Martedì 11 Dicembre 2018 | 06:39

Il cartellone

Teatro Forma, per la stagione 2018-2019 arrivano Cammariere, Rosalia De Souza, Karima

Tutti gli spettacoli in programma al Teatro Forma di Bari, che presenta tante ricche rassegne di musica e spettacoli, anche made in Puglia

Teatro Forma, per la stagione 2018-2019 arrivano Cammariere, Rosalia De Souza, Karima

Riparte la stagione artistica del Teatro Forma di Bari, che per il decimo anno porta in città concerti, spettacoli teatrali e tanto altro ancora. Tante le novità, presentate questa mattina in conferenza stampa dal direttore artistico del teatro Michelangelo Busco, insieme a Dante Marmone della compagnia teatrale Anonima GR, Lisa Manosperti (docente della Forma Music School), Donato Romito (presidente dell'assocazione "Nel gioco del jazz"), Stefano Del Sole, musicista e ideatore del progetto Modern Tango Project. Gli Uramawashi (i musicisti Gaia Daria Miolla e Nicolò Restaini) hanno eseguito due brani inediti, «Ocean» e «Fine and free».

La rassegna principale Around Jazz proporrà sei appuntamenti di musica: venerdì 16 novembre arriva Sergio Cammariere, in un nuovo progetto che lo vedrà duettare con la voce narrante di Cosimo Damiano Damato, «Piano Poetry...il recital». Sabato 15 dicembre tocca alla voce suadente di Rosàlia de Souza con «Tempo», il nuovo album della diva della bossa nova. Sabato 26 gennaio il batterista statunitense Jeff Ballard presenta il suo ultimo disco «Fairgrounds», una musica modernissima, aperta, fluida e sempre in evoluzione. Sabato 16 febbraio torna al Forma Karima, la cantante italo-algerina, con il nuovo progetto «Voices». Il 9 marzo sarà la volta di Joe Barbieri, che incentrerà il concerto sul suo ultimo album «Origami». Special guest della serata il trombettista Fabrizio Bosso. Concluderà il cartellone musicale del Forma, sabato 23 marzo, Greta Panettieri, accompagnata dal Forma Jazz Quintet.

Una novità importante della stagione 2018/2019 porrà un occhio al panorama musicale pugliese. Quest'anno il cartellone del Forma si arricchisce con la nuova sezione Brand New, tre concerti speciali per dare spazio alle realtà e ai progetti musicali più interessanti della nuova scena pugliese. Sabato 24 novembre 2018 saranno gli Uramawashi ad aprire la piccola rassegna: Gaia Daria Miolla (batteria e voce) e Nicolò Restaini (chitarra, loop station e voce), due voci giovanissime e in piena armonia. Sabato 1 dicembre sarà la volta dei Modern Tango Project, un progetto artistico articolato, innovativo e visionario il cui obiettivo è proporre una visione del tango in una formazione non convenzionale, sia come musica da ballo che come musica da concerto. Sabato 2 febbraio sarà la volta di Gaetano Partipilo con «The Boom Collective». Frutto di un lavoro compositivo di oltre due anni, il sassofonista guarda alla propria terra e riunisce una vera e propria “Young All-stars”made in Puglia. In questo nuovo progetto discografico sono coinvolti oltre 13 musicisti pugliesi. Alcuni collaboratori storici ed ormai affermati come Mirko Signorile, Giuseppe Bassi, Dario Congedo, Andrea Sabatino,Carolina Bubbico, Luca Alemanno, Fabrizio Savino, ed altre vere e proprie “scoperte”. 

Quanto all'Anonima GR di Dante Marmone e Tiziana Schiavarelli, che ormai ha trovato la sua nuova casa al Teatro Forma, tornerà sul palco il 13, 14, 20, 21, 27 e 28 ottobre con un grande classico del suo repertorio, «Bar qui si gode». Si tratta di un bar molto strano: clienti se ne vedono pochi e il proprietario non riesce a capirne il perché. Forse perché propina prodotti taroccati e marche sconosciute. Ma tra quei pochi avventori, capitano sempre tipi strani che non consumano mai nulla o non pagano mai, e che inoltre lo coinvolgono nelle loro storie contorte e stravaganti. In questo Bar, con i tavolini all’aperto, si avvicendano una serie di storie curiose, ricche di colore e grande comicità: nei caratteri e nelle manie dei personaggi, si mettono in evidenza tutti i lati grotteschi che ci portiamo addosso e nei quali il pubblico si può riconoscere, ridendo di sé. Nel periodo di Natale, poi, l'Anonima GR proporrà al pubblico un altro spettacolo di grande comicità: «Frankenstein», in scena a dicembre (25, 26, 29, 30) e a gennaio (5, 6, 12, 13, 19, 20), è un comic-horror, tratto dall’omonimo romanzo di Mary Shelley. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

 
Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia

 
Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

 
Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

 
Lorem video dolor sit amet, consectetur

Lorem video dolor sit amet, consectetur

 
Treni, la partenza del primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

Treni, parte il primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

 
Portici-Bari, i tre gol biancorossi

Portici-Bari, i tre gol biancorossi

 
Corinaldo, la fuga e il crollo della balaustra che ha schiacciato i ragazzi in discoteca

La fuga e il crollo della balaustra che schiaccia i ragazzi in discoteca