Giovedì 21 Marzo 2019 | 21:26

NEWS DALLA SEZIONE

In 5mila al corteo
Emiliano a manifestazione Libera: «Lottiamo con i ragazzi»

Marcia Libera, Emiliano a Brindisi «Approvata legge pugliese sulla legalità» VD

 
La manifestazione
Matera, protesta lavoratori all'azienda sanitaria locale: «Giù le mani dai nostri soldi»

Matera, protesta lavoratori all'azienda sanitaria locale: «Giù le mani dai nostri soldi»

 
Nel Foggiano
Emiliano a Carpino per inaugurare nuovo ponte dopo dissesto idrogeologico

Emiliano a Carpino per inaugurare nuovo ponte dopo dissesto idrogeologico

 
Il comizio
Melfi, Salvini a contestatori: «Siete 10 sfigati, partigiani si rivolterebbero nella tomba»

Melfi, Salvini a contestatori: «Siete 10 sfigati, partigiani si rivolterebbero nella tomba»

 
In Puglia e Basilicata
Sciopero clima, da Bari a Taranto un solo slogan: ci avete rotto i polmoni

Sciopero clima, da Bari Taranto Lecce e Potenza un solo slogan: «ci avete rotto i polmoni»

 
La rapina
Potenza, sfondano una gioielleria a colpi di martello: ladri in fuga

Potenza, sfondano una gioielleria a colpi di martello: ladri in fuga

 
Storia a lieto fine
Terlizzi, rubarono ad anziano auto con cane: Chicco è stato ritrovato

Terlizzi, rubarono ad anziano auto con cane a bordo: Chicco è tornato a casa

 
Lo spettacolo
Il Petruzzelli sommerso dalla neve: opera del magico clown Slava

Il Petruzzelli sommerso dalla neve: opera del magico clown Slava

 
Dalla GdF
Porto di Brindisi, dopo le felpe sequestrate 21mila magliette false dell'Italia

Porto di Brindisi, dopo le felpe sequestrate 21mila magliette false dell'Italia

 
Tragedia sfiorata
Il vento fa crollare impalcatura a Barletta: nessun ferito

Il vento fa crollare impalcatura a Barletta: nessun ferito

 
Il video
Bari, Efe Murat prende il largo: liberato il lungomare dal mercantile turco

Bari, Efe Murat prende il largo: liberato il lungomare dal mercantile turco

 

Il Biancorosso

LA NOTIZIA
Vi ricordate lo steward della Turris?Condannato a cinque anni di Daspo

Vi ricordate lo steward della Turris?
Condannato a cinque anni di Daspo

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaL'inseguimento
Chieti, cerignolano arrestato dopo fuga: torna libero

Chieti, cerignolano arrestato dopo fuga: torna libero

 
BariComune
Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

 
TarantoIl siderurgico
Taranto, da Regione corsi di riqualificazione per i lavoratori ex Ilva

Taranto, da Regione corsi di riqualificazione per i lavoratori ex Ilva

 
LecceEmergenza batterio killer
Xylella, lunedì 25 marzo incontro a Lecce con il ministro Lezzi

Xylella, lunedì 25 marzo incontro a Lecce con il ministro Lezzi

 
PotenzaLa foto
Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

 
Materail «diplomificio» dello jonio
Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

 
BrindisiNel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
BatAnalisi e scenari
Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

 

L'operazione "Macchia Nera"

Bisceglie, schiavizzati dal caporalato: 3 arresti e sequestro milionario

Il blitz condotto dalla Guardia di Finanza ha portato anche ad altre 4 misure cautelari. L'accusa: reclutavano e sfruttavano manodopera agricola

BARI - Tre persone arrestate e beni per oltre un milione di euro sotto sequestro. Questo il bilancio dell'operazione “Macchia nera” condotta il 24 luglio dalla Guardia di Finanza di Mola di Bari contro un gruppo di persone accusate di caporalato. Ecco il video della Guardia di Finanza. L'indagine coordinata dalla Procura di Bari, ha portato i militari ad arrestare tre persone accusate di fare parte di un'organizzazione dedita al reclutamento e allo sfruttamento della manodopera in agricoltura.

I tre, tutti fermati a Bisceglie, sono l'amministratore e l'addetto alla contabilità di un'azienda agricola, e una donna che avrebbe agito da caporale nella stessa azienda. I militari hanno anche notificato la misura dell'obbligo di dimora a 4 persone, tutte ritenute appartenenti a quello che è stato definito dagli inquirenti come "un consolidato sodalizio criminale dedito al reclutamento ed allo sfruttamento di braccianti agricoli" in prevalenza nel settore della raccolta dell'uva da tavola e delle ciliegie. Nell'ambito dell'operazione sono stati sequestrati beni per oltre un milione di euro ed è stato disposto il controllo giudiziario di un'azienda.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400