Giovedì 21 Marzo 2019 | 08:25

NEWS DALLA SEZIONE

Cassazione
BARI, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

Bari, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

 
A Bari
Tentò di investire condomino e lo perseguitò per anni: divieto di avvicinamento per stalker

Tentò di investire condomino e lo perseguitò per anni: divieto di avvicinamento per stalker

 
Gratuito patrocinio
Bari, ex vittima stalking indagata per aver falsificato dichiarazioni dei redditi

Bari, ex vittima stalking indagata per aver falsificato dichiarazioni dei redditi

 
La «Rendella»
Monopoli, la biblioteca è senza barriere grazie a una onlus

Monopoli, la biblioteca è senza barriere grazie a una onlus

 
Di Corrado Veneziani
Bari, per la giornate Fai apre la Banca d'Italia con mostra 500 anni di Leonardo

Bari, per le giornate Fai apre la Banca d'Italia con mostra 500 anni di Leonardo

 
Alla Casa del Popolo di Bari
Mister Ulivieri ricorda Maestrelli e si schiera: «Voterò la sinistra del noi»

Mister Ulivieri ricorda Maestrelli e si schiera: «Voterò la sinistra del noi»

 
L'operazione dei cc
Acquaviva, tenta di rapinare due farmacie con pistola giocattolo: arrestato

Acquaviva, tenta di rapinare due farmacie con pistola giocattolo: arrestato

 
Il caso
Tangenti ex Provincia Bari, licenziato furbetto del cartellino che truffò la Regione

Tangenti ex Provincia Bari, licenziato furbetto del cartellino che truffò la Regione

 
L'iniziativa
Rifiuti, sindaco Modugno acquista app: mapperà la puzza

Rifiuti, sindaco Modugno acquista app: mapperà la puzza

 
Operazione dei Cc
Molfetta, «O mi paghi la droga o ti ammazzo»: in cella spacciatore-estorsore

Molfetta, «O mi paghi la droga o ti ammazzo»: in cella spacciatore-estorsore

 

Il Biancorosso

IL PERSONAGGIO
La signora Francesca colpisce ancoraPizze e focacce per gli auguri a Brienza

La signora Francesca colpisce ancora
Pizze e focacce per gli auguri a Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraInfortunio sul lavoro
Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

 
LecceIl fatto nel 2015
Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

 
BariCassazione
BARI, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

Bari, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

 
BatNel nordbarese
Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

 
FoggiaNel Foggiano
Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

 
BrindisiCentrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
PotenzaLe previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 

Dal 17 al 27 torna il Maggio all’Infanzia

Teatro ragazzi, Bari si lega a Matera

Oltre settanta appuntamenti tra Puglia e Basilicata

Teatro ragazzi, Bari si lega a Matera

di Pasquale Bellini

Connubio virtuoso, sulla tratta Bari-Matera e ritorno, fra teatro e infanzia con questa edizione del Maggio all’Infanzia che infatti si svolgerà a Bari dal 17 al 20 maggio, poi in contemporanea o quasi, dal 17 al 27, nella Matera che sarà prossima città della cultura 2019. La conferenza-stampa di presentazione del Maggio (è questa la XXI edizione) si è svolta, cavallerescamente, a Matera in un salone del Museo Ridola. Vi hanno partecipato, oltre a rappresentanti politici (l’assessore regionale pugliese alla cultura Loredana Capone, il vice-sindaco di Matera Trombetta, Patrizia Minardi per la Regione Basilicata) i coordinatori del Maggio per i Teatri di Bari (Kismet e Abeliano), cioè Augusto Masiello e Teresa Ludovico, direttore artistico della rassegna. L’incontro a Matera è stato occasione della firma del protocollo d’intesa tra Teatri Uniti di Basilicata (l’ente che coordina sotto la direzione di Francesca Lisbona 25 teatri) e la Fondazione Sat (Napoli) per produrre sinergie, nel settore del teatro-ragazzi, fra Basilicata, Puglia e Campania.

Il cartellone, fra Bari e Matera, accumula dal 17 al 27 maggio la bellezza di oltre 70 manifestazioni teatrali, con oltre venti compagnie, disperse in numerosi spazi, in teatro e fuori, delle due città. Debutti nazionali, anche di spettacoli internazionali provenienti da Franca, Spagna, Catalogna, Belgio. Segnaliamo solo alcune fra le messinscene presenti: a Bari (Abeliano) uno Scarpette rosse di BiboTeatro, un Sogno da Shakespeare (al Kismet) di Fontemaggiore, uno Zanna Bianca di London di Franceso Niccolini (Abeliano), un Cappuccetto Rosso (al Kismet), regia di Michelangelo Campanale, ancora Canto la storia dell’astuto Ulisse con Flavio Albanese e le scene di Luzzati. Dalla Francia, dalla Spagna e dal Belgio, sia a Bari che a Matera, Moi qui marche marionette francesi, Joahnn Sebastian Circus (Belgio), Molsa e Tripula (dalla Spagna/Catalogna). A Matera anche un testo da Il mondo salvato dai ragazzini di Elsa Morante e Disubbidienza straordinaria di una compagnia cittadina.

Oltre che a Bari (al Kismet, all’Abeliano, alla Casa di Pulcinella, ma anche in piazze, scuole, librerie, ecc.) e a Matera (Museo Ridola, Parco di Castello Tramontano, Chiesa del Carmine, ecc.) il Festival Maggio all’Infanzia prevede ulteriori «piazze» a Canosa, Alberobello, Monopoli, Molfetta, in una logica di rete teatrale come servizio territoriale (vi si è soffermata l’assessore Capone) che veda il Teatro-ragazzi volano di una educazione culturale globale, con la «didattica teatrale» come elemento fondante di politica sociale e come tramite di cultura e di bellezza. È prevista anche, in Basilicata, una «due giorni» con e nei Musei del territorio: nelle giornate e serate del 19 e 20 tutti i Musei statali si apriranno a momenti di spettacolo, musica, arte. Coinvolti i Musei Lanfranchi e Ridola di Matera, l’Archeologico di Metaponto, quello di Policoro, di Potenza, Melfi, Venosa, il Palazzo Ducale di Tricarico, il Castello di Lagopesole.

Nel corso dell’incontro svoltosi a Matera si sono illustrati i momenti di discussione e confronto, sul teatro e sul teatro-ragazzi: il 19 maggio a Matera (Palazzo Lanfranchi) nella mattinata si svolgerà una Tavola Rotonda su «I Festival come luoghi d’innovazione fra periferia e metropoli», a seguire nella serata in Bari (nell’Officina degli esordi) approfondimenti degli addetti ai lavori sul tema dei festival internazionali. A chiudere l’affollato incontro materano è stato Salvatore Adduce, presidente della Fondazione Matera Città della Cultura 2019, il quale ha esaltato la dimensione dell’infanzia, dell’innocenza e dello sguardo libero dei bambini vero il futuro, insito in un progetto quale il Maggio all’Infanzia, come un viatico e un input formidabile per il Mezzogiorno, per Matera, per la cultura europea.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400