Lunedì 27 Gennaio 2020 | 15:45

NEWS DALLA SEZIONE

Dopo una lite
Taranto, prende a testate un ragazzo per strada: denunciato

Taranto, prende a testate un ragazzo per strada: denunciato

 
Il caso
Taranto, fiamme e fumo all'ex Ilva, i cittadini fanno esposto a Mittal contro emissioni

Taranto, fiamme e fumo all'ex Ilva, i cittadini fanno esposto a Mittal contro emissioni

 
Serie C
Bari, oltre 1200 tifosi per la trasferta con la gemellata Reggina

Bari, oltre 1200 tifosi per la trasferta con la gemellata Reggina

 
Attentato
San Severo, il racket dei rifiuti: incendio distrugge 23 mezzi azienda raccolta.

San Severo, il racket dei rifiuti: incendio distrugge 25 mezzi azienda raccolta. Domani comitato di sicurezza

 
Città europea dello sport 2021
Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

 
Una 50enne romena
Ostuni, botte e parolacce alla nonnina 90enne sul girello: in cella badante

Ostuni, botte e parolacce alla nonnina 90enne sul girello: in cella badante

 
Il video
San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

 
2 denunce
Bari, sequestrate bici elettriche modificate: multe per 30mila euro

Bari, sequestrate bici elettriche modificate: multe per 30mila euro

 
L'intervista
Luca Mazzone «Niente è impossibile. Io ne sono l'esempio»

Parla il campione paralimpico Luca Mazzone: «Niente è impossibile. Io ne sono l'esempio»

 
al teatroteam
«Tradizione e Tradimento»: il concerto di Niccolò Fabi a Bari è un viaggio onirico

«Tradizione e Tradimento»: il concerto di Niccolò Fabi a Bari è un viaggio onirico

 
Due uomini
Bari, sorpresi sulla Modugno-Carbonata a scaricare rifiuti: denunciati

Bari, sorpresi sulla Modugno-Carbonara a scaricare rifiuti: denunciati

 

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Perrotta salva il Bari al Granillo: 1-1 in casa della Reggina. La diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoDopo una lite
Taranto, prende a testate un ragazzo per strada: denunciato

Taranto, prende a testate un ragazzo per strada: denunciato

 
BariL'operazione
Bari, trafficante di droga ingerisce 54 ovuli di eroina: arrestato dalla Gdf

Bari, trafficante di droga ingerisce 54 ovuli di eroina: arrestato dalla Gdf

 
FoggiaIl caso
Omicidio boss Raduano, chieste due condanne a 18 anni per agguato a Vieste

Omicidio boss Raduano, chieste due condanne a 18 anni per agguato a Vieste

 
BrindisiIl salvataggio
Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

 
MateraIl caso
Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

 
PotenzaPost elezioni
Regionali in Calabria, governatore lucano Bardi: «Al Sud FI è la casa dei moderati»

Regionali in Calabria, governatore lucano Bardi: «Al Sud FI è la casa dei moderati»

 
LecceNel centro storico
Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

 
BatCultura
Andria, Castel del Monte nella top 30 dei monumenti più visitati d'Italia

Andria, Castel del Monte nella top 30 dei monumenti più visitati d'Italia

 

i più letti

Il maxi sequestro

Blitz antiriciclaggio a Bari, soldi nascosti tra le mura di casa: sequestrati 31 milioni

Coinvolto nell'operazione della Dia anche Francesco Giordano, già in carcere per l'inchiesta di Milano, ed Emanuele Sicolo vicino al clan Parisi

BARI - L'imprenditore bitontino ed ex patron del Bitonto Calcio Francesco Giordano, e un suo concittadino vicino al clan Parisi di Japigia, Emanuele Sicolo, sono loro le menti di colossali operazioni di frode fiscale e riciclaggio, scoperte dalla Direzione investigativa antimafia, che hanno portato al sequestro di beni per 31 milioni di euro. Avrebbero ripulito il denaro frutto di reati tributari grazie a società cartiere intestate a prestanome e alla collaborazione della criminalità organizzata barese: 28 gli indagati e tre persone, tutte pugliesi, sono state arrestate nell’ambito del maxi sequestro condotto in Puglia, Lombardia, Piemonte e Lazio.

Come mostrano le immagini, denaro contante è stato trovato nascosto persino nei muri, dietro bottiglie di vino pregiato in cantina e nella tromba dell'ascensore di una lussuosa villa dell'imprenditore bitontino Giordano, posta sotto sequestro. Giordano, già in carcere da alcuni giorni nell’ambito di un’indagine parallela della Procura di Milano per frode fiscale che ha portato anche al sequestro della società del Bitonto Calcio di cui Giordano era l’amministratore, è ora in custodia cautelare anche su disposizione della Dda di Bari. Insieme a lui sono finiti in carcere Francesco Putignano, legale rappresentante di alcune società coinvolte nei reati tributari accertati, e il pluripregiudicato ritenuto dagli investigatori affiliato al clan Parisi, Emanuele Sicolo, il cui compito - secondo quanto accertato - era prelevare di notte da sportelli bancomat il denaro contante in modo tale da svuotare le casse delle società satellite del consorzio dove era stato fatto precedentemente confluire, e poi trasportarlo in luoghi sicuri dove veniva occultato. Il flusso di denaro calcolato ammontava settimanalmente ad alcune centinaia di migliaia di euro. L’indagine, partita da accertamenti patrimoniali sul pregiudicato Sicolo già coinvolto in inchieste per mafia, è coordinata dal pm della Dda di Bari Isabella Ginefra. I fatti contestati risalgono agli anni 2014-2017

I sigilli intanto sono stati apposti, tra l'altro, a quattro ristoranti tra Bari, Bitonto e Ruvo: il We Up e Mare in tempesta a Santo Spirito e i due omonimi C'era una volta nelle due cittadine. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie