Venerdì 23 Aprile 2021 | 00:24

NEWS DALLA SEZIONE

Viabilità
Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

 
Formazione
Bari, borse di studio ai laureati con tesi sulla città

Bari, borse di studio ai laureati con tesi sulla città

 
Corte d'Appello
Bari, femminicidio al Madonnella: le motivazioni della condanna

Bari, femminicidio al Madonnella
le motivazioni della condanna

 
Il caso
Gita scolastica virtuale? Polemiche per l'iniziativa barese

Gita scolastica virtuale? Polemiche per l'iniziativa barese

 
Covid
A Mola un servizio gratuito di ascolto psicologico

A Mola un servizio gratuito di ascolto psicologico

 
La storia
«Ho perso mio padre, a lui niente monoclonali»: burocrazia fatale per un 69enne barese

«Ho perso mio padre, a lui niente monoclonali»: burocrazia fatale per un 69enne barese

 
La campagna vaccinale
vaccino

Bari, Jhonson & Jhonson arrivato
al «Giovanni Paolo II»

 
Criminalità
Bari, dopo un mese di latitanza arrestato pregiudicato vicino al clan Strisciuglio

Bari, dopo un mese di latitanza arrestato pregiudicato vicino al clan Strisciuglio

 
nel Barese
Recovery, poche risorse al Sud: sindaco di Acquaviva occupa Comune per protesta

Recovery, poche risorse al Sud: sindaco di Acquaviva occupa Comune per protesta

 
L'intervista
Università di Bari, lo Sviluppo Sostenibile come argomento cardine del “nuovo mondo”

Università di Bari, lo Sviluppo Sostenibile come argomento cardine del “nuovo mondo”

 
Palagiustizia
Bari, i capi degli uffici giudiziari scrivono alla Cartabia: «Serve altra sede»

Bari, i capi degli uffici giudiziari scrivono alla Cartabia: «Serve altra sede». Sisto: «Presto sopralluogo»

 

Il Biancorosso

Serie C
Turris e Bari a confronto

Turris e Bari a confronto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccetrasporti
Surbo, riattivazione scalo: «Obiettivo importante per la Puglia e il Salento»

Surbo, riattivazione scalo: «Obiettivo importante per la Puglia e il Salento»

 
BariViabilità
Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

 
MateraLavori pubblici
Matera, cambia volto il teatro Quaroni

Matera, cambia volto il teatro Quaroni

 
TarantoL'inchiesta
Taranto, il commissario del porto ascoltato in Commissione Ecomafie

Taranto, il commissario del porto ascoltato in Commissione Ecomafie

 
GdM MultimediaCultura
Trani, viaggio virtuale nel Polo museale diocesano

Trani, viaggio virtuale nel Polo museale diocesano

 
FoggiaTragedia sfiorata
Rignano Garganico, nigeriano con coltello e spranga di ferro aggredisce equipe medica

Rignano Garganico, nigeriano con coltello e spranga di ferro aggredisce equipe medica

 
BrindisiCovid
Brindisi, contagi in calo: «Merito della zona rossa»

Brindisi, contagi in calo: «Merito della zona rossa»

 

i più letti

La decisione

Bari, chiusura definitiva per lo store Eataly di Lungomare Starita

La decisione riguarda anche il negozio di Forlì. 80 dipendenti coinvolti

Bari, chiusura definitiva per lo store di Lungomare Starita

BARI - Eataly chiude definitivamente gli store di Bari e Forlì. I due negozi, che hanno complessivamente 80 dipendenti, non riapriranno neppure quando l’emergenza sanitaria sarà finita.

«La decisione è maturata su fattori di contingenza locale aggravati dalla pandemia. I piani di sviluppo di Eataly restano confermati. Bari e Forlì sono gli unici negozi che non verranno riaperti, e la priorità oggi riguarda la situazione del personale e lavorare con le organizzazioni sindacali in modo fattivo e collaborativo per ridurre gli impatti di stabilità reddituale sul personale dei due negozi», spiega l’azienda in una breve nota.

Il punto vendita di Bari era stato aperto nel 2013 nell’area della Fiera del Levante e ha 51 dipendenti, quello di Forlì (30 lavoratori) nel 2014 in un palazzo storico della città su iniziativa di Romagna Eataly, proprietà al 50% di Farinetti e il restante di un partner locale.

I sindacati parlano di «una doccia fredda». «Abbiamo ricevuto il 6 aprile una telefonata che ci anticipava la comunicazione di chiusura, fatta ai dipendenti nel pomeriggio» racconta Raffaele Batani, segretario generale della Filcams Cgil di Forlì, «una decisione drastica, che non ha minimamente preso in considerazione la possibilità di coinvolgerci per trovare soluzioni». Di «mancanza di confronto» parla anche Antonio Miccoli, segretario generale della Filcams Cgil di Bari: «Eataly deve percorrere ogni possibilità di soluzione tesa al mantenimento dell’investimento su Bari, anche valutando eventuali location alternative viste le difficoltà di rilancio del quartiere fieristico. Per questo, prosegue Miccoli, "coinvolgeremo le istituzioni locali per affrontare questa ennesima vertenza occupazionale».

Per la Filcams nazionale «la notizia delle chiusure è un pessimo segnale per tutto il settore della ristorazione: la riduzione della rete dei punti vendita da parte di Eataly significa riduzione dei posti di lavoro, ma anche la fine di un progetto che per ora era stato di espansione. Faremo di tutto per sostenere la vertenza dei lavoratori e delle lavoratrici impiegati nei due punti vendita in chiusura e chiederemo all’azienda di impegnarsi per il mantenimento degli investimenti e del perimetro occupazionale esistente.»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie