Lunedì 01 Giugno 2020 | 08:06

NEWS DALLA SEZIONE

La pellicola
L’antidoto alla crisi è l’ironia. La lezione cinematografica nel martinese «La rivincita»

L’antidoto alla crisi è l’ironia. La lezione cinematografica nel martinese «La rivincita»

 
Ostaggi Selvaggi
La quarantena di Vladimir Luxuria: «Piangevo con i vecchi di Foggia»

La quarantena di Vladimir Luxuria: «Piangevo con i vecchi di Foggia»

 
In esclusiva
Franca Valeri compie 100 anni: la grande attrice si racconta

Franca Valeri compie 100 anni: la grande attrice si racconta

 
cinema
Le candidature ai Nastri d’Argento 2020: al top «Pinocchio» e «Favolacce»

Le candidature ai Nastri d’Argento 2020: al top «Pinocchio» e «Favolacce»

 
Aveva 91 anni
Jazz, addio a Jimmy Cobb leggenda della batteria

Jazz, addio a Jimmy Cobb, leggenda della batteria

 
Festa
VIDEO EMMA MARRONE

Buon compleanno Emma Marrone: e si canta da sola il «Tanti auguri»

 
LA CARRIERA
Clint, il duro 90 anni a tutta grinta

Clint Eastwood il duro, 90 anni a tutta grinta

 
Musica
Noci, «Antonio Tinelli soloist with clarinet ensemble»

Noci, il maestro Tinelli dirige concerto online per clarinetti

 
Cultura
Palazzo Ducale

Martina Franca, il Festival della Valle d'Itria si farà, nel segno di Strauss

 
La festa
Oggi è la Giornata mondiale della biodiversità, Legambiente: 10 regole per salvare la natura

Oggi è la Giornata mondiale della biodiversità, Legambiente: 10 regole per salvare la natura

 
Ostaggi Selvaggi
Lino Banfi

Ripartenza Banfi come marchio alimentare

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Fogliazza e i veleni sul Bari: uno sfogo, nulla di personale

Fogliazza e i veleni sul Bari: uno sfogo, nulla di personale

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barifase 2
Bari, distanze non rispettate: sanzionato titolare locale quartiere Murattiano

Bari, distanze non rispettate: sanzionato titolare locale quartiere Murattiano

 
PotenzaVIOLENZA
Lagonegro, tentò di violentare la figlia dell'amante, condannato

Lagonegro, tentò di violentare la figlia dell'amante, condannato

 
BrindisiFASE 2
Brindisi, contrordine, ordinanza sospesa: locali aperti anche dopo mezzanotte

Brindisi, contrordine, ordinanza sospesa: locali aperti anche dopo mezzanotte

 
LecceIL DIBATTITO
Lecce, su rete 5g esperti al lavoro

Lecce, su rete 5g esperti al lavoro

 
BatLA PROTESTA
Borgovilla, ancora chiuso il mercato settimanale

Barletta Borgovilla, ancora chiuso il mercato settimanale

 
Foggiaoperazione «Ares»
A San Severo mafia, droga e racket in 37 chiedono il rito abbreviato

San Severo, mafia, droga e racket: 37 chiedono rito abbreviato

 
MateraArte
Fase 2 a Matera, riaprono i siti delle chiese rupestri nei Sassi

Fase 2 a Matera, riaprono i siti delle chiese rupestri nei Sassi

 
TarantoIl siderurgico
Arcelor Mittal, parlamentari M5s: «Chiarire rinvio prescrizione Aia»

Arcelor Mittal, parlamentari M5s: «Chiarire rinvio prescrizione Aia»

 

i più letti

Televisone

Da Argentero a Gassmann, silenzio sui set: ferme le nuove stagioni

Da Argentero a Gassmann. Silenzio sui set

Tra i tanti problemi causati dal lockdown che ha accompagnato i giorni dell’emergenza coronavirus c’è anche quello relativo alle produzioni televisive. I programmi in diretta, quando non sono stati interrotti (vedi, ad esempio, I Soliti ignoti e L’eredità, quest’ultimo appena ricominciato), hanno visto i loro studi svuotarsi progressivamente del pubblico e degli ospiti, il più delle volte recuperati grazie a collegamenti video. Il guaio peggiore, però, è toccato alle fiction, i cui set sono stati (e sono tuttora) chiusi a data da destinarsi, facendo slittare la loro messa in onda o, addirittura, interrompendola a metà.

È stato questo il caso di Doc - Nelle tue mani, la serie di Raiuno con Luca Argentero di cui abbiamo visto solo le prime quattro puntate, cui ne seguiranno altrettante con il finale di stagione nel prossimo autunno. Ispirata alla vera storia del medico Pierdante Piccioni, la fiction ha letteralmente appassionato il pubblico di Raiuno: l’ultima puntata è stata seguita da oltre otto milioni e mezzo di spettatori, pari al 31,4% di share. Un risultato che fa ben sperare per gli episodi futuri...

Rimanendo in casa Rai, slitterà alla primavera 2021 l’arrivo de L’allieva, terza stagione della fiction con Alessandra Mastronardi e Lino Guanciale il cui set è stato chiuso a riprese ormai quasi ultimate. A comunicare la chiusura era stato lo stesso Guanciale quando ancora si pensava che le riprese potessero riprendere nel mese di aprile. Un appuntamento che, però, non è stato mantenuto a causa dell’andamento del virus.

In primavera era previsto anche l’arrivo della terza stagione de I Bastardi di Pizzofalcone, la serie con Alessandro Gassman tratta dai romanzi di Maurizio De Giovanni. ma al momento è lecito ipotizzare anche per lui uno slittamento in avanti.
Anche in questo caso, è stato il protagonista a informare i fan della temporanea interruzione: «Aspettateci, torneremo!», ha scritto Gassman sul suo account Twitter. I set... hanno il virus, ma passerà.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie