Lunedì 18 Febbraio 2019 | 13:31

NEWS DALLA SEZIONE

L'evento
Franco Pepe, il miglior pizzaiolo al mondo, porta la pizza fritta dolce a Conversano

Franco Pepe, il miglior pizzaiolo al mondo, porta la pizza fritta dolce a Conversano

 
Truffa
Bari, si fingeva geometra del Comune e derubava gli anziani: arrestato

Bari, si fingeva geometra del Comune e derubava gli anziani: arrestato

 
Alla facoltà di giurisprudenza
Bari, «Sexy avances dal professore»: per la Procura il caso è chiuso

Bari, «Sexy avances dal prof»: per la Procura il caso è chiuso

 
Ambiente ferito
Bari, mattanza di tartarughe marine: decapitate per superstizione

Bari, mattanza di tartarughe marine: decapitate per superstizione

 
I retroscena
Bari, lo spacciatore di Madonnella ucciso per un affare sbagliato

Bari, lo spacciatore di Madonnella ucciso per un affare sbagliato

 
L'elezione
Bari, l'ex campione mondiale di canottaggio Verroca è il nuovo presidente

Bari, l'ex campione mondiale di canottaggio Verroca è il nuovo presidente del circolo Barion

 
L'incidente a Locri
Bari, tifoso esulta per il gol del Bari e precipita nel vuoto: è grave

Locri, tifoso barese esulta dopo il gol di Di Cesare e precipita nel vuoto: grave Vd

 
Da piazza del ferrarese
Bari corre per il cuore, la partenza della Running Heart

Bari corre per il cuore, la partenza della Running Heart

 
Società
Un albo per le prostitute: la proposta veneta e le reazioni

Un albo per le prostitute: la proposta veneta e le reazioni

 
L'appello
Puglia, i giovani di Forza Italia: «Il rilancio del partito passa da noi»

Puglia, i giovani di Forza Italia: «Il rilancio del partito passa da noi»

 
La denuncia sui social
Teppisti a Triggiano, lanciano sasso con fionda e colpiscono una donna

Teppisti a Triggiano, lanciano sasso con fionda e colpiscono una donna

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'evento
Franco Pepe, il miglior pizzaiolo al mondo, porta la pizza fritta dolce a Conversano

Franco Pepe, il miglior pizzaiolo al mondo, porta la pizza fritta dolce a Conversano

 
BatTutti bitontini
Inseguiti dai cc, arrestati tre ladri seriali d'auto nel Nordbarese

Inseguiti dai cc, arrestati tre ladri seriali d'auto nel Nordbarese

 
BrindisiLotta alla droga
Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

 
MateraDopo la frana
Pomarico, servizio di vigilanza davanti alle scuole

Pomarico, servizio di vigilanza davanti alle scuole

 
HomeLa nomina
Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

 
FoggiaLotta allo spaccio
San Severo, in camera 10 kg di droga e un’arma clandestina: arrestato 28enne

San Severo, in camera 10 kg di droga e un’arma clandestina: arrestato 28enne

 
Tarantotra sabato e domenica
Massafra, vandali in azione: danneggiati sette scuola bus

Massafra, vandali in azione: danneggiati sette scuola bus

 
LecceVerso il voto
Lecce, Salvemini strart: «Non permetteremo un ritorno al passato»

Lecce, Salvemini riparte: «Non permetteremo un ritorno al passato»

 

Furti all'Università di Bari
cinque condanne fino a 2 anni

Furti all'Università di Baricinque condanne fino a 2 anni

BARI - Il gup del Tribunale di Bari Alessandra Piliego ha condannato a pene comprese fra i 2 anni e 2 mesi e i 10 mesi di reclusione i cinque presunti componenti della banda ritenuta responsabile di furti e danneggiamenti all’università e a negozi del centro di Bari, commessi fra gennaio e giugno 2015. Sono sette gli episodi contestati dalla magistratura barese ai cinque imputati, di nazionalità italiana, romena, senegalese e indiana, di età compresa fra i 20 e i 36 anni e tutti con precedenti penali. Nei confronti di tre minorenni, il pm Ettore Cardinali ha trasmesso gli atti per competenza alla Procura presso il Tribunale per i Minori.

Gli imputati furono arrestati dalla Polizia nel febbraio scorso con le accuse di furto aggravato, ricettazione e riciclaggio. Il furto negli uffici del Dipartimento di Scienze della formazione, psicologia e comunicazione in via Crisanzio risale al 4 gennaio 2015 e fruttò alla banda 11 IMac Apple, 13 notebook, tre videoproiettori, due tablet, un monitor TV 39 pollici, tre hard disk esterni, un Macbook, una stampante multifunzione e diversi toner. I furti venivano compiuti per lo più nei negozi del centro nei pressi di piazza Cesare Battisti, trasformata anche in deposito della refurtiva che veniva prima nascosta e poi prelevata per disfarsene. Oltre al colpo all’università, alla banda sono contestati il furto di 9 borse Montblanc del valore di 6mila euro in una cartoleria, occhiali da sole rubati da un’ottica e diversi tentativi di furto in tabaccherie, con danneggiamenti a impianti di videosorveglianza e grate d’ingresso degli esercizi commerciali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400