Domenica 20 Ottobre 2019 | 18:46

NEWS DALLA SEZIONE

Alla stazione
Trani, indagini su denuncia 12enne: «Molestata da un anziano»

Trani, indagini su denuncia 12enne: «Molestata da un anziano»

 
L'incidente
Crolla parte di una palazzina ad Andria: il video del ferimento del vvf

Crolla parte di una palazzina ad Andria: il video del ferimento del vvf

 
Il caso
Barletta, campo di gioco non omologato: chiuso lo stadio «Simeone»

Barletta, campo di gioco non omologato: chiuso lo stadio «Simeone»

 
L'inchiesta
Trani, rifiuti da cava cammuffati come inerti: indagini su laboratorio analisi a Corato

Trani, rifiuti da cava cammuffati come inerti: indagini su laboratorio analisi a Corato

 
La viabilità in centro
Barletta, nessun beneficio con la chiusura di piazza Caduti

Barletta, nessun beneficio con la chiusura di piazza Caduti

 
Danza
«Libero Corpo»: a Bisceglie Regione Puglia finanzia corso di formazione per danzatori professionisti

«Libero Corpo»: a Bisceglie Regione Puglia finanzia corso di formazione per danzatori professionisti

 
nel nordbarese
Bisceglie, spaccia cocaina sul lungomare: 28enne arrestato

Bisceglie, spaccia cocaina sul lungomare: 28enne arrestato

 
l'iniziativa
«Barletta non è una città accessibile»: il flash mob 'La rivolta delle carrozzine'

«Barletta non è una città accessibile»: il flash mob 'La rivolta delle carrozzine'

 
Nel Nordbarese
Canosa, nudo e ubriaco aggredisce per strada ex compagna: arrestato

Canosa, nudo e ubriaco aggredisce per strada ex compagna: arrestato

 

Il Biancorosso

L'intervista
Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Newsweeksu corso Vittorio Emanuele
A Bari spunta una giostra dell’800 per combattere la Sma

A Bari spunta una giostra dell’800 per combattere la Sma

 
TarantoUniversità
Taranto, facoltà di Medicina: ecco i nodi da sciogliere

Taranto, facoltà di Medicina: ecco i nodi da sciogliere

 
PotenzaInvasi semivuoti
Basilicata, è allarme acqua: dighe ai minimi degli ultimi 20 anni

Basilicata, è allarme acqua: dighe ai minimi degli ultimi 20 anni

 
LecceIL casi
Lecce, eredità contesa dello zio: indagati noto avvocato e suo padre

Lecce, eredità contesa dello zio: indagati noto avvocato e suo padre

 
FoggiaSalgono a due le vittime
Manfredonia, scontro frontale tra due auto: un morto e 4 feriti

Manfredonia, scontro frontale tra due auto: muoiono marito e moglie

 
BrindisiIl sequestro
Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

 

i più letti

Sanità

Trani, piove all'interno dell'ospedale San Nicola: disagi e proteste

Allagati gli ambienti nei pressi del laboratorio oncologico e di analisi

Trani, piove all'interno dell'ospedale San Nicola: disagi e proteste

TRANI - Che sia una porzione del plesso particolarmente critica non è una novità. Infatti, siamo nei pressi del ex sede temporanea del Pronto soccorso, all’interno della quale ripetutamente si erano verificati problemi analoghi, amplificati dal fatto che all’epoca si era proprio all’interno del presidio dell’emergenza-urgenza.

I disagi Anche oggi, però, non è certo piacevole scorgere una parte degli ambienti dell’ormai ex ospedale di Trani, riconvertito in Presidio territoriale di assistenza, interessato da fenomeni di infiltrazioni di acqua piovana dal lastrico solare, con conseguente gocciolamento sulla pavimentazione.

Ieri mattina, mentre tanta gente era lì per aspettare il proprio turno nei pressi del laboratorio analisi e dell’ambulatorio oncologico, all’improvviso il pavimento ha cominciato a riempirsi di acqua e alcuni inservienti hanno adagiato degli imballaggi in cartone sullo stesso, per evitare problemi alla pubblica incolumità.

La protesta Alcuni utenti hanno fotografato e diffuso sui social network l’area interessata dal gocciolamento, mentre uno, in particolare, si è rivolto al personale del presidio per chiedere di parlare con il direttore e chiedere spiegazioni: «Mi è stato risposto di rivolgermi a Bisceglie - fa sapere l’utente -, ma a Bisceglie non sono andato poiché non vi erano le condizioni meteorologiche, né il tempo per recarsi fino lì soltanto per avere delle spiegazioni. Mi auguro - conclude - che arrivino attraverso gli organi di informazione, perché certamente non è piacevole ritrovarsi, anche in questi luoghi, che dovrebbero rappresentare il massimo della salubrità, in situazioni così critiche come quella di oggi».
Trani non ha più una direzione di presidio da fine dicembre, quando il direttore generale dell’Asl Bt, Alessandro Delle Donne, contestualmente all’attivazione della postazione fissa medicalizzata in luogo del Pronto soccorso, aveva deliberato di «disattivare la direzione sanitaria del presidio ospedaliero nel Pta di Trani» e ridefinire il presidio di Bisceglie-Trani in Presidio ospedaliero Vittorio Emanuele II Bisceglie, in linea con quanto previsto dal relativo regolamento regionale».
«È una vergogna. Ho chiesto di parlare con il direttore e mi ha detto di andare a Bisceglie»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie