Lunedì 21 Gennaio 2019 | 04:22

NEWS DALLA SEZIONE

Il video
Matera 2019, in 3000 sotto la pioggia per la serata inaugurale

Matera 2019, in 3000 sotto la pioggia per la serata inaugurale

 
L'inaugurazione
L'arrivo di Conte e i 2019 musicisti: la prima mattina di Matera da Capitale della Cultura

L'arrivo di Conte e i 2019 musicisti: la prima mattina di Matera da Capitale

 
Matera cielo stellato
Matera, 2019 lumini si accendono tra i sassi: il video

Matera, 2019 lumini si accendono tra i sassi: il video

 
21 arresti
Barletta, i pusher in contatto anche con trafficanti spagnoli

Barletta, i pusher in contatto anche con trafficanti spagnoli

 
Arresti a Taranto
Gestivano prostitute dal carcere in Francia: vicino alla banda anche sacerdote

Gestivano prostitute da carcere in Francia: vicino a banda anche un prete

 
Il video
Ius Soli a Ruvo, bimbi stranieri nati in Italia ricevono la cittadinanza civica

Ius Soli a Ruvo, bimbi stranieri nati in Italia ricevono la cittadinanza civica

 
A bari
Chiedevano a commercianti soldi per «amici detenuti»: nei guai 4 vicini al clan Strisciuglio

Chiedevano a commercianti soldi per «amici detenuti»: nei guai 4 vicini al clan Strisciuglio

 
La presentazione
Bari, l'annnuncio di Di Rella: «centrodestra unito per mandare a casa Decaro»

Bari, l'annuncio di Di Rella: «centrodestra unito per mandare a casa Decaro»

 
L'operazione
«Abbiamo tutto, anche ovuli»: a Lecce arresti per spaccio e intimidazioni a famiglia pentito

«Abbiamo tutto, anche ovuli»: a Lecce arresti per spaccio e intimidazioni a famiglia pentito

 
La protesta anti Salvini
Lecce scende in piazza contro il decreto sicurezza e immigrazione: il video

Lecce scende in piazza contro il decreto sicurezza e immigrazione: il video

 
Maltempo a Brindisi
Aeroporti Puglia: «Secchi d'acqua su aereo? È deicing»

Aeroporti Puglia: «Secchi d'acqua su aereo? È de-icing»

 

A Bari

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

La Digos: «Dieci di Casapound presero parte al pestaggio durante il corteo antirazzista del 21 settembre»

Nell’inchiesta della Procura di Bari che oggi ha portato al sequestro preventivo della sede di CasaPound, in via Eritrea 29, nel quartiere Libertà di Bari, sono indagate 35 persone: 28 militanti del movimento di estrema destra rispondono di 'riorganizzazione del disciolto partito fascistà e 'manifestazione fascistà e dieci di loro di aver materialmente compiuto l’aggressione; sette manifestanti antifascisti sono invece accusati di violenza e minaccia a pubblico ufficiale.

Stando alle indagini della Digos, coordinate dal procuratore aggiunto Roberto Rossi, la sera del 21 settembre dieci militanti di CasaPound, dinanzi alla sede di via Eritrea, «in esecuzione di un medesimo disegno criminoso giustificato dalla ideologia fascista» con «sfollagente, manubri da palestra, manganello telescopico, cintura dei pantaloni» e con premeditazione, hanno causato lesioni personali ad almeno quattro manifestanti.
Dopo l’aggressione un gruppo di manifestanti antifascisti, compagni delle vittime, avrebbero minacciato e colpito con calci, pugni e spintoni poliziotti e carabinieri intervenuti per sedare gli animi e contenere il tentativo di sfondamento del cordone».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400