Domenica 21 Ottobre 2018 | 14:09

NEWS DALLA SEZIONE

Cinque arresti
Cerignola, la violenza di un gruppo di rapinatori su un tabaccaio

Cerignola, la violenza dei rapinatori su un anziano tab...

 
Operazione della Gdf
Bari, blitz nella notte contro clan di usurai a San Girolamo

Bari, blitz nella notte contro clan di usurai a San Gir...

 
Stop all'acqua potabile
Matera, gente in fila per stradaper prendere acqua dalle autobotti

Matera, gente in fila per strada per prendere acqua dal...

 
Il video
Luca Turi diventa cittadino onorario di Durazzo: «Sono onorato»

Luca Turi diventa cittadino onorario di Durazzo: «Sono ...

 
Il sopralluogo
Sanità, Emiliano visita gli ospedali e le Asl Bat: il video

Sanità, Emiliano visita gli ospedali e le Asl Bat: «Mig...

 
Quadruplice omicidio nel 2017
Strage S.M. in Lamis, dopo un anno arrestato pregiudicato. Morirono i fratelli Luciani, innocenti

Strage S.M. in Lamis, un arresto. Morirono i fratelli L...

 
Il comizio
Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 s...

 
Il caso
Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne di Cerignola

Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne ...

 
La festa pugliese
Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica c...

 
A Bari
Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente gliel...

 
Lotta allo spaccio
Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashis...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Blitz dei Cc

La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

I Carabinieri della Compagnia di Lecce hanno sequestrato, alle porte della città, in un terreno a ridosso di una masserie oltre 2mila piante di marijuana alcune delle quali alte circa tre metri. L'attenzione dei militari è stata attirata dalle infiorescenze che superavano il muro di cinta della masseria dove è stato eseguito il sequestro. Un particolare che non poteva passare inosservato visto che tutta la zona è arida e non è coltivata. L'utilizzo di un drone ha confermato la natura delle piante (cioè di marijuana). Una persona è stata fermata. Si tratta dell'ennesimo grosso sequestro a Lecce dopo quello del 12 luglio scorso in cui furono rinvenute oltre 600 piante di marijuana.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400