Lunedì 27 Giugno 2022 | 19:07

In Puglia e Basilicata

La vittoria

Taranto, «A spasso con Dolphin» il podio è dell'I.C. Galilei

Gli alunni della 3^A e 3^B vincono il concorso-contest con un elaborato grafico e due poesie. La dirigente: le loro energie, se guidate nel modo giusto, possono realizzare cose importanti

21 Maggio 2022

Redazione online

TARANTO - “A spasso con Dolphin”: gli alunni dell’I.C. “Galileo Galilei” di Taranto conquistano il podio. Il concorso-contest, frutto della collaborazione tra l’Istituto Liside di Taranto e l’Associazione “Jonian Dolphin Conservation” e rivolto agli studenti delle scuole secondarie di primo grado di Taranto e provincia, rientra nel progetto finalizzato al recupero del patrimonio artistico “Recuperi…Amo” arrivato alla quinta edizione. La manifestazione conclusiva con la premiazione dei vincitori è avvenuta venerdì 20 maggio al teatro Orfeo di Taranto.

Il concorso prevedeva la progettazione di un’illustrazione e di un elaborato poetico o di un racconto, aventi come tema il mare e il delfino. I lavori della 3^ A e della 3^B sono stati scelti da una commissione ad hoc e poi messi sui social, dove hanno ottenuto un numero importante di likes tanto da decretarli vincitori.

La 3^A ha vinto per la realizzazione di un disegno dell’alunno Gabriel Sebastio che è stato riprodotto su una shopper bag ecosostenibile ed ha ottenuto un riconoscimento per la poesia “La Ringhiera dell’amicizia”; la 3^B ha invece ottenuto il secondo posto per la poesia “Il mare della mia città” di Mimmo Blasi e il terzo posto con la poesia “Tramonti indimenticabili” di Marissa Milo, oltre al riconoscimento per i due elaborati grafici che sono stati riprodotti su una t-shirt.

Per i vincitori una gita sul catamarano alla ricerca dei delfini di Taranto.

“Sono davvero molto soddisfatta e felice per quello che i nostri ragazzi stanno realizzando quest’anno: a qualsiasi evento partecipino ottengono ottimi risultati – commenta la dirigente Antonietta Iossa -, segno che guidati nel modo giusto riescono a canalizzare le loro qualità ed energie. Un plauso va fatto ai docenti del mio Istituto che, nonostante le tantissime difficoltà quotidiane gestionali che affrontano con i nostri ragazzi nei diversi plessi, riescono a far emergere il buono e la persona in ogni studente. In questi lavori si toccano con mano le radici salde dei nostri giovani con la loro città e la voglia che hanno di conoscerla e viverla: loro saranno il vero futuro di Taranto e noi come scuola ci stiamo impegnando affinchè sia davvero di rinascita”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725