Sabato 21 Maggio 2022 | 11:52

In Puglia e Basilicata

Il caso

Investì e uccise pedone nel NordBarese: in tre a processo

Investì e uccise pedone nel NordBarese: in tre a processo

Imputato anche 34enne già accusato di omicidio volontario

02 Maggio 2022

Saranno processati con il rito abbreviato i tre presunti responsabili della morte del 52enne Cosimo Damiano Lamacchia: due fratelli barlettani di 45 e 35 anni accusati di favoreggiamento e il 33enne Dario Sarcina accusato di omicidio stradale. Sarcina è finito in carcere un mese fa con l’accusa di aver ucciso e distrutto il cadavere del 24enne Michele Cilli, scomparso a Barletta nella notte fra il 15 e il 16 gennaio.
Sarcina - è l’accusa della Procura di Trani - il 30 aprile 2021 avrebbe travolto e ucciso un pedone, Lamacchia, per poi caricarlo su un’altra auto con l’aiuto dei due complici, e scaricarlo in fin di vita davanti all’ingresso del pronto soccorso. Oggi nell’udienza preliminare dinanzi alla gip del Tribunale di Trani, Carmen Anna Lidia Corvino, i tre hanno chiesto di essere processati con il rito abbreviato. Si tornerà in aula il 27 giugno. Nel procedimento si sono costituiti parti civili la moglie e i due figli della vittima, assistiti dallo studio legale 3A.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725