Sabato 21 Maggio 2022 | 10:41

In Puglia e Basilicata

SOLIDARIETA' IN CORSA

Torna a Bari la «Race for the Cure»: il motto è «Ritorno alla normalità». Le limitazioni al traffico

Torna a Bari la «Race for the Cure»: il motto è «Ritorno alla normalità»

Edizione passata a Bari della «Race for the Cure»

Dal 13 al 15 maggio la XVI edizione della manifestazione per la lotta ai tumori al seno

10 Maggio 2022

Redazione online

BARI - Il record da battere quest’anno è il «ritorno alla normalità» con una corsa liberatrice dopo due anni di restrizioni imposte dalla pandemia per ritrovarsi insieme, prendersi cura della propria salute puntando sulla prevenzione. Ritorna così a Bari dal 13 al 15 maggio prossimi la XVI edizione della «Race for the cure» organizzata da Komen Italia, la manifestazione per la lotta ai tumori del seno.

La XVI edizione della corsa rosa è stata presentata oggi nella sala consiliare del Comune, dalla presidente del comitato regionale Puglia Susan G.Komen, Linda Catucci, e dal presidente nazionale, Riccardo Masetti, insieme con il sindaco, Antonio Decaro (che ha assicurato anche quest’anno la sua partecipazione alla corsa), il presidente della Regione, Michele Emiliano, e i numerosi sponsor e partner dell’evento. In piazza Libertà sarà allestito il Villaggio Race con aree mediche e tematiche nelle quali saranno offerti gratuitamente esami diagnostici di screening per le principali patologie femminili e dove si potrà partecipare a iniziative di sport, fitness, sana alimentazione e benessere psicologico. Domenica 15 ci sarà il momento più importante con la corsa di 5 km e la passeggiata di 2 km sul lungomare di Bari. Subito dopo la premiazione cui parteciperà anche il Corpo di Ballo della Taranta. «Quest’anno il villaggio della salute è ricco di iniziative a soprattutto di prestazioni gratuite dedicate ai cittadini - ha spiegato Linda Catucci - quindi non ci saranno soltanto le quattro unità mobili a servizio della lista di donne fornita dal welfare del Comune, ma altre prestazioni diagnostiche e soprattutto un importante convegno. Questo è un progetto basato sulla prevenzione, sulla gioia di vita e di ricominciare, una corsa per recuperare tutto quello che è stato perso». 

«Mi fa piacere tornare a correre in città e mi fa piacere indossare la maglia della prevenzione - ha detto il sindaco Decaro - io ci ho sempre messo la faccia in questa corsa e anche l'esperienza personale e familiare per spiegare a tutti i mie concittadini quanto è importante la prevenzione e quanto sono importanti le indagini diagnostiche». 

Il Gruppo FS si conferma fra i maggiori sostenitori della Race for the Cure. Nella prima tappa dell’edizione 2022, che si è svolta a Roma al Circo Massimo dal 5 all’8 maggio, è stato assegnato il Premio FS per la ricerca scientifica alle ricercatrici Alba Di Leone e Chiara Naro, impegnate nell’azione di contrasto ai tumori del seno. L’evento viene promosso anche attraverso i monitor di bordo su Frecce e treni Regionali di Trenitalia e sui canali media del Gruppo FS. Inoltre, una campagna di comunicazione interna invita i dipendenti a unirsi alla squadra FS, oppure a effettuare una donazione per sostenere le attività dell’Associazione Komen Italia. 

Le limitazioni al traffico 

Dalle ore 14.00 del giorno 11 maggio 2022 alle ore 24.00 del giorno 15 maggio 2022 e, comunque, fino al termine delle operazioni di smontaggio, è istituito il “DIVIETO DI FERMATA” sulle seguenti strade e piazze:piazza della Libertà;
corso Vittorio Emanuele II, lato numerazione civica dispari, tratto compreso tra gli stalli di sosta con ricarica elettrica e piazza della Libertà;
strada Palazzo dell’Intendenza, tratto compreso tra vico Prefettura e strada Barone;
piazza Massari, lato sinistro della carreggiata con senso di marcia verso piazza Federico II di Svevia, tratto compreso tra il c.so Vittorio Emanuele II e vico S. Domenico;
Dalle ore 05.00 del giorno 12 maggio 2022 alle ore 24.00 del giorno 15 maggio 2022 e, comunque, fino al termine delle esigenze, è istituito il “DIVIETO DI FERMATA” su via Melo, lato sinistro nel senso di marcia, tratto compreso tra i civici 197 e 193;

Il giorno 15 maggio 2022:

dalle ore 00.01 alle ore 14.00 e, comunque, fino al termine delle operazioni di smontaggio, è istituito il “DIVIETO DI FERMATA” sulle seguenti strade e piazze:c.so Vittorio Emanuele II, ambo i lati del tratto compreso tra via Marchese di Montrone e piazzale IV Novembre;
piazza Massari, ambo i lati della carreggiata con senso di marcia da c.so Vittorio Emanuele II a piazza Federico II di Svevia;
lung.re N. Sauro, piazzetta compresa tra via Arcivescovo Vaccaro e via Gorizia, antistante la sede dell’I.N.P.S., esclusivamente per il lato prospiciente il mare;
via Andrea da Bari, lato sinistro, tratto compreso tra corso Vittorio Emanuele II ed il civ. 8;
dalle ore 06.30 alle ore 14.00 e, comunque, fino al termine delle esigenze, è istituito il “DIVIETO DI CIRCOLAZIONE” sulle seguenti strade e piazze:c.so Vittorio Emanuele II, tratto compreso tra via Marchese di Montrone e piazzale IV Novembre;
piazza Massari, carreggiata con senso di marcia da c.so Vittorio Emanuele II a piazza Federico II di Svevia;
via Cairoli, tratto compreso tra via Piccinni e c.so Vittorio Emanuele II;
dalle ore 09.30 alle ore 12.30, e comunque fino al termine delle esigenze, esclusivamente per il passaggio dei partecipanti, è istituito il “DIVIETO DI CIRCOLAZIONE”, sulle seguenti strade e piazze:piazza Massari (carreggiata lato Banca Popolare di Bari);
piazza Federico II di Svevia;
via Ruggiero il Normanno (tratto fronte rist. “Il Pescatore”);
corso sen. A. De Tullio;
piazzale C. Colombo;
lung.re Imp. Augusto;
piazzale IV Novembre;
lung.re A. Di Crollalanza;
piazza Diaz, carreggiata compresa tra piazzale L. Giannella ed il passeggiatoio alberato;
lung.re N. Sauro;
via M. Genovese;
via Venezia;
largo mons. Ruffo;
piazza San Pietro;
strada Santa Teresa delle Donne;
largo Ospedale Civile;
via Pier l’Eremita;
strada Santa Chiara;
via Ruggiero il Normanno;
Dalle ore 08.00 del giorno 11 maggio 2022 alle ore 20.00 del giorno 15 maggio 2022 e, comunque, fino al termine delle esigenze, in deroga all’Ordinanza Sindacale n. 2322 del 20.3.1991, È CONSENTITO IL TRANSITO all’interno del perimetro individuato da: via B. Regina - via B. Bari - via Capruzzi - via Oberdan - via Di Vagno – lung.re Nazario Sauro – lung.re A. Di Crollalanza - p.zza IV Novembre - corso Vittorio Emanuele II - corso Vittorio Veneto, ai veicoli al servizio della Susan G. Komen Italia, con portata superiore ai 3,5 t.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 

TARANTO

Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725