Mercoledì 26 Giugno 2019 | 19:52

NEWS DALLA SEZIONE

Il rogo
Torre Guaceto, incendio minaccia la Riserva:  interviene il Canadair

Torre Guaceto, incendio minaccia la Riserva: distrutti tre ettari

 
Le aggressioni
Manduria, botte e calci all'anziano per condividere i video sui social: le azioni della baby-gang

Manduria: «È diventato pazzo il triplo», così il branco derideva il disabile

 
Nel Barese
Molfetta, GdF scopre negozio abusivo di abiti griffati, da Moncler a Gucci

Molfetta, GdF scopre negozio abusivo di abiti griffati, da Moncler a Gucci

 
Il caso
Polignano, pesce scaduto e congelato: sequestri in due ristoranti

Polignano, pesce scaduto e congelato: sequestri in due ristoranti

 
Il siderurgico
Di Maio a Taranto: «Immunità è caso risolto: non c'è più». «C'è un 1 mld per la città»

Di Maio a Taranto: «Immunità? non c'è più». «Disponibile 1 mld per la città»

 
L'inchiesta
Toghe truccate, l'audio di D'Introno sulle cene con Lotti, Savasta e Palamara

Toghe truccate, l'audio di D'Introno sulle cene con Lotti, Savasta e Palamara

 
Il rapper in Puglia
Fedez, lezione di barese a Leone: «Ce n'ge na ma sci...», ma è un disastro

Fedez, lezione di barese a Leone: «Ce n'ge na ma sci...», ma è un disastro

 
L'insediamento
Bari, Decaro proclamato sindaco bis: lacrime a Palazzo di Città

Bari, Decaro proclamato sindaco bis: lacrime a Palazzo di Città

 
7 arresti
Nel mirino poste e gioiellerie: così agiva la banda nel Foggiano

Nel mirino poste e gioiellerie: così agiva la banda nel Foggiano

 
Sere d'estate
Bari, anziani e karaoke: così ci si diverte a Pane e Pomodoro

Bari, anziani e karaoke: così ci si diverte a Pane e Pomodoro

 
Dal 3 luglio
La Puglia approda a Times Square: il video promo sui maxi schermi di New York

La Puglia approda a Times Square: il video promo sui maxi schermi di New York

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Machach, talento francese del Napoliè l'ultima idea intrigante del Bari

Machach, talento francese del Napoli è l'ultima idea intrigante del Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariA Japigia
Bari, morti da roghi ex discarica: famiglie si oppongono ad archiviazione

Bari, morti da roghi ex discarica: famiglie si oppongono ad archiviazione

 
FoggiaLa tragedia
Foggia, muore infilzato nel cancello della Sapienza: in centinaia ai funerali

Foggia, muore infilzato nel cancello della Sapienza: in centinaia ai funerali

 
Potenza Graduation day Unibas
Potenza, la Giornata del laureato in stile college: 130 nuovi "dottori"

Potenza, la Giornata del laureato in stile college: 130 nuovi "dottori"

 
TarantoIl siderurgico
Taranto, la minaccia di Mittal: «Senza immunità, a settembre si chiude»E intanto parte il Cig per 1400 operai

Taranto, la minaccia di Mittal: «Senza immunità, a settembre si chiude».
E intanto parte Cig per 1400 operai

 
GdM.TVIl rogo
Torre Guaceto, incendio minaccia la Riserva:  interviene il Canadair

Torre Guaceto, incendio minaccia la Riserva: distrutti tre ettari

 
LecceL'inchiesta
Scorrano, c’è l’ipotesi scioglimento per il Comune

Mafia, a Scorrano ipotesi scioglimento del Comune
Il sindaco: «Nessun patto elettorale con clan»

 
MateraGiustizia
Potenza-Matera, scoppia la guerra delle toghe

Potenza-Matera, scoppia la guerra delle toghe

 
BatIl caso
Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

 

i più letti

L'operazione della Gdf

Brindisi, 30mila paia di scarpe contraffatte: maxi sequestro al porto

Le calzature erano nascoste in tir con targhe bulgare ed erano destinate al centro Italia, nonostante sulla carta la meta fosse la Germania. Denunciati autisti e imprenditori coinvolti

BRINDISI - La guardia di Finanza ha scoperto nel porto di Brindisi un giro di scarpe contraffatte: quasi 30mila le paia di calzature poste sotto sequestro.  I tir con targhe bulgare fermati dai funzionari dell'agenzia delle Dogane non appena sbarcati dalla Grecia nel porto di Brindisi trasportavano merce destinata solo sulla carta alla Germania. In realtà il carico, composto da quasi 30mila paia di scarpe sportive di famose griffe, era destinato ad alcune aziende del centro Italia.

In questo modo le aziende importatrici avrebbero anche potuto evadere il pagamento dell'Iva per decine di migliaia di euro. Le scarpe sono state sequestrate dai finanzieri che hanno denunciato i due autisti di nazionalità bulgara, due imprenditori italiani - uno di Pescara e l'altro di Napoli- e due cittadini cinesi a cui erano destinate le scarpe. Le accuse a loro carico sono introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e frode in commercio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie