Martedì 19 Marzo 2019 | 05:23

NEWS DALLA SEZIONE

Il ritrovamento
Coralli nei fondali di Monopoli, ecco le nuove immagini: è il primo caso nel Mediterraneo

Coralli nei fondali di Monopoli, ecco le nuove immagini: è il primo caso nel Mediterraneo

 
Nel Foggiano
Emiliano a Carpino per inaugurare nuovo ponte dopo dissesto idrogeologico

Emiliano a Carpino per inaugurare nuovo ponte dopo dissesto idrogeologico

 
Il comizio
Melfi, Salvini a contestatori: «Siete 10 sfigati, partigiani si rivolterebbero nella tomba»

Melfi, Salvini a contestatori: «Siete 10 sfigati, partigiani si rivolterebbero nella tomba»

 
In Puglia e Basilicata
Sciopero clima, da Bari a Taranto un solo slogan: ci avete rotto i polmoni

Sciopero clima, da Bari Taranto Lecce e Potenza un solo slogan: «ci avete rotto i polmoni»

 
La rapina
Potenza, sfondano una gioielleria a colpi di martello: ladri in fuga

Potenza, sfondano una gioielleria a colpi di martello: ladri in fuga

 
Storia a lieto fine
Terlizzi, rubarono ad anziano auto con cane: Chicco è stato ritrovato

Terlizzi, rubarono ad anziano auto con cane a bordo: Chicco è tornato a casa

 
Lo spettacolo
Il Petruzzelli sommerso dalla neve: opera del magico clown Slava

Il Petruzzelli sommerso dalla neve: opera del magico clown Slava

 
Dalla GdF
Porto di Brindisi, dopo le felpe sequestrate 21mila magliette false dell'Italia

Porto di Brindisi, dopo le felpe sequestrate 21mila magliette false dell'Italia

 
Tragedia sfiorata
Il vento fa crollare impalcatura a Barletta: nessun ferito

Il vento fa crollare impalcatura a Barletta: nessun ferito

 
Il video
Bari, Efe Murat prende il largo: liberato il lungomare dal mercantile turco

Bari, Efe Murat prende il largo: liberato il lungomare dal mercantile turco

 
La maratona
Bari, la carica dei 10mila runner alla Deejay ten: la città si colora

Bari, il mercantile arenato fa da cornice al serpentone della Deejay ten Vd

 

Il Biancorosso

LE PAGELLE
Iadaresta aumenta il peso offensivoPozzebon grigio: neanche un tiro

Iadaresta aumenta il peso offensivo
Pozzebon grigio: neanche un tiro

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLa visita
Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

 
TarantoIncidente stradale
Scontro a Crispiano: muore una maestra di 46 anni, insegnava a Martina

Scontro a Crispiano: muore maestra di 46 anni. Altro incidente a Manduria: muore 78enne

 
HomeUdienza preliminare
Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

 
PotenzaI controlli
Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

 
BatL'inchiesta di Lecce
Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

 
BrindisiIn pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
LecceBattuto Messuti
Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, coordinatore pugliese FdI

Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, di Fratelli d'Italia

 

Inaugurazione anno accademico 2018-2019

Medicina, Al Bano canta e il Rettore suona: a Bari è «Felicità»

Il cantante si è esibito accompagnato da Uricchio al piano anche sulle note di «Ci sarà». Sul palco anche il governatore Emiliano e il presidente della facoltà di Medicina Loreto Gesualdo

BARI - L'anno accademico 2018-2019 della Scuola di medicina e chirurgia di Bari si inaugura con uno show d'eccezione: il cantante Al Bano Carrisi, super testimonial dell'evento, si è esibito sul palco dell'aula magna del Policlinico accompagnato al piano dal Rettore dell'Università di Bari Antonio Felice Uricchio sulle note di «Ci sarà» e «Felicità». La performance del maestro ha coinvolto centinaia di studenti presenti all'evento che hanno accompagnato cantando e battendo le mani il simpatico quanto inaspettato duo. Presenti sul palco nel Centro polifunzionale del Policlinico di Bari anche il governatore Michele Emiliano e il presidente della Scuola di medicina e chirurgia dell'università di Bari, il prof. Loreto Gesualdo.

«Ho accettato l’invito della Scuola di Medicina perché la vita è l’arte dell’incontro e quando gli incontri sono fatti ad arte come quello odierno, perché rifiutarlo? Agli studenti presenti in quest’aula auguro fortuna, fortuna, fortuna. Ma anche cultura, cultura, cultura. E soprattutto auguro saggezza perché loro sono il futuro di questa amatissima terra» Così ha sottolineato Al Bano a margine della cerimonia di apertura dell’anno accademico della scuola di medicina e Chirurgia del'Università di Bari. 
«Abbiamo scelto Al Bano Carrisi come ospite d’onore - ha spiegato Gesualdo - perché è un uomo della nostra terra che, con grande successo, porta in giro per il mondo la pugliesità, così come auspichiamo facciano i futuri medici che la nostra Università formerà nel corso di questi anni e ai quali dico di avere fiducia in se stessi e nelle potenzialità della nostra Università».

«Siate orgogliosi di voi stessi in questa giornata in cui iniziate a studiare Medicina a Bari - ha detto il governatore Emiliano - Purtroppo il numero chiuso limita le iscrizioni dei pugliesi negli atenei della regione. Mi auguro di poter al più presto aprire questa grande battaglia per la rimodulazione del numero chiuso sia delle iscrizioni che delle scuole di specializzazione». «L'accordo che si sta creando tra l'Università di Bari e l’Università di Foggia incoraggia a percorrere questa strada. I giovani - ha concluso - si devono iscrivere in Puglia, si devono specializzare in Puglia e in questo modo avremo meno penuria di medici: perché la cosa incredibile è che qui c'è tanto lavoro da dare ai nostri ragazzi e poca disponibilità di laureati». (Foto e video Luca Turi)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400