Lunedì 22 Ottobre 2018 | 11:36

NEWS DALLA SEZIONE

Il riconoscimento
Pizzica da record: il Canzoniere Grecanico Salentino vince l'Oscar della world music

Pizzica da record: il Canzoniere Grecanico Salentino vi...

 
Cinque arresti
Cerignola, la violenza di un gruppo di rapinatori su un tabaccaio

Cerignola, la violenza dei rapinatori su un anziano tab...

 
Operazione della Gdf
Bari, blitz nella notte contro clan di usurai a San Girolamo

Bari, blitz nella notte contro clan di usurai a San Gir...

 
Stop all'acqua potabile
Matera, gente in fila per stradaper prendere acqua dalle autobotti

Matera, gente in fila per strada per prendere acqua dal...

 
Il video
Luca Turi diventa cittadino onorario di Durazzo: «Sono onorato»

Luca Turi diventa cittadino onorario di Durazzo: «Sono ...

 
Il sopralluogo
Sanità, Emiliano visita gli ospedali e le Asl Bat: il video

Sanità, Emiliano visita gli ospedali e le Asl Bat: «Mig...

 
Quadruplice omicidio nel 2017
Strage S.M. in Lamis, dopo un anno arrestato pregiudicato. Morirono i fratelli Luciani, innocenti

Strage S.M. in Lamis, un arresto. Morirono i fratelli L...

 
Il comizio
Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 s...

 
Il caso
Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne di Cerignola

Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne ...

 
La festa pugliese
Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica c...

 
A Bari
Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente gliel...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Fake news

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Il video è diventato virale per il popolo del web, ma ad un occhio più attento si capisce perfettamente che non si tratta della spiaggia del capoluogo barese

BARI - Un topo gigante emerge dalle acque di Pane e Pomodoro: tranquilli è solo una bufala. Da stamattina spopola tra le chat dei baresi un filmato che ritrae una nutria (un roditore di grandi dimensioni appartenente alla famiglia dei castori) in riva al mare, attorniata da tantissimi turisti curiosi e un po' sconcertati nel ritrovarsi questo sfortunato, e diciamolo non proprio grazioso, animale sulla battigia.

Il video sarebbe stato girato, secondo il tam tam nelle chat online, sulla spiaggia del capoluogo pugliese di Pane e Pomodoro, ma in realtà non è così. Se si distoglie un momento lo sguardo dal «topo» e si osserva con un occhio più attento le acque all'orizzonte, si nota benissimo la mancanza dei frangiflutti, elemento strutturale e inconfondibile della litoranea barese. Basta prestare più attenzione con l'orecchio poi e a destare ancora più sospetto c'è l'audio del video, in cui non è riconoscibile un accento «marcato» che permetta di capire la provenienza effettiva dei bagnanti. 

Se proprio siete scettici, per fugare ogni vostro dubbio, è sufficiente fare una ricerca sul web. Digitando la parola nutria in spiaggia, su un qualsiasi motore di ricerca, spuntano una serie di notizie che riportano l'avvistamento dello strano animale sulle coste campane, precisamente sulle spiagge di Licola, a Giugliano, nell’hinterland napoletano. 

E' vero che con il caldo anche i topi meritano di farsi una nuotata, ma non sempre bisogna credere a tutto ciò che si vede. Alla fine, sgonfiare una fake news è semplice: basta usare la testa. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400