Mercoledì 16 Gennaio 2019 | 23:19

NEWS DALLA SEZIONE

Arresti a Taranto
Gestivano prostitute dal carcere in Francia: vicino alla banda anche sacerdote

Gestivano prostitute da carcere in Francia: vicino a banda anche un prete

 
Il video
Ius Soli a Ruvo, bimbi stranieri nati in Italia ricevono la cittadinanza civica

Ius Soli a Ruvo, bimbi stranieri nati in Italia ricevono la cittadinanza civica

 
A bari
Chiedevano a commercianti soldi per «amici detenuti»: nei guai 4 vicini al clan Strisciuglio

Chiedevano a commercianti soldi per «amici detenuti»: nei guai 4 vicini al clan Strisciuglio

 
La presentazione
Bari, l'annnuncio di Di Rella: «centrodestra unito per mandare a casa Decaro»

Bari, l'annuncio di Di Rella: «centrodestra unito per mandare a casa Decaro»

 
L'operazione
«Abbiamo tutto, anche ovuli»: a Lecce arresti per spaccio e intimidazioni a famiglia pentito

«Abbiamo tutto, anche ovuli»: a Lecce arresti per spaccio e intimidazioni a famiglia pentito

 
La protesta anti Salvini
Lecce scende in piazza contro il decreto sicurezza e immigrazione: il video

Lecce scende in piazza contro il decreto sicurezza e immigrazione: il video

 
Maltempo a Brindisi
Aeroporti Puglia: «Secchi d'acqua su aereo? È deicing»

Aeroporti Puglia: «Secchi d'acqua su aereo? È de-icing»

 
L'impresa della «Calata»
Massafra, la Befana vien di notte da 40 metri d'altezza: il video

Massafra, la Befana vien di notte e si cala da 40 metri d'altezza: il video

 
Allerta meteo
Neve in Puglia, Emiliano: «Protezione civile attiva 24 ore su 24»

Neve in Puglia, Emiliano: «Protezione civile attiva 24 ore su 24»

 
Agivano nel quartiere Libertà
Bari, arrestati 7 vicini al clan Strisciuglio per estorsione: bruciarono locali ditta pompe funebri

Estorsione, arrestati 7 vicini clan Strisciuglio a Bari: bruciarono ditta funebre

 
Maltempo
Allerta meteo, Emiliano: «Raccomandiamo massima prudenza»

Allerta meteo, Emiliano: «Raccomandiamo massima prudenza»

 

IN due presi dai Cc

Bari, lo «spaccio» di pappagalli protetti vicino al San Nicola

50 esemplari di «monaci» sequestrati dai militari del Cites nei pressi dello stadio: affidati a una comunità

Blitz del Nucleo Carabinieri Cites di Bari. Più di cinquanta pappagalli monaci (Miyopsitta monacus) sono stati sequestrati a Bari nel corso di attività di controllo per la tutela di specie animali e vegetali minacciate di estinzione. Gli esemplari, appartenenti ad una specie tutelata dalla normativa internazionale, sono stati rinvenuti in un’auto, opportunamente occultati, a Bari nei pressi dello Stadio San Nicola, pronti per essere venduti illegalmente. Alla richiesta dei militari, di un documento che comprovasse la legale acquisizione degli esemplari così come previsto dalla normativa nazionale ed internazionale, i detentori, entrambi baresi, hanno dichiarato di non esserne in possesso. I due sono stati denunciati, mentre i pappagalli sono stati affidati ad una struttura autorizzata alla detenzione, in attesa di una destinazione definitiva.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400