Sabato 01 Ottobre 2022 | 07:25

In Puglia e Basilicata

La Fashion Week

Torna la grande moda del salentino Ennio Capasa

Ennio Capasa

Ennio Capasa

Lo stilista, fondatore col fratello Carlo di Costume National, sfilerà il 22 febbraio agli Arcimboldi col nuovo progetto Capasa Milano

17 Febbraio 2022

Gloria Indennitate

LECCE - Da «Costume National» a «Capasa Milano». Torna sul palcoscenico della grande moda Ennio Capasa, lo stilista salentino (è nato a Otranto) fondatore col fratello Carlo di «Costume National», uno dei più prestigiosi brand a livello internazionale, acquisito definitivamente nel 2016 al gruppo di investimento giapponese Sequedge.

Ennio Capasa presenterà la «collezione zero» uomo-donna la sera del 22 febbraio agli Arcimboldi di Milano, nell'ambito della Fashion Week 2022.

Collaboratore per due anni a Tokyo di Yohji Yamamoto, lo stilista salentino col brand «Costume National», connotato dal nitore delle sue linee Zen e tra i primi marchi a offuscare i confini di genere, ha vestito Mick Jagger (amico personale dei Capasa e avvistato qualche anno fa nella residenza famigliare di Otranto), i Negramaro e Jovanotti. Ha lavorato anche con Lady Gaga, Keith Richards, Keanu Reeves, Angelina Jolie, Katie Holmes, Michael Bublé, Tom Cruise, Marina Abramovic, Heidi Klum, Maurizio Cattelan,  Michel Gondry, Matteo Garrone e altri ancora.

«Riparto con un nuovo brand - dice - guidato dalla stessa urgenza, intensità e spinta al cambiamento che nel 1987 mi hanno portato a fondare Costume National. Sull'etichetta  ho voluto solo il cognome: perché è un progetto personale, che però immagino nel segno della continuità atemporale, non dell’ego».

Sul versante dello stile, ribadisce l'essenzialità delle sue linee, più aperte però alle contaminazioni e al dialogo. La sua è una ricerca di modernità senza tempo racchiusa nella proposta di serie limitate che usciranno a cadenze regolari e con pezzi progettati per avere una lunga vita. Il tutto realizzato con maestria sartoriale unita al massimo della tecnologia, fra tagli laser, nanotecnologie al posto di forbici e macchine da cucire, senza rinunciare ai punti a mano. Progettazioni in 3d ricche di personalità. «L'idea - spiega - è non solo di vendere ma anche di affittare i prodotti tramite il web e creare un canale per il riciclo ed il riuso dei prodotti stessi».

Ennio Capasa - autore anche del libro «Un mondo nuovo» (Bompiani) - vive da tempo a Milano, pur tornando spesso a Lecce, dove vive la madre Maria Luisa. Ha due figli: Anton e Annaluisa avuti con l'ex modella Dragana Kunjadic. Annaluisa, in particolare, è stata Elisa De Santis nel film Premio Oscar «La Grande Bellezza» di Paolo Sorrentino, l'unico e vero amore del protagonista Jep Gambardella. Il fratello Carlo, attuale presidente della Camera della Moda italiana, è sposato con l'attrice Stefania Rocca con cui ha due figli, Leone Ariele e Zeno. Tra gli amici del cuore, l'attore statunitense Willem Dafoe che con la moglie Giada Colagrande, regista, attrice e sceneggiatrice, spesso trascorre le vacanze a Otranto con la famiglia Capasa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725