Mercoledì 22 Settembre 2021 | 09:04

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

ambiente

Caccia al cinghiale
nuove norme in Basilicata

cinghiali

POTENZA - «Applicazione uniforme delle direttive su tutto il territorio regionale, divisione in distretti di gestione e zone di battuta, una quota destinata ad incentivare gli abbattimenti, abbigliamento ad alta visibilità per i cacciatori, attività venatoria garantita in zone limitrofe per le squadre residenti nelle aree protette, partecipazione alla battuta di caccia per almeno i due terzi del periodo consentito alla specie».
Sono le principali novità introdotte dalle direttive regionali, approvate dalla Giunta, che disciplinano la gestione faunistico-venatoria del cinghiale (Sus scrofa) e che permetteranno di garantire anche la salvaguardia delle colture agricole e delle persone, oltre che una presenza compatibile della specie con un rapporto adeguato di cinghiali sul territorio della Basilicata.

«Rafforziamo ulteriormente le azioni messe in campo dal Dipartimento per arginare il problema dell’espansione dei cinghiali in Basilicata - ha detto l’assessore Luca Braia - abrogando gli indirizzi generali precedenti per la pratica della caccia al cinghiale ed emanando nuove direttive organiche che si sono rese necessarie, anche alla luce del riordino delle funzioni delle Province». «Finalmente - ha continuato Braia - sarà uniforme l’applicazione degli indirizzi sul territorio regionale, senza creare distinzioni in fase di attuazione, come accadeva in passato, tra i vari ambiti. La proposta delle direttive è stata concordata e condivisa con le associazioni venatorie, nei vari incontri svolti in questi mesi presso il Dipartimento Agricoltura, a cui hanno partecipato anche le associazioni agricole ed ambientaliste, che abbiamo fortemente voluto e supportato». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie