Domenica 26 Settembre 2021 | 21:21

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Consegnato in spiaggia

Sposi di Metaponto invitano Vasco Rossi al matrimonio: ci andrà?

Alessia Zullino e Alberto Colucci ci sperano davvero: il Blasco farà loro una sorpresa?

Sposi di Metaponto invitano Vasco Rossi al matrimonio: ci andrà?

Vasco con i due promessi sposi

Invitare Vasco Rossi al matrimonio, 4 orizzontale: U-t-o-p-i-a. O, semplicemente, uno di quei desideri ibridi da collocare tra l’azzardo e il miracolo, tra il «nella prossima vita voglio rinascere Cr7» e «San Genna’, fammi diventare milionario». Con la differenza che se nel primo caso siamo ad urtare la (non per niente) «santa» pazienza del preposto, nel secondo forte sarà la propensione allo scherno post domanda: «Ma ‘sta schedina l'hai almeno giocata?» Ipse - troisianamente - dixit.
Invitare Vasco al matrimonio: Alessia Zullino ed Alberto Colucci di Metaponto ce l’hanno fatta. Recapitando qualche giorno fa «di persona, personalmente» l’invito a Sua «Blaschità», il signor Rossi Vasco, professione «vitaspericolato». A sue proprie mani.
Alessia e Alberto, giovane coppia lucana di sposi promessi quanto «vasconnessi» e di belle speranze. Tra le quali incontrare «lui», l’invitato numero uno, quello che proprio non deve mancare quando un fan decide di sposarsi. Quindi? Non restava che incontrarlo.
«Lui», Vasco. E mai «attenzione» fu più cortese su un invito di matrimonio. Mai occasione più gradita quando ce l’hai a 20km da casa tua. E non vuoi andarci?
Buona tradizione meridionale (altrimenti detta «creanza») insegna (=impone) che se davvero tieni che una persona venga al tuo matrimonio, l'invito dovrà rigorosamente esser recapitato a mano, a casa dell’invitato. E poco importa se per farlo dovrai prendere ferie, fare il triplo carpiato, darti per disperso con gli amici o morto per il resto del mondo. Funziona così e non si scappa. Punto.
Pertanto, in ottemperanza alla più rigida etichetta meridionale e per far capire a Vasco quanto indispensabile fosse la sua presenza, Alberto e Alessia lo raggiungono a Castellaneta.
A Marina di Castellaneta, amena località balneare a soli venti chilometri da Taranto nonché dependance - già luogo di pellegrinaggio - di fan o similari del Blasco.
Esito? Con buona probabilità, Vasco non riuscirà ad esserci. Ma, tant’è, a suo… cantare, «quel che importa è che sia stata una splendida giornata».
Rsvp - mai come stavolta - a discrezione degli sposi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie