Venerdì 22 Marzo 2019 | 11:36

NEWS DALLA SEZIONE

Musica
Sziget Festival: a Bari le selezioni per suonare a Budapest

Sziget Festival: a Bari le selezioni per suonare a Budapest

 
I numeri
Scuolabus a Bari, gps su tutti i mezzi: studenti più sicuri

Scuolabus a Bari, gps su tutti i mezzi: studenti più sicuri

 
Comune
Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

 
Il caso
Teatro Petruzzelli, Corte d'Appello rigetta ricorso di Regione e Comune di Bari

Teatro Petruzzelli, Corte d'Appello rigetta ricorso di Regione e Comune di Bari

 
Subentra a Carmine Esposito
Giuseppe Bisogno è il nuovo questore di Bari: viene da Perugia

Giuseppe Bisogno è il nuovo questore di Bari: viene da Perugia

 
È diretto a Gerusalemme
Da 2 anni viaggia con un'asina: il portoghese Bruno Dias in visita a Bari

Da 2 anni viaggia con un'asina: il portoghese Bruno Dias in visita a Bari

 
Il confronto
Giornata Memoria vittime mafia a Bari, Rita Dalla Chiesa: «Ho speranza nei giovani»

Giornata Memoria vittime mafia a Bari, Rita Dalla Chiesa: «Ho speranza nei giovani»

 
L'aggressione
Monopoli, lancia scrivania contro i medici del pronto soccorso: arrestato 44enne

Monopoli, lancia scrivania contro i medici del pronto soccorso: arrestato 44enne

 
L'inchiesta
Mercato nero della legna: un business malavitoso

Mercato nero della legna: un business malavitoso

 
Cassazione
BARI, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

Bari, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

 
A Bari
Tentò di investire condomino e lo perseguitò per anni: divieto di avvicinamento per stalker

Tentò di investire condomino e lo perseguitò per anni: divieto di avvicinamento per stalker

 

Il Biancorosso

LA NOTIZIA
Vi ricordate lo steward della Turris?Condannato a cinque anni di Daspo

Vi ricordate lo steward della Turris?
Condannato a cinque anni di Daspo

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariMusica
Sziget Festival: a Bari le selezioni per suonare a Budapest

Sziget Festival: a Bari le selezioni per suonare a Budapest

 
MateraBeni culturali
Matera, il Fai apre le porte dei siti poco fruibili

Matera, il Fai apre le porte dei siti poco fruibili

 
TarantoSerie D
Taranto calcio, revocata penalizzazione: la vetta è a -7

Taranto calcio, revocata penalizzazione: la vetta è a -7

 
LecceL'iniziativa
Salento, ecco i maratoneti spazzini: sport contro gli zozzoni

Salento, ecco i maratoneti spazzini: sport contro gli zozzoni

 
FoggiaL'omicidio
Mattinata, ammazzata a fucilate vicino casa boss del clan Romito

Mattinata, boss clan Romito fucilato vicino casa: forse faida fra rivali

 
PotenzaLa foto
Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

 
BrindisiNel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
BatAnalisi e scenari
Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

 

La curiosità

Da Tortora alla Clerici: un barese torna a Portobello dopo 31anni

Riccardo Di Canosa fu ospite di più puntate per il suo vocabolario italiano-tahitiano

Da Tortora alla Clerici: un barese torna a Portobello dopo 31anni

I sogni? Una ragione di vita, per lui. Parliamo di Riccardo Di Canosa, un distinto signore barese di 78 anni, tenace e sognatore, dedito allo studio e alla ricerca su due grandi passioni: Tahiti e Paul Gauguin, che vi trascorse lì gli ultimi anni di vita. Ex impiegato ENPI ora in pensione, nonché pittore (oggi presta la propria opera anche nell’oratorio Figlie di Maria Ausiliatrice di Bari, tra divulgazioni e mostre), Di Canosa è legato a doppio filo con la trasmissione televisiva Portobello. Ai tempi di Enzo Tortora, Riccardo fu un partecipante storico, il 20 febbraio 1987, l’unico concorrente ad essere presente per ben quattro puntate con un’idea unica e originale: un «Dizionario enciclopedico della lingua italiana e tahitiana» in cerca di una casa editrice.

Stasera, per l’ultima puntata del nuovo Portobello di Antonella Clerici, in onda su Rai 1 alle 20,35, non ci sarà solo Beppe Fiorello tra gli ospiti, ma anche lui, l’estroso signore barese, per la rubrica «Portobello Story». Con lui il nipote e maresciallo dell’aeronautica Andrea Lavolpicella, della cui preziosa collaborazione e assistenza il buon Riccardo si avvale da tantissimi anni.
«Si può realizzare un sogno due volte?», si chiede Di Canosa. «Io ci sono riuscito. Dopo 31 anni torno nella nuova edizione di Portobello, trasmissione alla quale sono legatissimo, anche per lo straordinario ricordo di Tortora. Il presidente Cossiga mi nominò Cavaliere della Repubblica».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400