Sabato 02 Luglio 2022 | 17:21

In Puglia e Basilicata

La decisione

Università di Bari, dispenser per assorbenti nei bagni dell'Ateneo: ok del senato accademico

Università di Bari, dispenser per assorbenti nei bagni dell'Ateneo: ok del senato accademico

Esulta il sindacato Link: «Nonostante siano passati due anni dalla nostra richiesta è una dimostrazione di attenzione alle richieste degli studenti e di sensibilità alle tematiche sociali»

14 Giugno 2022

Redazione online

BARI - Una piccola rivoluzione per le studentesse dell'Università di Bari: sono in arrivo quattro dispenser per la vendita di assorbenti a un prezzo ridotto all'interno dei bagni dell'Ateneo. Lo ha annunciato l'associazione studentesca Link a seguito del placet deliberato dal senato accademico. La richiesta era stata inoltrata due anni fa, ma ora diventa finalmente realtà. «Si tratta di una decisione importante: gli assorbenti non sono beni di lusso», commentano dal sindacato studentesco.

«Con il Decreto ministeriale n. 752 del 30 giugno 2021 del MUR si disciplina lo stanziamento di fondi destinati a una serie di servizi per gli studenti. È stato di recente deliberato dal Senato Accademico UniBa che parte di questi fondi saranno destinati all'installazione di dispenser di prodotti igienici, tra cui assorbenti, in quattro punti dei dipartimenti UniBa, disponibili alla vendita ad un prezzo calmierato». 

«È dal 2019 che proponiamo come iniziativa l'installazione delle tampon box all'interno dei bagni dei dipartimenti del nostro Ateneo: scatole adibite al mutuo scambio di questi beni - commentano gli studenti di Link - l'intento di questa nostra iniziativa è quello di attivare la comunità studentesca sensibilizzandola al tema, con un'azione di sostegno mutualistica: lasciare un assorbente per chi ne ha bisogno e prenderne uno in caso di necessità. Nel 2020, in Senato Accademico, fu accolta positivamente la nostra richiesta d'installazione di dispenser di prodotti riguardo la salute mestruale e, dopo due anni, questa delibera diviene finalmente realtà».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725