Domenica 02 Ottobre 2022 | 11:39

In Puglia e Basilicata

L'ABBRACCIO ISTITUZIONALE

Mattarella stringe l'Ital-volley campione del mondo

Il giorno dopo l'impresa di Katowice, gli azzurri a casa del Presidente della Repubblica. Il cittì pugliese De Giorgi: «Una grande emozione, questi atleti trasmettono energia positiva»

12 Settembre 2022

Redazione online

«Siete l'orgoglio dell'Italia. Sapevate dal primo match dei Mondiali che potevate arrivare sino alla fine, a conquistare il tetto del mondo del volley». Con parole di emozione e finanche di competenza tecnica, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha ricevuto questa mattina al Quirinale la Nazionale italiana maschile di Pallavolo, vincitrice dei Campionati del Mondo 2022 svoltisi in Polonia e Slovenia.

Nel corso dell’incontro al Quirinale sono intervenuti il presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, Giovanni Malagò, il presidente della Federazione Italiana Pallavolo, il pugliese Giuseppe Manfredi, l’allenatore della Nazionale italiana maschile, il salentino Ferdinando De Giorgi, e il capitano della squadra, il trentino Simone Giannelli. «Abbiamo trovato il presidente Mattarella molto affettuoso, molto informato. Una bella soddisfazione» ha detto Ferdinando de Giorgi. «Una notte in bianco ma ne è valsa la pena - ha aggiunto -. Sono abbastanza tranquillo? Forse non mi rendo conto della situazione, questa squadra trasmette emozioni, trasmette cose molto positive, valori, sono ragazzi straordinari che hanno dimostrato di essere speciali in una partita che ha fatto la storia».

«Italia che vince con il sorriso? Se n'è parlato. Anche perché non se ne può più di quelle scene anche di giocatori, dirigenti e allenatori sempre a polemizzare e a trasmettere valori che non fanno bene allo sport», lo ha detto Giovanni Malagò, presidente del Coni, parlando della vittoria dell’Italvolley ai mondiali in Polonia all’uscita dal Quirinale. Dalla casa del Presidente della Repubblica alla casa del Presidente del Consiglio Mario Draghi, che ha ricevuto l'Italia campione. «La vittoria del Mondiale di volley è un gran bel segnale per l’Italia tutta - ha detto il premier a Palazzo Chigi -. Un anno fa eravate qui, con le vostre colleghe della nazionale femminile, per festeggiare un incredibile doppio titolo europeo. Oggi arrivate da Campioni del Mondo dopo un torneo entusiasmante. In finale avete battuto una squadra fortissima, che giocava in casa, sul campo che vi aveva già visto campioni d’Europa. Voglio complimentarmi con tutti voi, a nome del governo, ma anche a nome mio personale. Come diceva Giovanni Malagò, io sono molto vicino allo sport e quindi il fatto che ieri notte fossi lì è un segno di questa mia voglia, di questo mio desiderio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725