Lunedì 20 Gennaio 2020 | 12:46

NEWS DALLA SEZIONE

Serie C
Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

 
Il video
Bari, il mercato Santa Chiara visto dall'alto. Decaro: «Fine lavori entro l’estate»

Bari, il mercato Santa Chiara visto dall'alto. Decaro: «Fine lavori entro l’estate»

 
Nel foggiano
Alberona illuminata dai «Fuochi di Sant’Antonio»

Alberona illuminata dai «Fuochi di Sant’Antonio»

 
Il video
La pantera di San Severo si aggira per le campagne: il primo avvistamento

La pantera di San Severo si aggira per le campagne: il primo avvistamento

 
La trovata
Bari, pescatori ingegnosi: lavano polpi in lavatrice «artigianale» in riva al mare

Bari, pescatori ingegnosi: arricciano polpi in lavatrice «artigianale» in riva al mare

 
L'ex premier
Renzi: ecco perché Italia Viva non appoggerà Emiliano alle Regionali

Renzi: ecco perché Italia Viva non appoggerà Emiliano alle Regionali

 
Maltrattamenti
Matera, l'asilo degli orrori: schiaffi, urla e punizioni ai bimbi. Nei guai una 64enne

Matera, l'asilo degli orrori: schiaffi, urla e punizioni ai bimbi. Nei guai una 64enne

 
L'attentato
Manfredonia, incendiata auto guardie ambientali. «Città mafiosa»

Manfredonia, incendiata auto guardie ambientali. «Città mafiosa»

 
Il video
Tap, Castoro Sei arriva a Brindisi: a breve la posa della sezione sottomarina del gasdotto

Brindisi, arriva la nave Castoro Sei: a breve la posa della sezione sottomarina per Tap

 
l'iniziativa
«Un pianoforte per strada» a Bari 12 ore non-stop di musica per beneficenza

«Un pianoforte per strada» a Bari 12 ore non-stop di musica per beneficenza

 
l'iniziativa
Bari canta De André: cori e chitarre in piazza per ricordare Faber

Bari canta De André: cori e chitarre in piazza per ricordare Faber

 

Il Biancorosso

Serie C
Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraNel Materano
Irsina, picchia la compagna davanti la caserma dei carabinieri: arrestato 32enne

Irsina, picchia la compagna davanti la caserma dei carabinieri: arrestato 32enne

 
TarantoLa denuncia
Taranto, ladro in azione in farmacia immortalato dalle telecamere

Taranto, ladro in azione in farmacia immortalato dalle telecamere

 
BariL'operazione
Monopoli, droga dalla Spagna in Puglia: arrestato giovane «corriere»

Monopoli, droga dalla Spagna in Puglia: arrestato giovane «corriere»

 
Lecce«Ghost Wine»
Lecce, sequestrati 10 milioni di litri di vino di scarsa qualità spacciato come eccellente

Lecce, sequestrati 10 milioni di litri di vino di scarsa qualità spacciato come eccellente

 
HomeLa decisione
Lite tra tifoserie, muore un 33enne: 25 persone in carcere

Lite tra tifoserie, muore un 33enne: 25 persone in carcere

 
HomeMaxi operazione
Foggia al «setaccio»: fermi e perquisizioni in città

Foggia al «setaccio»: tre persone fermate e perquisizioni in città

 
BrindisiNel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
Batl'ultimo saluto
Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

 

i più letti

Il foto racconto

Lecce, dall'Inferno al Paradiso della A: il miracolo in un minuto VIDEO

La prima promozione in A, gli alti e bassi, il tonfo per il calcioscommesse, il purgatorio della Lega Pro, poi la B e il grande salto

Oltre 111 anni di storia che scrivono pagine di calcio in Puglia. Il club giallorosso corona il sogno della massima seria nella stagione calcistica 1984/85 quando conquista la prima promozione in serie A. Da quel momento fino al 2012, la squadra ha militato sempre fra la massima serie e la serie B, ospitando nelle sue fila campioni come Vucinic, Bojinov, Miccoli, Cuadrado, Giacomazzi, Chevanton.

Nella stagione 2011-2012, i giallorossi finiscono al 18esimo posto in serie A. L'allenatore è Serse Cosmi, subentrato a metà campionato a Eusebio Di Francesco. Ma lo scandalo del calcioscommesse e l'autogol di Masiello che fece ottenere i tre punti ai salentini nel derby truccato contro il Bari del 15 maggio 2011, costarono al Lecce la retrocessione in Lega Pro.

Il periodo buio del Lecce in Lega Pro dura ben sei stagioni. Nel 2012-2013 il sogno di ritornare in serie B era vicinissimo, ma i salentini non superano la finale dei play-off, regalando la promozione al Carpi, che stende il Lecce in casa e pareggia al Via del Mare

Ingoiata la delusione, i salentini ci riprovano a uscire dalla Lega Pro anche nella stagione 2013-2014. Copia conforme dell'anno precedente: i giallorossi non superano la finale dei play-off, perdendo 3-1 a Frosinone. Indimenticabile la rissa a fine partita tra l'allenatore giallorosso Franco Lerda e i tifosi ciociari

La stagione 2014-2015 è forse la più fallimentare: dopo due sconfitte consecutive in finale nelle ultime due stagioni, il Lecce raggiunge il sesto posto nel Girone C della Lega Pro. 

Siamo al 2015-2016: i salentini riescono nuovamente ad agguantare i play-off e a intravedere il sogno della B. Che, tuttavia, sfuma il 29 maggio 2016 contro il Foggia: sono i rossoneri ad andare in finale (ma in B ci andrà il Pisa)

La serie B sembra ormai un miraggio per i leccesi: nel 2016-2017 ancora una volta i giallorossi, guidati da Padalino e poi da Roberto Rizzo, raggiungono i play-off: ai quarti di finale contro l'Alessandria si va ai rigori, ma Ciancio ne sbaglia uno e distrugge le speranze dei salentini

Ma il 2017 è l'anno della rivoluzione. Cambia la presidenza della squadra, che passa in mano a Saverio Sticchi Damiani. Dalla quinta giornata della stagione 2017-2018 arriva ad allenare Fabio Liverani. L'accoppiata, stavolta, dopo 6 anni è vincente: il Lecce vince il campionato di Lega Pro (Girone C) e viene promosso in serie B. La città è in festa.

Una festa che è destinata a continuare. La stagione 2018-2019 è stata piena di sorprese ed emozioni: e adesso, dopo il risultato positivo contro lo Spezia, è tempo di gioire.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie