Domenica 26 Settembre 2021 | 18:19

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

La Polizia: era diventato un idolo

«Stava diventando un idolo, con apprezzamenti espressi anche su Facebook, e questo ha complicato l'indagine perchè ha avuto una rete di protezione locale non solo di pregiudicati ma anche di insospettabili, come Stefano Renna, il gestore del bar Bar8 di Trepuzzi, che lo ospitava».

Lo ha dichiarato Sabrina Manzone, dirigente della Squadra mobile di Lecce, riferendosi alla cattura, da parte della polizia di Stato e di agenti della polizia penitenziaria, dell’ergastolano Fabio Perrone. L’uomo, contrariamente a quanto si era saputo in un primo momento, non era a casa di parenti quando è stato preso.


«E' stata una indagine complessa - ha aggiunto Manzone - coordinata in modo egregio dall’autorità giudiziaria che ci ha visto impegnati per due mesi 24 ore su 24. L’attività d’indagine, supportata da intercettazioni, ci faceva credere che Perrone non avesse mai lasciato Trepuzzi e le zone limitrofe. Si spostava continuamente tra Trepuzzi e Casalabate, cambiando ogni due giorni casa. Nel covo in cui è stato catturato era arrivato appena da un giorno».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie