, è allarme

Cerignola: cinque rapine in poche ore, è allarme

 
La decisione del Comune
Da Orsara di Puglia un riconoscimento all'ex brigatista Curcio: è polemica

Da Orsara un riconoscimento all'ex brigatista Curcio: dopo polemica evento annullato

 
Nel foggiano
Torremaggiore, incendiata auto dirigente Sanitaservice

Torremaggiore, incendiata auto dirigente Sanitaservice

 
Di Jean-Marie Benjamin
Ragazzi sulle tracce di Padre Pio: stasera la prima del film

Ragazzi sulle tracce di Padre Pio: stasera la prima del film

 
Nel foggiano
San Severo: barista nasconde un chilo di cocaina tra le cialde del caffè, arrestato

San Severo: barista nasconde un chilo di cocaina tra le cialde del caffè, arrestato

 
Sequestrate 48 piante
Foggia, aveva in casa una piantagione di marijuana: arrestato

Foggia, aveva in casa una piantagione di marijuana: arrestato

 
Presidente per altri 5 anni
Foggia, camera commercio: rimane Porreca, lo vogliono tutti

Foggia, camera commercio: rimane Porreca, lo vogliono tutti

 
Nel foggiano
Incendio in appartamento a S.Giovanni Rotondo: muore 26enne disabile

Incendio in appartamento a S.Giovanni Rotondo: muore 26enne disabile

 
La cerimonia
Peschici: premio al Senato per la qualità turistica

Peschici: premio al Senato per la qualità turistica

 
Il caso
Foggia, minaccia la moglie e molesta la figlia minorenne: arrestato

Foggia, minaccia moglie e molesta figlia: arrestato

 

Atto intimidatorio

S. Giovanni Rotondo, bomba carta contro casa di un assessore

Gravi i danni all'abitazione di campagna. La solidarietà del vicepresidente del Consiglio regionale pugliese, Giandiego Gatta

carabinieri

FOGGIA - Una bomba carta è stata fatta esplodere la notte scorsa ai danni dell’abitazione di campagna dell’assessore al Bilancio di San Giovanni Rotondo, Domenico Longo. La deflagrazione ha provocato danni alla struttura.

«Chi vuole minare la Libertà di chi ricopre incarichi pubblici con rigore e trasparenza - dice il vicepresidente del Consiglio regionale pugliese, Giandiego Gatta - deve sapere di avere contro un’intera comunità. All’assessore al Bilancio di San Giovanni Rotondo, Mimmo Longo, va la mia più sincera solidarietà per il grave atto intimidatorio subito. Sono vicino a lui e ai suoi cari e so, per triste esperienza personale, quanto sia lacerante per la propria serenità essere destinatari di atti vili e criminali come questo».

«Sono sicuro - conclude - che l’amico Longo non mollerà e farà di questo vergognoso episodio un motivo in più per proseguire il suo percorso politico con la determinazione di sempre».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400