Venerdì 24 Settembre 2021 | 03:03

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Nella notte

Leuca, Gdf intercetta cabinato e veliero con 24 migranti: 3 arresti

Anche 5 minori. Si tratta di diversi nuclei familiari, di nazionalità irachena, iraniana e curda. Gli scafisti in manette sono 2 georgiani e un greco

Un veliero e uno scafo che trasportavano migranti sono stati intercettati nella notte dalle unità navali Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Bari al largo della coste di Santa Maria di Leuca. A insospettire i militari la linea di galleggiamento molto bassa, spia di un carico irregolare.

Il controllo effettuato a bordo delle imbarcazioni consentiva effettivamente ai finanzieri di accertare la presenza di numerosi migranti irregolari, stipati anche sottocoperta. L’imbarcazione, un semicabinato di circa 7 metri, privo di bandiera denominato “XIO∑ N” ed il veliero, battente bandiera inglese, venivano quindi condotti presso il porto di Leuca (LE) e sottoposti a sequestro, mentre in banchina era già pronto il dispositivo di accoglienza, anche sanitario, predisposto dal Piano prefettizio e attivato a cura del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Lecce, in coordinamento con le locali Prefettura e Questura.

I 24 migranti (tra cui una donna incinta e 5 minori) erano suddivisi in diversi nuclei familiari, di nazionalità irachena, iraniana e curda, di cui 7 individuati a bordo del piccolo natante e 17 sul veliero, sono stati condotti presso il locale Centro d’accoglienza “Don Tonino Bello” di Otranto. Dopo alcuni approfondimenti, venivano arrestati per favoreggiamento all’immigrazione clandestina i due skipper, A.D 42 anni e R.L. 45 anni entrambi georgiani e lo scafista E.M. 52 anni, greco.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie