Lunedì 27 Settembre 2021 | 12:25

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Estate e sagre

Un pieno di grandi nomi per l’estate di Sammichele

Serata in musica con Massimo Ranieri, Dodi Battaglia e Cristiano Malgioglio

L’estate sammichelina si fa piena di stelle. Per la 52esima Sagra della zampina, del bocconcino e del buon vino, infatti, Massimo Ranieri in concerto in piazza Vittorio Veneto a partire dalle 20 di sabato 25 agosto prossimo. Sabato 29 settembre Dodi Battaglia e il 30 giungerà Cristiano Malgioglio

Un pieno di grandi nomi per l’estate di Sammichele

Massimo Ranieri a Sammichele il 25 agosto

SAMMICHELE - Massimo Ranieri in concerto in piazza Vittorio Veneto a partire dalle 20 di sabato 25 agosto prossimo.

L’estate sammichelina si fa piena di stelle. Per la 52esima Sagra della zampina, del bocconcino e del buon vino, infatti, sabato 29 settembre Dodi Battaglia in concerto e la sera successiva, 30 settembre giungerà nella centralissima piazza Vittorio Veneto Cristiano Malgioglio. A precedere Ranieri, altre due manifestazioni. Il 25 luglio nell’atrio di palazzo Caracciolo, l’orchestra sinfonica metropolitana di Bari interpreterà i successi senza tempo di «Meraviglioso Mimmo», in ricordo di Domenico Modugno, tutto a cura del Comune. Il 10 agosto, il cantante Povia presiederà la giuria delle fasi finali del Festival regionale della voce dal titolo «Sulle ali della musica», sotto l’egida della Pro Loco «Dino Bianco».

La città si appresta ad accogliere le migliaia di forestieri provenienti anche da fuori regione facendo vivere con Massimo Ranieri in una serata unica un tourbillon di canzoni tratte dal repertorio napoletano classico e dal proprio personale di artista consumato. Ranieri può essere definito uno showman a tutti gli effetti, un «istrione» (da una celebre canzone di Aznavour che lui predilige) capace di usare canali come la gestualità, la voce, la mimica facciale e del corpo passando dal suo sorriso solare ad una dolce malinconia. Un artista in grado di risvegliare un ventaglio di emozioni.

Sammichele lancia per la prima volta un’estate costellata da grandi eventi. Si avvia lentamente a trasformare la Sagra della zampina in qualcosa di assai più imponente. La zampina diviene il simbolo, il marchio d’identità di una comunità dalle grandi ambizioni: rappresentare una delle stelle del turismo eno-gastronomico del Mezzogiorno. Perché questo accada, si stanno convogliando sforzi giganteschi in questa direzione. Bisogna coniugare lo spettacolo nazional-popolare con il trend positivo che vede la Puglia come regione ambita dal turismo nazionale ed internazionale per le sue spiagge e la sua eno-gastronomia. «Massimo Ranieri ci ha fatto un bel regalo nello scegliere Sammichele come teatro per una sua performance», si limita a dichiarare Lorenzo Netti, sindaco di questa piccola comunità di 6.500 abitanti, commentando un evento che si accompagnerà ad altri della stessa statura l’ultimo fine settimana di settembre. Dopo Renzo Arbore dell’edizione 2017 della Sagra della zampina, del bocconcino e del buon vino, infatti, sabato 29 settembre Dodi Battaglia, chitarrista dei Pooh, in concerto per la 52esima Sagra della zampina. E non finisce qui. La sera successiva, domenica 30 settembre, il famoso cantautore Cristiano Malgioglio si esibirà nella centralissima piazza Vittorio Veneto per la serata conclusiva della manifestazione eno-gastronomica.

Un’estate di stelle, dunque, per un binomio Sammichele e zampina che diventano un brand d’eccezione per una città che vuole volare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie