Martedì 25 Settembre 2018 | 11:12

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Dopo la sparatoria

«Bari, le postazioni 118
insicure e non a norma»

La Fimmg: non hanno nemmeno i bagni. La Asl: tra pochi giorni via ai lavori

«Bari, le postazioni 118insicure e non a norma»

BARI - «Le postazioni del 118 non sono soltanto poco sicure, ma sono anche carenti di idoneità strutturale». È la denuncia di Nicola Gaballo, segretario provinciale Fimmg Emergenza sanitaria Bari, all’indomani dell’episodio che ha riguardato la postazione di piazza Chiurlia, nella città vecchia, a pochi passi dal luogo dove nella notte tra martedì e mercoledì sono stati esplosi alcuni colpi di pistola.

Parliamo delle sedi in cui operano soccorritori (volontari) ma anche medici e infermieri: si tratta di strutture di proprietà della Asl o, in alcuni casi, prese in fitto o concesse in comodato dai Comuni. «Su 39 postazioni esistenti nella Asl Bari - spiega Gaballo - pochissime sono in regola con i requisiti minimi previsti dalla legge. Abbiamo postazioni in cui è assente il bagno, come quella del San Paolo, quelle dove è assente il riscaldamento, come al Di Venere, o postazioni in cui gli operatori convivono con scarafaggi e scorpioni come ad esempio il Cto dove l’igiene è talmente scadente che il personale medico è costretto a provvedere personalmente alle pulizie. È da un anno che chiediamo alla Asl Bari di intervenire. Il silenzio contro cui ci siamo scontrati non può più essere tollerato. Ci chiediamo addirittura se il servizio di emergenza, con i suoi medici, sia ritenuto non meritevole di attenzione». Il sindacato lancia dunque un ultimatum: «È ora di trovare una soluzione. Abbiamo fiducia nel direttore generale e ci rendiamo disponibili, come al solito, a cercare una soluzione condivisa per restituire decoro al settore».

Il dg Vito Montanaro proprio ieri si è occupato del problema. «Le 39 postazioni del 118 - spiega - sono state oggetto di verifica da parte di tecnici incaricati dalla Asl. Su ciascuna è stata elaborato un programma di interventi, che è stato poi trasformato in una scheda Fesr presentata alla Regione per ottenere il finanziamento. Abbiamo ottenuto l’autorizzazione. Siamo in attesa di firmare il disciplinare, propedeutico ad avviare la gara, ma entro pochissimo saranno attivate le procedure per la ristrutturazione a cominciare da quelle più urgenti». Per completare il programma di interventi servono circa 1,8 milioni di euro. Ieri, in una riunione con il dg, il direttore del servizio 118, il responsabile dell’area tecnica e il direttore sanitario, la Asl è corsa ai ripari: sono state individuate sia nuove postazioni che alcune sedi transitorie, in particolare a Bari città.

«La postazione di piazza Chiurlia - aggiunge Montanaro - è già stata svuotata da ieri (mercoledì, ndr): l’ambulanza medicalizzata è stata momentaneamente spostata al Giovanni XXIII e nel giro di un paio di giorni traslocherà in via Villari, vicino la guardia medica, l’automedica è andata a Triggiano, l’ambulanza “india” (senza medico, ndr) in questo momento è in via Napoli nella sede della Croce Rossa e potrebbe rimanere lì. La postazione del Cto, invece, sarà spostata definitivamente in un’altra ala dell’edificio, nei pressi della guardia medica, in locali più protetti e dotati di bagni».[m.s.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Periferie animate, i registi under 35 insegnano l'inclusione

Periferie animate, i registi under 35 insegnano l'inclusione

 
Palo, a fuoco autorimessasotto sequestro

Palo, a fuoco autorimessa
sotto sequestro

 
Bari, aggressione a corteo anti Salvini, la Cgil: «Domani tutti in piazza»

Bari, aggressione a corteo anti Salvini «Tutti in piazza». Legali Casapound: nessun assalto

 
Bari, sparatoria a Carbonara: un morto e un ferito

Bari, inseguimento con sparatoria per strada: un morto e un ferito grave. Sono i figli del boss ucciso nel 1994 VD

 
Ruvo, scoperto supermarket della droga: arrestata coppia di pusher

Ruvo, scoperto supermarket della droga: arrestata coppia di pusher

 
Disabili a Bari

Bari, scivoli e percorsi per disabili: per Natale i primi cantieri

 
Bari Omicidio di una trans

Omicidio trans a Bari, le sue ultime ore nella stradina senza uscita

 
Baby Manzari: «I mie piedi a Reggio Emilia, il cuore a Bari»

Calcio, baby Manzari: «I piedi
a Reggio Emilia, il cuore a Bari»

 

GDM.TV

Bari, il coro dei 10mila che cantano: «Bari grande amore»

Stadio San Nicola, il coro dei 10mila canta: «Bari grande amore»

 
Bari, viale Traiano: è cominciata la demolizione del ponte

Viale Traiano a Bari: al via la demolizione del ponte

 
La Sancataldese in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

La Sancataldese (illusa) in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

 
Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 

PHOTONEWS