Domenica 21 Luglio 2019 | 15:16

NEWS DALLA SEZIONE

La curiosità
Panzerotti e focaccia: a Bari festa in piazza per i 60 anni di Emiliano

Panzerotti e focaccia: a Bari festa in piazza per i 60 anni di Emiliano

 
La denuncia di un lettore
Bari, lavori in corso al Policlinico: pazienti visitati nel corridoio

Bari, lavori in corso al Policlinico: pazienti visitati nel corridoio

 
Sanità
Asl Bari, liste d'attesa troppo lunghe: da ora si cambia

Asl Bari, liste d'attesa troppo lunghe: da ora si cambia

 
Il caso
Bari, mamma 35enne muore dopo bendaggio gastrico: voleva dimagrire

Bari, mamma 35enne muore dopo bendaggio gastrico: voleva dimagrire

 
al quartiere Libertà
Bari, gestisce negozio abusivo di borse e abbigliamento contraffatto: denunciato

Bari, gestisce negozio abusivo di borse e abbigliamento contraffatto: denunciato

 
L'annuncio
Sophia Loren riceverà le chiavi della città di Bari

Sophia Loren riceverà le chiavi della città di Bari

 
Le aggressioni al San Paolo
Bardi, ordinavano cena online e rapinavano fattorini: arrestato un neo-18enne

Bari, ordinavano la cena e rapinavano i fattorini: arrestato neo-18enne

 
Società fallì nel 2011
Bancarotta, Riesame restituisce 1mln di euro a imprenditore barese Degennaro

Bancarotta, Riesame restituisce 1mln di euro a imprenditore barese Degennaro

 
Lirica
Bari, nel 2020 al Petruzzelli arriva Riccardo Muti: le anticipazioni della stagione

Bari, nel 2020 al Petruzzelli arriva Riccardo Muti: le anticipazioni della stagione

 
L'anniversario
Strage via D’Amelio, a Bari un giardino intitolato all'agente di scorta Loi

Strage via D’Amelio, a Bari un giardino intitolato all'agente di scorta Loi

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceMigranti
Gallipoli, 55 pakistani sbarcati sull'Isola di S.Andrea

Gallipoli, 55 pakistani sbarcati sull'Isola di S.Andrea

 
FoggiaIl premio
Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

 
BariLa curiosità
Panzerotti e focaccia: a Bari festa in piazza per i 60 anni di Emiliano

Panzerotti e focaccia: a Bari festa in piazza per i 60 anni di Emiliano

 
HomeLa scoperta
Brindisi, tre migranti trovati semi asfissiati in cella frigo su tir

Brindisi, tre migranti trovati semi asfissiati in cella frigo su tir

 
MateraIl convegno
Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

 
PotenzaL'operazione
Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

 
HomeL'allarme
La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

 

i più letti

Sanità

Bari, visite mediche senza attese? L’unico modo è pagare

I dati della Regione: oculistica in intra-moenia entro 24 ore, sennò 3 mesi

Policlinico, al Cup la roulette delle visite: «chissà quando»

BARI - Una visita specialistica dall’oculistica si può ottenere in ospedale in meno di 24 ore dalla richiesta. Basta ricorrere all’intra-moenia. Lo stesso dicasi per la ginecologia: negli ospedali pugliesi non ci sono attese per chi è disponibile a pagare. Altrimenti, l’attesa media è pari a 97 giorni per l’appuntamento dall’oculista e di 37 dal ginecologo. Lo dicono gli ultimi dati di monitoraggio della Regione: la conferma che sulle liste d’attesa c’è ancora molto da fare.

«Magari anche su questo punto potessimo dire di aver raggiunto l’80% del programma elettorale», dice Fabiano Amati riferendosi al bilancio di legislatura del governatore Michele Emiliano. Ma a un mese dall’approvazione del Piano contro le liste di attesa, nulla ancora è stato fatto. I dati del monitoraggio (riferito alla prima settimana di aprile) confermano il doppio binario: l’attesa media per la prenotazione di una visita o di un esame specialistico è pari a 139 giorni, ma si scende a 6 per le prestazioni a pagamento. Il punto di crisi sono ecografie della mammella (236 giorni) e mammografie (187), che si possono fare a pagamento in 19 e 15 giorni: una conferma del non perfetto funzionamento delle breast unit. Ma sono inaccettabili anche i 223 giorni medi di attesa per una visita cardiologica, così come i 231 per la colonscopia o i quasi 200 per l’appuntamento dall’otorino. La norma dice che una visita urgente va eseguita entro tre giorni, una «breve» entro 10, le prestazioni differibili tra i 30 (per le visite) e i 60 giorni, mentre per i controlli programmati non si dovrebbe andare oltre i 4 mesi. In Puglia l’attesa media per le prestazioni «brevi» è di 79 giorni (sono pochissime le prestazioni in cui si riescono a rispettare i 10 giorni previsti), mentre l’attesa totale per le «differibili» è addirittura di 119 giorni. Sono più di tre mesi.

«Mi chiedo - dice Amati - per quale motivo per alcune prestazioni a pagamento non si aspetta nemmeno un giorno, mentre si va ben oltre i tempi massimi per quelle istituzionali. Una vergogna che continuiamo a coprire, mentre le Asl nemmeno rispondono alle richieste di chiarimenti sull’applicazione delle regole esistenti». Anche il nuovo Piano regionale prevede che in presenza di disallineamenti nei tempi di attesa venga sospesa l’attività intra-moenia, misura che secondo i medici non serve.

Ma bisogna anche guardare i dati (pubblici) sui compensi dei medici per l’intra-moenia: ai primi due posti in Puglia (anno 2008) per il fatturato di visite private in ospedale ci sono due medici del Policlinico di Bari, direttori di reparto di indiscusso valore come Giovanni Alessio (481.370 euro) e Ettore Cicinelli (289.435 euro). Sono rispettivamente un oculista e un ginecologo: proprio le due specialità in cui, pagando, la visita viene fissata entro le 24 ore dalla telefonata al Cup. Nel caso di oculistica e ginecologia, fa peraltro notare Amati, «registriamo che un numero maggiore di richieste a pagamento viene erogato immediatamente e un numero minore di richieste istituzionali viene erogato ben oltre i tempi massimi. E questo non può che provocare sdegno».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie