Sabato 05 Dicembre 2020 | 00:32

NEWS DALLA SEZIONE

beni storici
Ruvo di Puglia, museo Jatta chiuso in attesa di restauro: Sisto e D'Attis (Fi) interrogano Franceschini

Ruvo di Puglia, museo Jatta chiuso in attesa di restauro: Sisto e D'Attis (Fi) interrogano Franceschini

 
«Bari Social Kids & Teen»
Bari, al via la prima biblioteca su due ruote: letture animate e consegna libri a domicilio

Bari, al via la prima biblioteca su due ruote: letture animate e consegna libri a domicilio

 
la tradizione
Bari Vecchia, presepi solo per pochi intimi. Gli organizzatori: «Li allestiremo»

Bari Vecchia, presepi solo per pochi intimi. Gli organizzatori: «Li allestiremo»

 
Ospedale Covid
Acquaviva, l'ospedale Miulli diventa set di una fiction: scoppia la polemica

Acquaviva, l'ospedale Miulli diventa set di una fiction: scoppia la polemica

 
nel Barese
Grumo Appula, in casa un market della droga con tanto di avvisi alla clientela: un arresto e una denuncia

Grumo Appula, in casa un market della droga con tanto di avvisi alla clientela: un arresto e una denuncia

 
L'indagine
Bari, legionella al Policlinico: gli indagati salgono a 7

Bari, legionella al Policlinico: salgono a 7 gli indagati. Interrogatori per interdizione manager

 
emergenza coronavirus
Monopoli, focolaio Covid in Rssa: sale a 17 numero decessi e 31 ancora positivi

Monopoli, focolaio Covid in Rssa: sale a 17 numero decessi e 31 ancora positivi

 
Emergenza contagi
Altamura, da domani attivo centro per effettuare 20mila tamponi antigenici

Altamura, da domani attivo centro per effettuare fino a 400 tamponi antigenici al giorno

 
Il caso dress code
Bari, processo «dress code»: sollevata eccezione su competenza Tribunale

Bari, caso Bellomo, la difesa dell'ex giudice: «Via il processo da Bari»

 
Bari vecchia, lavori fermi da un anno, scuse pubbliche di Decaro: «Abbiamo sbagliato»

Bari vecchia, lavori fermi da un anno, scuse pubbliche di Decaro: «Abbiamo sbagliato»

 

Il Biancorosso

Serie C
Domani Paganese-Bari, mister Auteri: «Avversario rognoso»

Domani Paganese-Bari, mister Auteri: «Avversario rognoso»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantoil 9 dicembre
Mittal Taranto, Emiliano e Melucci: convocato tavolo per Accordo di programma

Mittal Taranto, Emiliano e Melucci: convocato tavolo per Accordo di programma

 
Covid news h 24L'emergenza
Bat, due ambulanze Covid attive da domani su Andria e Trani

Bat, due ambulanze Covid attive da domani su Andria e Trani

 
Foggiaindagini della Polizia
Livornese ricercato per maltrattamenti si nasconde nel Foggiano

Livornese ricercato per maltrattamenti si nasconde nel Foggiano

 
Leccel'emergenza
Provincia Lecce, controlli anti Covid: dipendenti e consiglieri tutti negativi

Provincia Lecce, controlli anti Covid: dipendenti e consiglieri tutti negativi

 
Baribeni storici
Ruvo di Puglia, museo Jatta chiuso in attesa di restauro: Sisto e D'Attis (Fi) interrogano Franceschini

Ruvo di Puglia, museo Jatta chiuso in attesa di restauro: Sisto e D'Attis (Fi) interrogano Franceschini

 
Materasanità
Matera, l'ospedale non si tocca: «Scongiurata chiusura reparti»

Matera, l'ospedale non si tocca: «Scongiurata chiusura reparti»

 
PotenzaNel Potentino
Non solo Covid: da Senise storia di Nicola, colpito da un virus che ha 3 casi al mondo

Non solo Covid: da Senise storia di Nicola, colpito da un virus che ha 3 casi al mondo

 
Brindisinel Brindisino
Oria, nasce il «teatro da asporto»: gli spettacoli arrivano sotto casa

Oria, nasce il «teatro da asporto»: gli spettacoli arrivano sotto casa

 

i più letti

Fede e folclore

I miracoli di San Nicola proiettati sulla facciata della Basilica

La novità: uno spettacolo di immagini in movimento e racconti fino all’Epifania

La Basilica di San Nicola sita in Largo Elia Abate, 13, 70122 Bari

La Basilica di San Nicola

BARI - La novità di quest'anno sarà lo spettacolo di colori e immagini in movimento sulla facciata della Basilica. È stata anche definita la data che darà il via all'evento: il 3 dicembre alle 17,30. Cominciano sabato, con la riapertura al pubblico della chiesa di San Gregorio, i festeggiamenti in onore del santo patrono. La comunità dei padri domenicani ha deciso di incantare i credenti e gli ospiti con un videomapping: sul sagrato della Basilica per la prima volta non ci saranno le consuete luminarie, presenti invece sul lungomare a spese del Comune, perché sulla facciata del tempio saranno proiettate le opere di San Nicola. Per dare forma al progetto, i padri domenicani hanno chiesto il sostegno dei fedeli: è stata promossa una raccolta fondi, anche attraverso la pubblicizzazione sul sito internet del Comitato San Nicola.
Ora le proiezioni architetturali e natalizie figurano nel programma ufficiale delle celebrazioni. Anticipa il regista Antonio Minelli, a cui è stata affidata la direzione artistica dell'evento: «Abbiamo scritto una sceneggiatura a cui farà da sottofondo una colonna sonora con brani di musica classica e classica contemporanea. I testi sono invece originali. L'idea è quella di raccontare un uomo che si è adoperato per il prossimo. Nicola, prima di diventare santo, con il miracolo delle tre fanciulle per esempio ha salvato le persone dalla povertà. Vogliamo che queste immagini spronino i cittadini a far seguire alla fede opere sociali concrete».

Il videomapping, come decorazione stabile fino al giorno dell'Epifania, sarà alternato a momenti di narrazione in giornate specifiche, con più repliche nella stessa giornata. Le voci saranno quelle degli attori della Compagnia Formediterre e ci sarà la partecipazione dei timpanisti della Milizia Sancti Nicolai e del gruppo I marinai della traslazione.
Il calendario si apre il 1° dicembre con l'esposizione della statua del santo alle 18 in Basilica, preceduta dalle liturgie. Il 3 dicembre tocca all'inaugurazione delle luminarie. Dal 3 al 5 dicembre è in programma alle 18,30 il triduo. La vigilia sarà già festa. Il 5 dicembre dalle 17 alle 19 sulla piazza che guarda alla Basilica la fondazione Myrabilia porta in scena la sesta edizione di «Aspettando San Nicola»: i bambini disegnano con le candeline un’immagine del vescovo di Myra realizzata dall'illustratrice estone Viive Noor. Il 6 dicembre alle 4 l'apertura della Basilica con il tradizionale lancio delle diane dal molo Sant'Antonio e alle 5 la messa presieduta dal priore, padre Giovanni Distante. A seguire l'arrivo dei maratoneti che partecipano alla fiaccolata nicolaiana, giunta alla 27esima edizione. Poi l'allegria degli zampognari, le sgagliozze e la cioccolata calda. Alle 18 la solenne concelebrazione eucaristica presieduta da monsignor Francesco Cacucci, arcivescovo di Bari-Bitonto e delegato pontificio per la Basilica; la donazione dei Maritaggi; la consegna delle chiavi della città a San Nicola da parte del sindaco Antonio Decaro; la processione con la statua per le vie della città vecchia. Questo l'itinerario della processione: Basilica, Piazzetta 62 Marinai, strada Santa Scolastica, via Venezia fino al civico 13 e inversione, strada Santa Scolastica, strada Annunziata, piazza Santa Maria, strada Martinez, Piazzetta 62 Marinai, Basilica. Sempre il 6 dicembre alle 20.30 in piazza del Ferrarese ci sarà l'accensione dell’albero di Natale allestito dall'Amgas e alle 20.40 dal molo Sant’Antonio lo spettacolo dei fuochi di artificio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie