Venerdì 05 Marzo 2021 | 21:21

NEWS DALLA SEZIONE

Misure restrittive
Covid 19 a Bari, stop all'asporto dalle 18 nei fine settimana: l'ordinanza

Covid Bari, stop all'asporto nei fine settimana a partire dalle 18: l'ordinanza

 
La cerimonia
Di Maio e Rama a Bari per il trentennale degli sbarchi da Albania: «Orgogliosi della Puglia»

Di Maio e Rama a Bari per il trentennale degli sbarchi dall'Albania: «Orgogliosi della Puglia»

 
La novità
Extralberghieri di Puglia, nasce AEP associazione a tutela dei diritti

Extralberghieri di Puglia, nasce AEP associazione a tutela dei diritti

 
oggi in via parisi
Altamura non dimentica: un murale dedicato a Domi

Altamura non dimentica: un murale dedicato a Domi

 
la sentenza
Bari, sparò per vendicare morte del figlio: boss Montani condannato a 12 anni

Bari, sparò per vendicare morte del figlio: boss Montani condannato a 12 anni

 
questa mattina
Bari, trentennale sbarco albanesi: ambasciatori Italia e Albania al Ciheam

Bari, trentennale sbarco albanesi: ambasciatori Italia e Albania al Ciheam

 
Blitz della Polizia
Noicattaro, oltre 400 chili di hashish tra aglio e cipolle spagnole: in manette coniugi albanesi

Noicattaro, oltre 400 chili di hashish tra aglio e cipolle spagnole: in manette coniugi albanesi

 
indagini della Ps
Noicattaro, in un box sotterraneo scoperto deposito droga con 400 chili marijuana: in manette coppia albanesi

Noicattaro, in un box sotterraneo scoperto deposito droga con 400 chili marijuana: in manette coppia albanesi

 
furto fallito
Ruvo di Puglia, ladri in fuga con un grosso trattore finiscono fuori strada

Ruvo di Puglia, ladri in fuga con un grosso trattore finiscono fuori strada

 

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariMisure restrittive
Covid 19 a Bari, stop all'asporto dalle 18 nei fine settimana: l'ordinanza

Covid Bari, stop all'asporto nei fine settimana a partire dalle 18: l'ordinanza

 
PotenzaL'idea
Basilicata, nozze in zona rossa: gli invitati ricevono il pranzo a casa

Basilicata, nozze in zona rossa: gli invitati ricevono il pranzo a casa

 
TarantoLa storia
Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

 
LecceLa curiosità
Le si rompono le acque e partorisce di notte in treno: il bimbo nasce sull'Intercity Torino-Lecce

Le si rompono le acque e partorisce di notte in treno: il bimbo nasce sull'Intercity Torino-Lecce

 
FoggiaQuesta sera
Sanremo Giovani, «Rosso Gargano» tifa Gaudiano

Sanremo Giovani, «Rosso Gargano» tifa Gaudiano

 
Brindisiil blitz
Brindisi, riciclaggio e appropriazione indebita: 10 arresti all'alba

Ostuni, scacco a clan per riciclaggio e appropriazione indebita: 9 ordinanze Vd

 
MateraIl caso
Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

 
BatL'emergenza
Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

 

Covid 19 e caos trasporti

«Nei bus come sardine, rischio contagi»: allarme nel Barese

La denuncia dagli studenti di un liceo di Acquaviva delle Fonti

Era prevedibile, ma allo stesso tempo evitabile. Con il ritorno in presenza, il caos ha presto bussato alla porta delle scuole di Bari e provincia. Non c'è voluto molto. Dopo un paio di settimane di rodaggio, i problemi iniziano a farsi sentire. Soprattutto in tema di sicurezza e trasporti. Già, perché nonostante le precauzioni previste dalle norme anti Covid, qualcosa sfugge ai controlli. L'allarme arriva dagli studenti del liceo Don Milani di Acquaviva delle Fonti che ogni giorno, assieme a professori e personale scolastico, fanno il tragitto casa-scuola e viceversa a bordo dei pullman con i vari collegamenti per i paesi limitrofi.
Fin qui tutto nella norma. Se non fosse che salire sulle navette mantenendo il distanziamento sociale con corse contingentate è quasi un’utopia. Come documentato dalle foto, una volta apparso all'orizzonte il mezzo, scatta l'assembramento. Giovani e non, in barba alle regole anticontagio, si muovono come mandrie per riversarsi sui bus cercando di accaparrarsi un posto a sedere. Quando non si è così fortunati, si resta in piedi (ovviamente a meno di un metro di distanza l'uno dall'altro) o, peggio, a terra.

C'è chi, poi, rinuncia a questa lotta quotidiana e decide di aspettare (invano?) la corsa successiva che spesso non arriva, semplicemente perché non c'è. Scene di ordinario pendolarismo che si ripetono in un momento storico dove distanza fisica e mascherina sono le poche armi a disposizione per proteggersi dal Coronavirus.

Il nodo è tutto qui: troppi utenti e pochi mezzi. È questo che mette in allerta le famiglie dei ragazzi che, con i rappresentanti e la dirigente scolastica Maria Rosaria Annoscia, hanno chiesto un tavolo di confronto con il sindaco Davide Carlucci. «Abbiamo bisogno di garanzie - tuonano i genitori - ci spiegate che senso ha tutto questo se poi c'è il rischio di prendersi il Covid per strada?». «Per l'avvio delle lezioni abbiamo tracciato dei percorsi predefiniti per raggiungere le classi in sicurezza - sottolinea Nicola Bruno, rappresentante d'istituto - a ogni angolo del Don Milani ci sono colonnine per la sanificazione. Con l'aiuto della preside e dei docenti garantiamo il diritto allo studio in presenza, ma il nostro impegno è vano se fuori c'è il far west. Non ci si può affidare solo al buon senso. Noi abbiamo fatto la nostra parte, ora tocca agli altri».

Il cerino acceso resta quindi in mano alla Sita, che nelle ultime settimane ha gestito flussi di mobilità più che raddoppiati rispetto alla capienza ridotta dei bus. Un problema già evidenziato ai tavoli della Regione Puglia ma che non ha ancora trovato una soluzione. E così si parte, un po’ alla cieca. Affidandosi per ora alla buona sorte e al senso civico di ognuno. Basterà?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie