Mercoledì 29 Settembre 2021 | 04:47

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

La scomparsa

Morte Bertolucci, Laudadio (Bif&st): «Restaureremo "La commare secca"»

Il grande regista è scomparso questa mattina a 77 anni

Morte Bertolucci, Laudadio (Bif&st): «Restaureremo "La commare secca"»

«Il ricordo più bello e recente di Bernardo Bertolucci è stato in occasione del restauro di 'Ultimo tango a Parigi' fatto dal Centro Sperimentale. Per la sua uscita in sala ci fu tutto un periodo di trattative con lui, ma poi quando si arrivò a distribuire il film in sala su ben 158 schermi era felice come un ragazzino». Felice Laudadio, direttore del Bif&st e presidente del Centro Sperimentale di Cinematografia, ricorda così Bernardo Bertolucci e rilancia: «E ora metteremo mano anche al restauro del 'La commare secca' un film, tra l’altro, molto amato dalla moglie Clare».

Il primo ricordo di Bartolucci fu a Venezia: «Quando assistemmo alle oltre cinque ore di proiezione di quel capolavoro che è Novecento e a tutte le polemiche che quel film suscitò. Che dire di questo artista se si pensa solo che Il conformista è un film di testo studiato nelle Università americane e che aveva ottenuto ben nove Oscar, nessun italiano prima di lui ci era riuscito». Il suo carattere? «A volte faceva delle battute strane, apparentemente cattive, ma poi ci rideva su, un po' nello stile di Monicelli».

IL CORDOGLIO DI EMILIANO - «La scomparsa di Bernardo Bertolucci mi rattrista molto. Se ne va non solo un grande maestro del cinema e della cultura mondiale, ma soprattutto un uomo che attraverso il cinema ci ha raccontato la sua passione civile, il rispetto per le differenze, l’amore per la nostra Costituzione e per i grandi valori della nostra Repubblica». Così il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ricorda il regista nel giorno della sua scomparsa.
«Custodisco ancora nel cuore - ha proseguito Emiliano - la grande emozione con cui la Puglia lo accolse lo scorso aprile in occasione del BiFest e la sua appassionata «Lezione di Cinema" che tenne al Teatro Petruzzelli. Un cineasta sapiente, capace di rappresentare la vicenda umana con coraggio, leggerezza e intelligenza Sono vicino alla famiglia in questo doloroso giorno per la cultura italiana».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie