Mercoledì 16 Gennaio 2019 | 23:30

NEWS DALLA SEZIONE

A Guangzhou
«Casa solare» vince in Cina: nel team ingegnere salentino

«Casa solare» vince in Cina: nel team ingegnere salentino

 
Parla Vincenzo Zara
Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

 
Lontano almeno 300 metri
Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: mi tradisce

Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: «Mi tradisce»

 
nel Leccese
Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

 
Il progetto non decolla
Monteroni, stop all'università islamica: il Tar dà ragione al comune

Monteroni di Lecce, l'università islamica non si farà: il Tar dà ragione al comune

 
Il gasdotto
Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

 
La nomina
Lecce, dopo le dimissioni di Salvemini nominato commissario ex prefetto Sodano

Lecce, dopo dimissioni di Salvemini nominato commissario: è l'ex prefetto Sodano

 
12 e 13 gennaio
BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

 
L'incidente
Scontro sulla statale 275, muore58enne, coppia salvata dal rogo

Scontro sulla statale 275, muore
58enne, coppia salvata dal rogo

 
Nel leccese
Ruba in casa di una defunta durante il funerale: arrestato 23enne a Copertino

Ruba in casa di una defunta durante il funerale: arrestato 23enne a Copertino

 
Nel leccese
Investito dalla nipote che giocava a guidare la sua auto: 62enne di Martano in ospedale

Investito dalla nipote che guidava la sua auto: 62enne di Martano in ospedale

 

«Ma stasera aprirà»

Taurisano, rogo distrugge
il Presepe Vivente dei giovani

Un misterioso rogo nella notte di Capodanno ha distrutto il Presepe vivente dei giovani di Taurisano, nel Leccese, giunto alla decima edizione e organizzato dai giovani della Parrocchia. Le immagini di Rocco Toma documentano sia il momento del rogo (le immagini sono state girate da un passante con un telefonino), sia quello successivo alle operazioni di spegnimento da parte dei Vigili del fuoco e il sopralluogo per la conta dei danni.

Tutto è accaduto intorno alle 4.30 quando i piromani hanno preso di mira l'aera di piazza Castello dov'è allestita la tappa finale del presepe vivente. Sono andate distrutte alcune statue della Natività (che sostituiscono i figuranti durante le giornate non festive) e la sovrastante struttura in legno. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e gli agenti del commissariato di Taurisano.

Sin da questa mattina i volontari si sono messi al lavoro per rimettere a posto la struttura danneggiata e predisporre il tutto per l'apertura di questa sera, una delle giornata previste per il Presepe Vivente. Nonostante lo spregevole atto, i ragazzi assicureranno il normale svolgimento della manifestazione, come da programma.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400