Giovedì 27 Febbraio 2020 | 00:14

NEWS DALLA SEZIONE

gara di solidarietà
Bari, salvate 3 vite umane grazie ad un trapianto di rene in tandem

Bari, salvate 3 vite umane grazie ad un trapianto di rene in tandem

 
Il caso
«Voli dal Nord? Nessun controllo». Polemica sull’aeroporto di Bari

«Voli dal Nord? Nessun controllo». Polemica sull’aeroporto di Bari

 
udienza preliminare
Bari, uccise il marito, chiesto l'abbreviato: la difesa dell'imputata solleva questione di legittimità costituzionale

Bari, uccise il marito, chiesto l'abbreviato: la difesa dell'imputata solleva questione di legittimità costituzionale

 
la decisione
Coronavirus, Bari sospesi tirocini per studenti di Medicina

Coronavirus, Bari sospesi tirocini per studenti di Medicina

 
Controlli della Ps
Bari, a spasso con droga e pistola: arrestato nipote boss Parisi

Bari, a spasso con droga e pistola: arrestato nipote boss Parisi

 
Prevenzione
tribunale di Bari

Coronavirus, Tribunale Bari, varate 12 misure per l'emergenza da seguire in udienza e uffici

 
L'udienza
Acquaviva, uccise il marito a coltellate: chiesto processo per 29enne

Acquaviva, uccise il marito a coltellate: chiesto processo per 29enne

 
Avviato l'iter
Polignano, ok da giunta regionale a Parco Ripagnola: la parola al consiglio

Polignano, ok da giunta regionale a Parco Ripagnola: la parola al consiglio

 
Lo stadio
Bari, la tribuna est superiore del San Nicola è biancorossa: ecco i nuovi seggiolini

Bari, la tribuna est superiore del San Nicola è biancorossa: ecco i nuovi seggiolini

 
La festa
Polignano, nonno Vitantonio compie 108 anni: è veterano della «II Guerra Mondiale»

Polignano, nonno Vitantonio compie 108 anni: è veterano della «II Guerra Mondiale»

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari in trasferta a Terni per non perdere la speranza

Bari, 2-2 a Terni. Pareggio amaro: la Reggina se ne va, il Monopoli si avvicina

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaMaltempo
Forti raffiche di vento a Potenza: divelti pali della luce e alberi sradicati

Forti raffiche di vento a Potenza: divelti pali della luce e alberi sradicati

 
HomeIl virus
Il Coronavirus arriva in Puglia, un caso positivo a Taranto: tornato da poco da Codogno

Il Coronavirus arriva in Puglia, caso positivo a Taranto: 33enne di Torricella tornato in aereo lunedì da Codogno.
Al Moscati isolato pronto soccorso. Scuole chiuse

 
BatL'incidente mortale
Trinitapoli, auto finisce fuori strada sulla S 16: morta 56enne

Trinitapoli, scontro tra due auto, una finisce fuori strada sulla S 16: morta 56enne

 
BrindisiLa curiosità
Ceglie Messapica, ecco la ricercatrice che ricava la carta dai funghi

Ceglie Messapica, ecco la ricercatrice che ricava la pelle dai funghi

 
LecceIsolato a Codogno
La testimonianza: «Io, medico di Novoli contagiato dal Coronavirus»

La testimonianza: «Io, medico di Novoli contagiato dal Coronavirus»

 
FoggiaLa scoperta
Cerignola, refurtiva in un ex mobilificio già depodito di automezzi rubati

Cerignola, refurtiva in un ex mobilificio già deposito di automezzi rubati

 
MateraIl recupero
Matera, ritrovato senza vita nella Gravina il corpo di Giovanni Montesano

Matera, ritrovato senza vita nella Gravina il corpo di Giovanni Montesano

 

È in prognosi riservata

Bari, bimba di 2 anni ricoverata in terapia intensiva: si tratta di un caso di Seu

I Nas stanno indagando sugli alimenti consumati dalla bambina, che da qualche giorno è ricoverata al Giovanni XXIII

Ospedale Pediatrico Giovanni XXIII, Via Giovanni Amendola, 207, 70126 Bari, Italia

I carabinieri del Nas di Bari indagano su un presunto caso di Seu (sindrome emolitico-uremica) che avrebbe colpito una bambina di 24 mesi ricoverata in terapia intensiva all’ospedale pediatrico Giovanni XIII del capoluogo pugliese. La piccola, ancora in prognosi riservata, è ricoverata già da diversi giorni per gastroenterite e negli ulteriori approfondimenti diagnostici si è arrivato a ipotizzare un sospetto caso di Seu, di cui è stato informato l’Osservatorio epidemiologico regionale che ha già impostato le procedure specifiche. La Seu può dare luogo a una importante insufficienza renale acuta in età pediatrica ed è caratterizzata dalla comparsa di tre sintomi tipici: anemia emolitica, trombocitopenia e insufficienza renale. 

Fonti mediche informano che i primi esami di laboratorio non mostravano dati di rilievo patologico, ma alla luce della positività per la ricerca VTEC, come da Protocollo Regionale di Sorveglianza, la bimba è stata sottoposta a idratazione, alimentazione parenterale ed esami di laboratorio.

Dopo le ulteriori indagini diagnostiche di ieri, si sono evidenziati segni di Seu (Sindrome Emolitico Uremica), con anuria, pertanto la piccola è stata trasferita in Nefrologia e dialisi pediatrica. Nel primo trattamento di emodialisi, la bimba ha prima mostrato instabilità cardio-circolatoria e poi segni di interessamento neurologico. E’ stata sottoposta a Tac cranio urgente e poi trasferita in terapia intensiva pediatrica.

La Seu, malattia infettiva acuta rara, si trasmette per via alimentare o per contatto con animali e ambienti infetti. A quanto si è appreso, le indagini dei Nas e del Dipartimento prevenzione dell’Asl si concentrano proprio sulle abitudini alimentari della bambina e su ciò che la piccola ha ingerito nei 15 giorni precedenti alle prime manifestazioni di gastroenterite.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie