Lunedì 08 Agosto 2022 | 13:28

In Puglia e Basilicata

BLITZ «MELITA»

Contrabbando, operazione Finanza sul territorio nazionale: arresto anche a Bari

Contrabbando, operazione Finanza sul territorio nazionale: arresto anche a Bari

Su tutto il territorio nazionale l'operazione delle Fiamme Gialle «Melita»

Impiegati un centinaio di militari del Trentino: sono stati evasi oltre 27 milioni di euro

28 Giugno 2022

Redazione online

Tra i 28 gli arrestati nell’ambito dell’operazione della Guardia di Finanza «Melita», condotta dalle prime luci dell’alba di oggi da oltre cento militari del Trentino, vi è un fermo anche a Bari. Dunque tra gli arresti e perquisizioni su tutto il territorio nazionale. Fra questi, 5 indagati sono stati anche segnalati quali indebiti richiedenti e percettori del reddito di cittadinanza. È stata segnalata all’autorità giudiziara trentina la posizione di 115 soggetti (di nazionalità italiana, rumena, moldava, ucraina greca, maltese), fra i quali i 28 odierni arrestati. I finanzieri trentini hanno anche ricostruito l'ammontare dei tributi evasi (accise, diritti doganali e altre imposte dovute) pari a 27.268.161,36 euro nonché l’avvenuta immissione in consumo di ulteriori 160 tonnellate di t.l.e. (prodotti energetici) e di oltre 16 milioni di litri di prodotti alcolici.

Gli arrestati dovranno rispondere a vario titolo di associazione a delinquere finalizzata al contrabbando di tabacchi lavorati esteri, sottrazione all’accertamento o al pagamento dell’accisa sui prodotti energetici e sulle bevande alcoliche, il tutto con l’aggravante del reato transnazionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725