Sabato 25 Maggio 2019 | 03:33

NEWS DALLA SEZIONE

L'operazione
Porto Brindisi, GdF sequestra 27mila scarpe Adidas e Dr Martens contraffatte

Porto Brindisi, GdF sequestra 27mila scarpe Adidas e Dr Martens false

 
I fatti nel 2017
Bari, la rapina al portavalori fallì grazie al conflitto a fuoco: 7 arresti

Bari, la rapina al portavalori fallì grazie al conflitto a fuoco: 7 arresti

 
La protesta
«Fascista!»: a Lecce cori e proteste contro il comizio di Salvini

I cori contro Salvini: a Lecce «Fascista!» e a Bari: «Vaff...»

 
L'evento
Gravina di Puglia: la «passeggiata» sul filo di Andrea Loreni, a 70mt di altezza

Gravina, la «passeggiata» sul filo a 70 metri di altezza

 
L'iniziativa
Bari, GVM accende la cupola di Santa Teresca dei Maschi

Bari, GVM accende la cupola di Santa Teresa dei Maschi

 
La protesta social
Ceglie Messapica, la strada si allaga e i cittadini fanno acquagym

Ceglie Messapica, la strada si allaga e i cittadini fanno acquagym

 
L'evento
«Le mamme del mondo» si incontrano a Bari, tra musica, moda e arte

«Le mamme del mondo» si incontrano a Bari, tra musica, moda e arte

 
L'operazione della Gdf
Bari, maxi sequestro al porto: nascosti in camion 7 kg di cocaina e 150mila euro

Bari, maxi sequestro al porto: nascosti in camion 7 kg di cocaina e 150mila euro

 
La trovata elettorale
Bari, Decaro diventa un videogame: «La missione? Conquistare punti civiltà»

Bari, Decaro diventa un videogame: «La missione? Conquistare punti civiltà»

 
Operazione della GdF
Porto Brindisi: nave con 15mila scarpe Nike contraffatte, sequestri

Porto Brindisi: nave con 15mila scarpe Nike contraffatte, sequestri

 
La gioia dei tifosi
Clacson, cori e bandiere: tutta Lecce scende in strada e festeggia la A

Clacson, cori e bandiere: tutta Lecce scende in strada e festeggia la promozione Vd

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Speciale Elezioni 2019Verso il voto
Comunali, Decaro: «La nostra è una storia straordinaria: Bari è più moderna e europea»

Comunali, Decaro: «La nostra è una storia straordinaria: Bari è più moderna e europea»

 
PotenzaAuto e motori
Melgi, record in Fca: è stata prodotta la 500millesima Fiat 500 X

Melfi, record in Fca: è stata prodotta la 500millesima Fiat 500 X

 
TarantoA Grottaglie
Non si ferma all'alt e investe un poliziotto: arrestato 46enne

Non si ferma all'alt e investe un poliziotto: arrestato 46enne

 
LecceL'episodio domenica scorsa
Lecce, assalto a gazebo Lega: denunciati 5 uomini e 2 donne di area anarchica

Lecce, assalto a gazebo Lega: denunciati 5 uomini e 2 donne di area anarchica

 
BatNella Bat
Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

 
BrindisiLa segnalazione
Brindisi: cous-cous a mensa, i genitori protestano

Brindisi: cous-cous a mensa, i genitori protestano

 
MateraSanità
Ospedale Tinchi, il nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

Ospedale Tinchi, nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

 

i più letti

La protesta social

Ceglie Messapica, la strada si allaga e i cittadini fanno acquagym

La protesta ironica dei cittadini diventa virale su Facebook: «È giunto il momento di fare qualcosa»

CEGLIE MESSAPICA - Le continue variazioni climatiche hanno ormai da anni abituato i cegliesi a doversi imbattere in laghi artificiali prodotti dalle innumerevoli piogge abbondanti che si susseguono nel corso dell’anno. Denunce e lamentele da parte dei cittadini di alcune zone, in particolare della zona industriale del paese, non sono bastate per cercare una soluzione al disagio. Queste ultime ore di pioggia non hanno fatto altro che confermare le lamentele degli abitanti e commercianti di via 2 Giugno e cosa ha pensato di fare Jeannet Urso, titolare di una palestra della zona? Ha fatto "acqua gym" nel lago che si forma nella zona e che la rende impraticabile.  Manca, in effetti, del tutto un sistema pubblico di deflusso delle acque piovane e quelli esistenti, nelle proprietà private, risulterebbero otturati così come risulterebbe ostruito il passaggio delle acque all'interno del canale di scolo della Ferrovia che attraversa la zona. Altro che auto, ci vuole la barca! 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400