Domenica 25 Luglio 2021 | 07:41

NEWS DALLA SEZIONE

L'incendio
Bari, rogo in azienda edile tra San Paolo e zona Stanic

Bari, rogo in azienda edile tra San Paolo e zona Stanic

 
Musica
Festival Costa dei Trulli: a Monopoli Gigi D’Alessio ed Annalisa

Festival Costa dei Trulli: a Monopoli Gigi D’Alessio ed Annalisa

 
Il video
No vax in protesta a Bari contro il Green Pass: in 200 a Piazza del Ferrarese

No vax in protesta a Bari contro il Green Pass: in 200 a Piazza del Ferrarese

 
I controlli
Bari, senza mascherine e distanziamento: raffiche di sanzioni a clienti ed esercenti

Bari, senza mascherine e distanziamento: raffiche di sanzioni a clienti ed esercenti

 
Il caso
Bari, avvocatessa sventa uno scippo: insegue ladro e lo costringe ad arrendersi

Bari, avvocatessa sventa uno scippo: insegue ladro e lo costringe ad arrendersi

 
Monumenti e chiese
Conversano e Mesagne candidate come capitali italiane della Cultura

Conversano e Mesagne candidate come capitali italiane della Cultura

 
Il restauro
Bari vecchia, l'edicola votiva della Madonna con anime purganti torna al suo antico splendore

Bari vecchia, l'edicola votiva della Madonna con anime purganti torna al suo antico splendore

 
La curiosità
Bari, lungo le coste cittadine arrivano i «pesci mangiaplastica»

Bari, lungo le coste cittadine arrivano i «pesci mangiaplastica»

 
Il caso
Mafia ed estorsioni a Bari, confermate 22 condanne al clan Capriati

Mafia ed estorsioni a Bari, confermate 22 condanne al clan Capriati

 

Il Biancorosso

Sport
Focolaio tra i giocatori del Bari: predisposto il trasferimento dei 9 positivi

Focolaio tra i giocatori del Bari: predisposto il trasferimento dei 9 positivi

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Nardò, in centinaia a ballare senza mascherina: 5 giorni di chiusura per il Ficodindia

Nardò, in centinaia a ballare senza mascherina: 5 giorni di chiusura per il Ficodindia

 
PotenzaAmbiente
Turismo, San Fele ci spera: «Vanno aperte tutte le cascate»

Turismo, San Fele ci spera: «Vanno aperte tutte le cascate»

 
BariL'incendio
Bari, rogo in azienda edile tra San Paolo e zona Stanic

Bari, rogo in azienda edile tra San Paolo e zona Stanic

 
MateraL'accordo
Comuni: firmata intesa Maratea-Matera, programmi comuni

Comuni: firmata intesa Maratea-Matera, programmi comuni

 
Brindisiambiente
Brindisi, serbatoio Edison Gnl: No del Comune è danno per l’ambiente e la Puglia

Brindisi, serbatoio Edison Gnl: No del Comune è danno per l’ambiente e la Puglia

 
TarantoAmbiente
Taranto, video-trappole in azione contro gli incivili

Taranto, video-trappole in azione contro gli incivili

 
BatOra è in cella
Barletta, detenuto ai domiciliari coltivava droga

Barletta, detenuto ai domiciliari coltivava droga

 

i più letti

l'inaugurazione

Natale, a Ruvo luminarie ispirate alle invenzioni di Leonardo e a giocattoli immaginari

Genius Luci, ecco il titolo di questa edizione di Luci e Suoni d'artista, con l'enorme contributo dei cittadini

Le invenzioni geniali di Leonardo da Vinci e le 'macchine inutili' di Bruno Munari sono l’ispirazione della quarta edizione di “Luci e suoni d’artista”, il progetto di arte pubblica partecipata ideato nel 2016 da Vittorio Palumbo, che ogni anno illumina le strade del centro storico di Ruvo di Puglia (Ba) tra dicembre e gennaio. Il 7 dicembre quest'edizione, intitolata Genius Luci, è stata inaugurata, con un omaggio alle opere, ma soprattutto al metodo e ai pensieri, di Leonardo, a 500 anni dalla sua morte. Le sculture luminose e le installazioni audio e video sono state realizzate con il contributo importante di 350 cittadini di ogni età, che hanno preso parte ai laboratori partecipati sotto la guida di designer, artigiani, makers e maestri cartapestai da Putignano.

L’intera piazza Matteotti, la principale piazza cittadina, è popolata da oggetti fantastici e giocattoli immaginari costruiti con legno, luce e tecnologie interattive, mettendo insieme arte e design, l’artigianato tradizionale e manifattura digitale. Molte delle nuove opere di Genius Luci sono interattive, e si animano attraverso l'utilizzo diretto da parte delle persone. Nuove produzioni e opere realizzate negli anni scorsi (tra cui i pesci giganti, gli acrobati, la giostra, i fenicotteri, le miniature delle città, gli origami) sono allestite in altre vie e piazze del centro storico e cittadino.

Le fotografie rappresentano un punto di vista insolito e differente sia sulle opere luminose di Luci e Suoni d'Artista #GeniusLuci che sui fruitori ufficiali delle stesse: dalle visioni dall'alto alle distorsioni grandangolari, dall'oggettività delle forme più strane alla soggettività delle stesse guardate attraverso gli occhi dei bambini (ed anche degli adulti che tornano ad esserlo) che entusiasti camminano in equilibrio tra una macchina spaziale e un imbuto dalle proiezioni caleidoscopiche.

(credito fotografico Associazione Mado')

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie