Domenica 18 Aprile 2021 | 20:39

NEWS DALLA SEZIONE

Il video
Covid, un’automedica per l’Ospedale di Altamura: il dono «mette in moto» la solidarietà

Covid, un’automedica per l’Ospedale di Altamura: il dono «mette in moto» la solidarietà

 
La curiosità
Bari, il Manifesto della Comunicazione Non Ostile letto dai bimbi

Bari, il Manifesto della Comunicazione Non Ostile letto dai bimbi

 
Il video
Il ricordo di Antonio Minelli per la scomparsa di Colajemma

Il ricordo di Antonio Minelli per la scomparsa di Colajemma

 
Il ricordo
Addio a Colajemma, le parole di Uccio De Santis: «Salutami Mariolina, ci farai ridere da lassù»

Addio a Colajemma, le parole di Uccio De Santis: «Salutami Mariolina, ci farai ridere da lassù»

 
Il video
Addio a Colajemma, il cordoglio dei colleghi Pignataro e Sinisi

Addio a Colajemma, il cordoglio dei colleghi Pignataro e Sinisi

 
L'ultimo saluto
Addio a Gianni Colajemma, il ricordo commosso del talent scout Salatino

Addio a Gianni Colajemma, il ricordo commosso del talent scout Salatino

 
L'emergenza
Bari, vaccini anti Covid, caos e proteste all'hub «Casa Della Salute» al S.Paolo

Bari, vaccini anti Covid, caos e proteste nei poliambulatori

 
indagini cc
Manfredonia, tentarono di uccidere pusher per rapinargli droga: arrestati 3 minori terribili

Manfredonia, tentarono di uccidere pusher per rapinargli droga: arrestati 3 minori terribili

 
L'intervista
Diventare avvocato nel 2021: ecco come cambia l'esame al tempo del Covid

Diventare avvocato nel 2021: ecco come cambia l'esame al tempo del Covid

 
Il caso
La pantera è a Matino: ecco il video

La pantera è a Matino: ecco il video

 
Amarcord
Bari, la Polizia Locale compie 157 anni: le celebrazioni in un video

Bari, la Polizia Locale compie 157 anni: le celebrazioni in un video

 

Il Biancorosso

Serie c
Calcio Bari, Carrera: con Palermo buona prestazione di carattere

Calcio Bari, Carrera: con Palermo buona prestazione di carattere

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariMaltempo
Primavera tardiva, in arrivo piogge e temporali su Bari e provincia

Primavera tardiva, in arrivo piogge e temporali su Bari e provincia

 
TarantoIl caso
Taranto, boom di vaccinazioni al Centro Commerciale Portale dello Ionio: tutti con AstraZeneca

Taranto, boom di vaccinazioni al Centro Commerciale Porta dello Ionio: tutti con AstraZeneca

 
LecceIl caso
Lecce, minaccia e maltratta compagna: arrestato 55enne

Lecce, minaccia e maltratta compagna: arrestato 55enne

 
BatIl caso
L'allarme del procuratore Nitti: «La Bat è preda delle mafie»

L'allarme del procuratore Nitti: «La Bat è preda delle mafie»

 
MateraIl virus
Salgono a 9 i paesi in rosso in Basilicata: guardia alta su altri 6

Salgono a 9 i paesi in rosso in Basilicata: guardia alta su altri 6

 
PotenzaIl caso
Franco Pepe, il re della pizza «sbarca» in Basilicata al San Barbato di Lavello

Franco Pepe, il re della pizza «sbarca» in Basilicata al San Barbato di Lavello

 
FoggiaIl caso
Foggia, accoltellato nel ghetto: 3 ferite di striscio a petto, il giovane se la caverà

Foggia, accoltellato nel ghetto: 3 ferite di striscio a petto, il giovane se la caverà

 
BrindisiIl caso
Brindisi, il rush finaledei 5 candidati sindaco

Pressioni su ex dirigente del Comune: indagato il sindaco di Brindisi

 

i più letti

Il gesto

Policlinico Bari, donato pianoforte per Terapia intensiva neonatale

«Vogliamo rendere gli ambienti, in cui si lavora e in cui accogliamo i genitori, più a misura di famiglia, perché noi abbiamo anche bambini in reparto per mesi»

A cullare i neonati ricoverati arriva la musica: sonate e sinfonie eseguite direttamente da medici e infermieri del reparto. Grazie alla generosità della ditta di strumenti musicali 88 tasti di Bari, infatti, un pianoforte è stato donato all’unità di Neonatologia e Terapia intensiva neonatale, diretta dal professor Nicola Laforgia. Il piano è stato posizionato nell’area antistante all’ingresso del reparto in maniera tale che le note possano essere ascoltate anche all’interno.

L’iniziativa nasce da un’idea del medico Alessandro Grassi. “In reparto abbiamo un sistema di interfono che utilizziamo per chiamare i genitori dei bambini e un giorno, invece di chiamarli per nome, ho usato un brano musicale: ho detto loro ‘quando sentite la musica, potete entrare’ – racconta Grassi - La reazione è stata sorprendente, un papà si è commosso perché dopo mesi di difficoltà sentiva qualcosa di bello. Qui in Neonatologia i pazienti non sono solo i bambini, ma anche i genitori. È stato allora che ho chiesto informazioni alla scuola di musica che frequenta mia figlia”.
In poche settimane è giunta la donazione. Ieri l’inaugurazione del pianoforte con l’esecuzione di brani del repertorio classico e leggero come la Sonatina di Beethoven, I giorni di Einaudi e Over the rainbow di Arlen. A suonare i medici Manuela Capozza, Antonella Filannino, Vittorio Stallone e Alessandro Grassi.

“Vogliamo rendere gli ambienti, in cui si lavora e in cui accogliamo i genitori, più a misura di famiglia, perché noi abbiamo anche bambini in reparto per mesi  - spiega il direttore, Nicola Laforgia - far sentire la musica significa riuscire a dare alle famiglie un’immagine del reparto che non sia solo quella di luogo di sofferenza, di paura e di difficoltà, ma anche un luogo dove attraverso la musica si possono trasmettere sensazioni positive che fanno anche bene ai bambini, come le esperienze della musicoterapia fatte da noi e in reparti come il nostro. Ci impegniamo a ridurre i rumori molesti dei monitor e delle apparecchiature della terapia intensiva e la musica diventa una vera e propria cura: anche questo ci può aiutare a fare meglio il nostro lavoro”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie