Sabato 17 Novembre 2018 | 09:26

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

A bordo dello yacht Cyan

Bono degli U2 in vacanza a Gallipoli

Il cantante ha mangiato in un ristorante del porto: menu a base di crudo di mare

Bono degli U2 in vacanza a Gallipoli

Bono Vox a Gallipoli

Bono Vox è approdato a Gallipoli. Il verbo non è casuale: è sbarcato sulla banchina del porto commerciale con il tender del suo yacht, il Cyan, un 32 metri battente bandiera della Gran Bretagna. Non è dato sapere se abbia visitato il centro storico; è certo che intorno alle 15 è arrivato al ristorante Marechiaro - che notoriamente si affaccia proprio sul porto - in tenuta nera e cappello di paglia. Sulla terrazza del locale, il leader della celebrata band irlandese degli U2, si è fermato per circa un’ora. Il tempo di pranzare, insieme con la moglie ed altre sei persone che lo accompagnavano. A quanto si è appreso, dopo un’iniziale esitazione, a fine pranzo è stato disponibile alle fotografie. Merito, evidentemente, del gradimento del menù, totalmente marinaro. Per la curiosità dei fan, si può infatti dire che ha scelto un antipasto a base di gamberi e scampi crudi, tartare di tonno e di seppia, ostriche rosse e frutti di mare. Il primo piatto è stato di paccheri al sugo di (e ovviamente con) aragosta, seguito da gamberoni viola di Gallipoli e scampi arrosto. Più che idonee per tutte le pietanze, le bollicine d’un bianco salentino.
Il cantante, la moglie e i suoi ospiti si sono imbarcati sul gommone di servizio dello yacht dal pontile di Marechiaro. Subito dopo il ritorno a bordo, il Cyan, che aveva gettato l’ancora ad est dell’imboccatura del porto, è ripartito doppiando in breve tempo Punta Pizzo in direzione sud-est.
La presenza della rock star è stata commentata dai titolari del ristorante, Antonella e il consigliere comunale Sandro Quintana, che vi ha letto la riprova del fascino che continua ad esercitare la Città Bella. Un commento è stato postato anche dal sindaco Stefano Minerva sul proprio profilo social: «Solitamente - ha scritto - non segnalo queste notizie ma, considerato che Gallipoli ultimamente è ancora di più sulla bocca di tutti, vorrei fare notare come la nostra città sia comunque la destinazione prescelta delle grandi star». Una sorta di premessa all’incontro odierno con i media convocato dal primo cittadino che, insieme con rappresentanti di categoria degli operatori turistici e commerciali, intende difendere il buon nome della città.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Vasco canta La Verità, dalla Puglia torna Emanuele Barbati, i Boom Da Bash conquistano l'Europa

Vasco canta La Verità, dalla Puglia torna Emanuele Barbati, i Boom Da Bash conquistano l'Europa

 
In addestramentocon le Forze speciali

In addestramento
con le Forze speciali

 
L'impegno dell'Italiain sette puntate

L'impegno dell'Italia
in sette puntate

 
Cibo scaduto e congelato male: sequestri in locali a Bisceglie e Trani

Cibo scaduto e congelato male: sequestri in locali a Bisceglie e Trani

 
La Notte della Taranta incanta Washington: ronde e tamburelli al'ambasciata italiana negli Usa

La Taranta incanta Washington: ronde e tamburelli all'ambasciata italiana

 
Bari-Palmese: il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta del prepartita

Bari-Palmese: il punto con La Voce Biancorossa, rivedi la diretta

 
Ex Om, gli operai davanti al Ministero cantano l'ìnno di Mameli

Ex Om, gli operai al Ministero cantano l'inno di Mameli Vd

 
«Papà, papà...», le urla del figlio dell'ultima vittima della faida a Foggia

«Papà, papà...», le urla del figlio dell'ultima vittima della faida a Foggia

 
Tra i Sassi di Matera spuntano le opere di Salvador Dalì: il risultato è surreale

Tra i Sassi di Matera spuntano le opere di Salvador Dalì: il risultato è surreale

 
Bari, sequestrati 150 kg di marijuana

Bari, sequestrati 150 kg di marijuana

 
Bari, controlli in piazza Umberto: una espulsione e una denuncia

Bari, controlli in piazza Umberto: un'espulsione e una denuncia