Mercoledì 19 Dicembre 2018 | 13:23

NEWS DALLA SEZIONE

A Bari
Fermata dalla stradale, mostra patente della madre morta

Fermata dalla stradale, mostra patente della madre morta

 
La sentenza
Strage treni, oggi si decide sul rinvio a giudizio: 18 gli imputati

Strage treni, oggi si decide sul rinvio a giudizio: 18 gli imputati

 
La città solidale
Bari, scatta la rete di circa 60 associazioni per il Natale degli «ultimi»

Bari, scatta la rete di circa 60 associazioni per il Natale degli «ultimi»

 
La decisione
Mafia e scommesse online, ai domiciliari i presunti capi clan

Mafia e scommesse online, ai domiciliari i presunti capi clan

 
La decisione
Policlinico Bari, Migliore annuncia: «stop alcune autorizzazioni intramoenia»

Policlinico Bari, Migliore annuncia: «stop alcune autorizzazioni intramoenia»

 
Il congresso
Bari, summit nazionale dei penalisti: «La riforma è un errore»

Bari, summit nazionale dei penalisti: «La riforma è un errore»

 
Sanità
Policlinico Bari, tra 180 giorni arriva il nuovo pronto soccorso

Policlinico Bari, tra 180 giorni arriva il nuovo pronto soccorso

 
L'intervista
Parla Manfredi: «L’Europa deve coniugare libertà e diritti»

Sovranismo, parla Manfredi: «L’Europa deve coniugare libertà e diritti»

 
Verso le comunali
Bari, nodo primarie, Di Rella: «Ecco perché mi sto buttando a destra»

Bari, nodo primarie, Di Rella: «Ecco perché mi sto buttando a destra»

 

Al Giovanni XXIII

Bari, neonato di 48 giorni abbandonato in ospedale perché malato: gara di solidarietà

Il piccolo, di nazionalità romena, ha una malattia metabolica e un problema cardiaco

Bari, neonato di 48 giorni abbandonato in ospedale perché malato: gara di solidarietà

Un bambino di 48 giorni di nazionalità romena è stato abbandonato dalla mamma nell’ospedale Giovanni XXIII di Bari, dove era ricoverato da alcuni giorni per una malattia metabolica e problemi cardiaci diagnosticati fin dalla nascita. Immediatamente è partita la gara per la solidarietà, con medici e infermieri che fanno doppi turni per non lasciarlo solo e alcuni volontari che si sono attivati per portargli abiti, pannolini e altro.


A quanto si apprende il bambino è nato a Taranto il 24 settembre e dopo pochi giorni è stato trasferito nell’ospedale pediatrico di Bari. Dopo i primi accertamenti i medici gli hanno diagnosticato una patologia metabolica, la leucinosi, e un problema cardiaco. Il piccolo è stato quindi trasferito nel reparto di malattie metaboliche del Giovanni XXIII dove si trova attualmente ricoverato. La mamma è stata con lui fino a qualche giorno fa, ma poi ha lasciato l’ospedale e non vi ha più fatto ritorno. L’ospedale ha provveduto subito a segnalare l’accaduto alle autorità competenti, forze dell’ordine, servizi sociali e Tribunale per i Minorenni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400